Scuola di cucina | Uno chef, due cuochi, un pizzaiolo e due pasticcere: i nuovi professionisti diplomati presso l’Accademia Italiana Chef

//Scuola di cucina | Uno chef, due cuochi, un pizzaiolo e due pasticcere: i nuovi professionisti diplomati presso l’Accademia Italiana Chef

Empoli, 24 Febbraio 2014 – Si sono tenuti lunedì 24 Febbraio presso il Ristorante Acqua e Rame di Empoli gli esami che hanno visto protagonisti gli allievi della Scuola di Cucina ,corso di chef, del corso di cuoco, di pizzaiolo e di pasticceria organizzati presso la nostra Accademia. La Commissione ha così avuto modo di esaminare attentamente gli elevati livelli raggiunti dagli allievi Riccardo Donnarumma, Andrea Vignoli (entrambi allievi del corso di Cuoco Professionista), Matteo Dernani (allievo del corso di Chef), Bruno Giovanni Conforti (allievo del corso di Pizzaiolo Professionista) e Chiara Stedile e Martina Carboncini (allieve del Corso di Pasticcere Professionista).
Tutti, con grande soddisfazione della Commissione, hanno dato prova di aver raggiunto una preparazione di rilievo, da veri professionisti. Ognuno di loro infatti, nella propria specifica area di competenza, ha dimostrato una grande passione che, unita alla tecnica e alle capacità acquisite e perfezionate, ha messo in luce delle doti da vero professionista.

RICCARDO DONNARUMMA – CUOCO PROFESSIONISTA
Il suo primo piatto ha gratificato i palati dei giudici: il sapiente accostamento di zucca e carote nel condimento della pasta ha dato vita ad una composizione di ottimo gusto. Un incredibile mix di sapori, accostato ad una tecnica impeccabile ha caratterizzato tutti i piatti presentati da Riccardo che si è guadagnato il titolo di Cuoco Professionista con grande soddisfazione anche da parte dei docenti.

ANDREA VIGNOLI – CUOCO PROFESSIONISTA
Impeccabile il suo dessert che ha entusiasmato la Commissione per la notevole competenza tecnica unita ad una esecuzione impeccabile. La nota di liquirizia pura sulla sua crème brulé è stata, a parere dei docenti, la ciliegina sulla torta di questo dessert da lode.

MATTEO DERNANI – CHEF PROFESSIONISTA
Notevole competenza tecnica ed esecuzione impeccabile di tutti i piatti proposti hanno caratterizzato l’intero esame di Matteo che ha esordito con la presentazione di un antipasto a base di  gustose zonzelle alla paprika e lardo con flan di carote e lime. All’antipasto ha fatto seguito una risotto allo zafferano con salsiccia e provola di bufala davvero ottimo. Il secondo che Matteo ha deciso di portare sul tavolo della Commissione è stato un ottimo filetto di maiale con salsa alle mele Granny Smith,  accompagnato da patate novelle al rosmarino e un’impeccabile spuma di peperoni che ha rifinito la sua già eccellente prestazione culinaria. Un parfait al caffè con anima di pistacchio di Bronte e pioggia di cioccolato al peperoncino ha concluso la presentazione dei Piatti di Matteo che si è pienamente guadagnato il Titolo di Chef professionista.

BRUNO GIOVANNI CONFORTI – PIZZAIOLO PROFESSIONISTA
Bruno ha esordito con una pizza margherita con un impasto toscano composto da farina di semola, farina 00 e farina manitoba, lasciato lievitare per tre ore.
Una pizza della quale i fortunati e soddisfatti docenti hanno potuto apprezzare la croccantezza e la perfezione del gusto.
La pizza a piacere che l’allievo ha dovuto preparare per dimostrare le sue abilità creative è stata da lui chiamata “Pizza Bruno”. Una pizza bianca, con l’aggiunta di mozzarella, gorgonzola piccante e noci. Una vera e propria prelibatezza!

CHIARA STEDILE – PASTICCERE PROFESSIONISTA
Chiara per dimostrare le sue competenze raggiunte nel campo della pasticceria ha dovuto preparare dei prodotti di pasticceria fresca e secca ed un dessert a piacere. Ha così presentato una creazione giudicata “Fantastica” dalla Commissione per l’equilibrio di sapore e consistenza della frolla e la sublime mousse di mascarpone con ganache di cioccolato fondente all’80% e riso soffiato, adagiata su uno squisito fondo di marmellata ai frutti di bosco. Il Risultato? Ottimi livelli raggiunti riconosciuti all’unanimità dall’intera Commissione.

MARTINA CARBONCINI – PASTICCERA PROFESSIONISTA
Martina ha deliziato la Commissione presentando dei bigné che gli esaminatori hanno definito “ottimi, degni di una rinomata pasticceria“. Martina ha poi preparato una linea di pasticceria fresca e pasticceria secca e una lodevole creazione che ha chiamato “Scintille di Rosso”. Assolutamente degno di nota l’intero esame della Neopasticcera Martina. Un esame che ha dato indubbiamente prova di grande abilità tecnica, conoscenza culinaria e fantasia.

Ai nuovi professionisti vanno i complimenti dell’intero staff dell’Accademia Italiana Chef!