CORSO DI CUCINA A TORINO | I SEGRETI PER PREPARARE IL ROUX

/CORSO DI CUCINA A TORINO | I SEGRETI PER PREPARARE IL ROUX

I segreti per preparare il Roux al nostro corso di cucina a Torino

Utilizzare in modo corretto gli addensanti – come il Roux – è un must per chi desidera entrare nel mondo della cucina da protagonista. 

Per dare vita ad una delle preparazioni base per la realizzazione di moltissime salse, però, è necessario avere solide conoscenze formative in materia di tecniche culinarie.

Ecco perché, per un Roux a regola d’arte, è indispensabile frequentare un corso di cucina professionale a Torino di alto livello, come quello proposto dall’Accademia Italiana Chef

Tante varianti, un gusto sempre setoso: con il corso di cucina professionale a Torino firmato dall’Accademia Italiana Chef, il Roux non ha più segreti!

Chi ha dimestichezza con la lingua francese sa che Roux letteralmente significa rossiccio. L’elegante composto a base di burro e farina di origine francese, oltre ad essere l’ingrediente immancabile per la preparazione di salse come la Mornay e la Villeroy, è perfetto anche per addensare sughi e vellutate.

Tuttavia, di Roux non ce n’è uno solo: il preparato, infatti, cambia pelle, finalità e colorazione, in base al tempo di cotturaPer questo si parla di Roux biancobiondo o bruno. Per ottenere il colore cercato, è indispensabile conoscere nei minimi particolari le giuste tempistiche di cottura, per lasciar dorare il composto fino al grado desiderato. 

Durante il corso di cucina professionale a Torino dell’Accademia Italiana Chef, avrete l’opportunità di cimentarvi con una preparazione all’apparenza semplice, ma davvero molto sofisticata.  Curiosi di scoprire come preparare il Roux? Ve ne diamo un accenno.

Stesso rapporto tra burro e farina e meticolosità in ogni singolo passaggio: per preparare un Roux impeccabile l’attenzione deve essere massima!

Il Roux è alla base di moltissime preparazioni: sbagliarne la ricetta significa compromettere seriamente il sapore dell’intero piattoUno Chef, quindi, deve seguire scrupolosamente tutti i passaggi, iniziando dalle dosi. La prima regola, ad esempio, è che le quantità di burro e di farina devono essere sempre uguali tra loro. Per preparare un Roux da sogno, poi, si deve procedere sciogliendo il burro a fuoco lentissimo. Una volta tolto il tegame dal fornello, è tempo di aggiungere la farina setacciata al burro fuso, mescolando e amalgamando con decisione. 

A questo punto si procede con il completamento della cotturaSe desiderate un Roux Bianco, la tipica base per la besciamella, bastano 3-4 minuti, il tempo di far legare burro e farina. Chi vuole ottenere il Roux Biondo, invece, indicato ad esempio per la preparazione della salsa Velouté, deve proseguire nella cottura fino a quando il preparato non inizierà a dorarsi. Infine, per un Roux Bruno, l’ideale per chi deve insaporire i sughi più strutturati, si deve procedere a fuoco lento fino a che il composto non sarà diventato di un tenue color nocciola

Pensate sia semplice preparare il Roux? Niente affatto. Per ottenere un composto fluido e dal gusto setoso, la precisione è fondamentale.

Per sviluppare la vostra manualità, e realizzare un Roux da sogno, la soluzione è il corso di cucina professionale a Torino organizzato dall’Accademia Italiana Chef. Qui potrete studiare e mettere in pratica le più innovative tecniche di cucina, affinando il vostro talento ed aprendo le porte alla ristorazione di successo.

SCOPRI OGGI TUTTI I CORSI DI CUCINA TORINO

CORSI DI CUCINA
MILANO

CORSI DI CUCINA
FIRENZE

CORSI DI CUCINA
ROMA

CORSI DI CUCINA
BOLOGNA