SCUOLA DI CUCINA | NUOVE PROMESSE DELLA RISTORAZIONE HANNO OTTENUTO IL LORO DIPLOMA NELLA SESSIONE DEL 16 LUGLIO 2016

/, Senza categoria/SCUOLA DI CUCINA | NUOVE PROMESSE DELLA RISTORAZIONE HANNO OTTENUTO IL LORO DIPLOMA NELLA SESSIONE DEL 16 LUGLIO 2016

Il 16 Luglio 2016 ad Empoli nella sede centrale della Scuola di Cucina Accademia Italiana Chef si è svolta un’importante sessione d’esame che ha visto gli allievi del Corso di Cuoco, Chef e Pasticcere impegnati nelle diverse prove culinari previste al termine del proprio percorso. La commissione d’esame, presieduta dalla critica gastronomica Vanessa Tarchiani, ha sottoposto gli allievi alle prove, i quali le hanno superate con successo così da permettergli di ottenere il loro Diploma Accademia Italiana Chef.
Un ringraziamento speciale va a tutte le strutture che hanno accolto i nostri allievi durante il periodo di stage previsto dal loro percorso di formazione, uno step importante per la loro formazione, che li ha resi dei perfetti professionisti pronti al modo del lavoro.


VALERIA MORISCO – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Valeria ha preparato dei perfetti tagliolini con farina di ceci, crema di avocado, gamberetti, pomodorini confit e ceci neri fritti. I Pomodori Confit hanno seguito una lunga cottura di 8 ore, la quale ha conferito un gusto particolare al piatto. Valeria ha scelto di realizzare questa portata con prodotti pugliesi ai quali ha sapientemente mixato con datterini e ceci neri della Camurgia. La commissione ha particolarmente apprezzato la lavorazione della pasta di ceci.


ANNALAURA MAGGI – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Annallaura ha realizzato un millefoglie croccante orizzontale, una pasta integrale aromatizzata alla buccia di pomodoro con tartare di gamberetti, mela, pepe rosa, olio, maionese di mandorle e aceto. Un primo piatto ispirato alla cucina vegana e crudista, proprio perchè la nostra allieva ne apprezza particolarmente i trucchi culinari, così ingegnosi che la cucina normale non prevede. Si tratta di una portare di lasagnetta non calda, ma fresca ed innovativa nato da un’attenta ricerca e tentativi.


MANOEL BIADIGO- DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Menoel ha relaizzato un primo piatto a base di chitarrine al nero di seppia in burrata con mazzancolle e mix di verdure. Ha scelto di realizzate questo piatto perchè ha voluto portare alla commissione una combinazione elegante e delicato che lo rappresenti.


Senza-titolo-1ALESSANDRO PODDA PASERO – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Risotto mantecato con mascarpone di limone, con base di crema all’aceto e wasabi e con sopra una delicatissima tartare di gamberi; questo è stato il primo piatto di Alessandro. Una combinazione perfetta di sapori diversi, particolarmente apprezzati dalla commissione d’esame. Alessandro con questo piatto ha saputo esprimere al meglio la sua grande passione per il pesce crudo, per il wasabi e per i risotti. Un mix vincente.


FILIPPO MARIA FRATTI – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Filippo ha realizzato un’interessante variazione di pappardelle all’uovo con ragù d’anatra bianco e asparagi sfumato con del barbera. Ha scelto questo piatto perchè durante lo stage curriculare ha osservato attentamente l’uso della selvaggina da parte dello Chef, così da spingerlo ad ideare un piatto a base di anatra. L’allievo ha concluso il suo percorso ottenendo il diplomata di Cuoco Professionista con la votazione massima di 100/100 e la Commissione ha ritenuto idoneo rilasciargli un diploma al merito, assieme a tanti complimenti!


FEDERICO GUZZARDI – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Federico ha realizzato un risotto con riso venere, zucchine, porri, mazzancolle, pistacchio e pepe di Siciuan. Ha voluto combinare il riso venere e il pepe di Siciuan proprio perchè sono due abbinamenti perfetti. L’aggiunta del porro e delle zucchine dolci con note di pepe ha voluto portare un po’ del sapore del mare d’estate nel piatto.


ALBERTO CASADIO – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Alberto ha realizzato dei delicatissimi petti di quaglia e semi di papavero su pesche con pepe del Siciuan. La pietanza che ha voluto portare all’esame è stata dettata dalla forte passione che Alberto nutre per la cucina cinese e brasiliana, che abbina la carne con la frutta. Un piatto che è molto piaciuto alla commissione, in particolar modo è stato apprezzato l’abbinamento dell’agro e del dolce.


FRANCESCO GAROFALO – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Filetto in crosta di pistacchio crescione e olio alla menta, un secondo piatto preparato alla perfeziona da Francesco, il quale ha potuto sperimentare durante tutto lo stage questa preparazione. Ottima, secondo la commissione, la scelta dell’abbinamento con il pistacchio e della cottura del filetto.


FEDERICO CLERICI – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Federico ha proposto alla commissione delle ottime tagliatelle di semola con polipo e paprika, con l’aggiunta di Tapioka al tamari e zucchina per dare colore. La commissione ha apprezzato molto il tocco di estetica dato al piatto.


FRANCESCA BOSCOLO MARCHI – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Francesca ha stupito la commissione presentando un secondo piatto veneto a base di calamaro ripieno su un letto di crema di mais. Il ripieno delicatissimo di calamaro, prezzemolo e pepe. E’ stata particolarmente apprezzata la crema di mais.


CLAUDIO TANGA – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Claudio ha realizzato un primo piatto di tagliatelle di pasta all’uovo con burrata di Andria, crema di basilico e pomodorini. Claudio, dopo il suo stage in un Ristorante Stellato, ha compreso l’importanza di utilizzare prodotti Made in Italy, che ha voluto appunto racchiudere nel suo piatto d’esame. La commissione ha apprezzato molto l’abbinamento degli ingredienti e la riuscita del piatto.


NATALIA IATENCO – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Natalia ha realizzato un ottimo risotto “Gioielli del Mare” con nero di seppia, salsa alle albicocche, polpo e gamberi. Un piatto che ha potuto realizzare alla perfezione grazie agli insegnamenti appresi durante lo stage curriculare. La commissione ha apprezzato notevolmente l’abbinamento degli ingredienti con l’albicocca.


LAURA MAFFEI – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Il piatto di Laura è stata una Tartare di fassona Piemontese con ingredienti legati alla stagionalità: funghi porcini, crema di peperoni gialli grigliati, sedano, ravanelli e aceto di lamponi. Laura ha realizzato questo secondo piatto seguendo la sua passione per la cucina gourmet. La commissione ha apprezzato particolarmente il piatto nel suo insieme, non solo per l’impiattamento ma anche per la scelta degli ingredienti.


SANDRO PASQUALE NUZZI – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Sandro ha realizzato dei tortelloni di barbabietola al profumo di menta, ripieni di barbabietola rossa, orata, ed un filo olio di cottura delle cozze e dei gamberi. I tortelloni sono stati adagiata su una delicatissima purea di patata viola. Il pesto di menta è stato particolarmente apprezzato dalla commissione, è un piatto bello sia da vedere che da mangiare.


AURELIAN FENESAN – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Aurelian ha scelto di presentare alla commissione un primo piatto estivo tipico della Puglia con pomodorini freschi, zucchine e basilico. Un piatto realizzato con prodotti freschi e genuini. Il nostro allievo ha voluto aggiungere anche del peperoncino e del formaggio.


EDILBERTO VEGA FERNANDEZ – DIPLOMATO DEL CORSO DI CHEF PROFESSIONISTA

Edilberto ha voluto unire la cucina del suo paese e quella italiana cucinando un piatto a base di platano fritto e branzino cotto in forno avvolto da una foglia di banano. L’idea originale e il gusto della sua specialità è stata molto apprezzata dagli esaminatori, in particolar modo ha colpito l’uso della foglia nella cottura del branzino.


SARA TASSELLI – DIPLOMATO DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

Sara ha stupito la commissione con una bavarese al cioccolato realizzata con un impasto di tre bavaresi sovrapposte. La torta si compone di un disco di pan di spagna al cioccolato fondente, un disco di cioccolato al latte e un altro strato di cioccolato bianco. Sara in questa sua creazione golosa ha voluto utilizzare prevalentemente il cioccolato proprio perchè è l’ingrediente preferito di lei e di suo padre.

 

 


ANDREA PETRUCCI – DIPLOMATO DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

Andrea ha realizzato due crostate, una al cioccolato bianco con lamponi e menta e l’altra con mele, zenzero e mandorla. Da amante del genere ha saputo esaltare al meglio questa classica specialità dolciaria, abbinando alla perfezione la pasta frolla con farcia scelta.

 

 


MATTIA BELLEZZA – DIPLOMATO DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

“Lato dolce della luna”, una mouse al caramello con inserto alla nocciola, crema inglese crumble al cacao e guarnizione di croccante alla mondorla con doppia consistenza. Questa è stata la torta interamente ideata da Mattia, una creazione iniziata con una mousse al caramello e che pian piano si è arricchita di vari ingredienti sapientemente equilibrati tra loro.

 

 


DANIELE ALESSANDRELLI – DIPLOMATO DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

Daniele ha proposto alla commissione d’esame il tipico dolce dell’arte culinaria italiana, il Tiramisù fatto in casa ma con una speciale rivisitazione. Daniele ha sostituito ai savoiardi dei soffici pagnottini. L’allievo ha scelto questo dolce come prova d’esame perchè è stato il primo dolce che lo ha avvicinato all’arte pasticcera.