SCUOLA DI CUCINA NEWS | UN SABATO DI SUCCESSI IN ACCADEMIA: SI DIPLOMANO SEDICI PROMESSE DELL’ARTE CULINARIA

//SCUOLA DI CUCINA NEWS | UN SABATO DI SUCCESSI IN ACCADEMIA: SI DIPLOMANO SEDICI PROMESSE DELL’ARTE CULINARIA

gruppoOTTwebSabato 21 Novembre 2015 presso la sede centrale dell’Accademia Italiana Chef si è riunita la commissione d’esame presieduta dalla critica gastronomica Vanessa Tarchiani. Obiettivo della giornata, valutare il gruppo di candidati arrivati in sede per sostenere le prove di esame previste al termine dei loro percorsi formativi e volte al conseguimento del Diploma.
Gli allievi del corso di Cuoco, di Pizzaiolo e Pasticcere sono stati attentamente esaminati a livello teorico attraverso un esame scritto, mentre gli allievi del Corso di Cuoco e Pasticcere hanno dovuto sostenere anche una prova pratica che li ha visti impegnati nella presentazione di piatti e dessert.
Tutti i candidati hanno dimostrato di aver raggiunto ottime competenze professionali e hanno superato le prove ottenendo il loro Diploma.
Un ringraziamento particolare va alle strutture che hanno accolto gli allievi nel periodo di stage di formazione lavoro, passaggio fondamentale per una formazione ulteriore che li ha resi abili e professionali.

DSC_0033-oSenza-titolo-1GIANFRANCO CARCIONE – DIPLOMATO CORSO CUOCO PROFESSIONISTA
Gianfranco ha presentato un primo piatto chiamato “Mezze maniche secondo sapori amalfitani”, una ricetta con nasello che ha elaborato sperimentando più volte il mix di ingredienti al fine di trovare quel risultato che si era prefissato. Il piatto si è distinto per l’originale contrapposizione tra il salato e l’acidulo del limone ed è stato particolarmente apprezzato dalla commissione per lo studio preliminare e la messa in atto di un perfetto bilanciamento finale.

DSC_0084Senza-titolo-1MARCO RIZZUTI – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA
Marco ha presentato alla commissione un primo piatto a base di tagliatella preparata con un mix di farine biologiche, impreziosita da un gustoso condimento a base di porcini tipici della sua zona di origine, noci, radicchio e pecorino in scaglie. Ha donato un tocco di originalità al sapore complessivo aggiungendo del miele di fico a fine preparazione. Marco si è distinto agli occhi della Commissione per aver abbinato con estrema abilità sapori e consistenze.

DSC_0055Senza-titolo-1BARBARA STEFANINI – DIPLOMATA DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA
Barbara ha presentato un piatto chiamato “Incontro improbabile”, nome curioso, dovuto all’originalissimo mix di ingredienti uniti con abilità e competenza. L’allieva ha infatti preparato un primo piatto a base di Pappardelle di farina di castagne al ragù di polpo e vellutata di fagioli cannellini. La dolcezza farinosa della castagna e la delicatezza della vellutata dei cannellini si sono ben sposate con il polpo, ben cucinato e insaporito.

Senza-titolo-1DSC_0010CHIARA BIANCHI – DIPLOMATA DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA
Chiara ha presentato dei “Ravioli black e white” ovvero ravioli di pasta all’uovo per metà bianchi e per metà neri grazie all’utilizzo del nero di seppia.
Il raviolo ha fatto da scrigno ad un delizioso ripieno a base di mazzancolle sfumate con il vino. L’allieva ha poi adagiato il tutto su un letto di crema di zucchine aromatizzate alla curcuma. Buonissimo il ripieno e di questo piatto molto apprezzato dalla Commissione.

DSC_0068Senza-titolo-1IRENE BLASI – DIPLOMATA DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA
Irene ha presentato alla commissione un primo piatto a base di panzerotti realizzati con farina di kamut, farina di grano duro farciti con porro, orata, pistacchio e arancia e conditi con porro e pistacchio di Bronte. L’ottima consistenza del panzerotto ha messo in luce un’elevata abilità tecnica nella lavorazione della pasta fresca. Il sapore complessivo ha invece denotato estro e creatività nella scelta e nell’unione e lavorazione di ingredienti differenti.

DSC_0099Senza-titolo-1CRISTIAN SIMONETTI – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA
Cristian ha presentato un primo piatto di grande valore affettivo per lui, visto che dopo la presentazione dello stesso, aveva ottenuto l’assunzione presso il ristorante in cui effettuava lo stage previsto dal corso. I suoi tortelloni di brasato con riduzione di Valpolicella, con salvia fresca, Nocciole del Piemonte e Pecorino Toscano sono stati molto apprezzati anche dalla commissione per il sapore e l’accostamento delle consistenze.

Senza-titolo-1DSC_0014ELISA COLUSSI – DIPLOMATA DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA
Elisa ha presentato dei “cjarsons” salati, un piatto tipico friulano molto profumato e gustoso che l’allieva ha realizzato con pasta sfoglia, spezie e formaggio grana, crema di zucca e crema di zucchine e feta. Il piatto molto buono ed elaborato, è stato particolarmente apprezzato dalla Commissione per la ricchezza di ingredienti diversi utilizzati, tutti ben bilanciati grazie ad una raffinata conoscenza degli equilibri di sapore dimostrata dall’allieva.

Senza-titolo-1-RecuperatoDSC_0045FEDERICA MARINI – DIPLOMATA DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA
Federica ha piacevolmente colpito la commissione presentando la sua “doppietta di mare”, ovvero due versioni a base di pesce e verdure, speziate e insaporite, con zenzero fresco, frutta, sesamo e aceto balsamico. Due prodotti diversi nel gusto, moto simili nella composizione, ma ognuno con la propria personalità, un grande trionfo di sapore che ha evidenziato creatività, tecnica e competenza dell’allieva.

A DARIO NICOTRA E TEO CIURLI IL DIPLOMA DI PIZZAIOLO PROFESSIONISTA
Nella stessa sezione si sono diplomati anche Dario Nicotra e Teo Ciurli, due allievi del Corso di Pizzaiolo Professionista. Entrambi gli allievi hanno superato la prova di esame con successo. Gli allievi sono stati impegnati in una prova teorica al termine di un percorso formativo che li ha visti impegnati nelle lezioni teorico-pratiche in Accademia, sotto la supervisione del Maestro Pizzaiolo Daniele Gorini e nello stage formativo obbligatorio. Tutti hanno deciso di iscriversi al corso per apprendere i segreti dell’arte della pizza e per ottenere una qualifica e un bagaglio di conoscenze da sfruttare con successo e professionalità nel mondo del lavoro, sia in Italia che all’estero. Gli allievi hanno dimostrato di aver raggiunto un livello di competenze professionali adeguato per poter affrontare con successo il mondo del lavoro.

Senza-titolo-1MARIA LARISSA LOPES DE MELO – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERA PROFESSIONISTA
Di origini brasiliane, Maria Larissa, ha deciso di presentare alla Commissione un mix di dolcetti tipici della tradizione pasticcera del suo Paese che ha poi proposto nella loro classica versione al cocco e nelle varianti al pistacchio, al cioccolato, al frutto della passione e ai frutti di bosco.
Ha poi proposto una torta di pasta frolla con crema pasticcera molto complessa dal punto di vista tecnico e ben riuscita. Apprezzata dalla commissione anche la linea di lievitati.

Senza-titolo-1DSC_0217SABRINA RULLO – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA
Le paste da colazione proposte da Sabrina si sono distinte per la loro raffinatezza e semplicità nel gusto e per la loro friabilità. L’allieva ha poi proposto altri prodotti di pasticceria, tra cui dei dolci monoporzione ai tre cioccolati che si sono caratterizzati per l’ equilibrio e la buona struttura. Molto particolari anche i suoi cupcakes che hanno evidenziato capacità tecnica e un’accurata attenzione della lavorazione.

Senza-titolo-1ELIANA MASCITELLI – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA
Soffici e gustose, le paste da colazione presentate alla Commissione, hanno consentito ad Eliana di mettere in evidenza le sue abilità tecniche nella preparazione dei lievitati.
Competenze e creatività sono state poi confermate con la presentazione della sua torta creazione, a base di suo semifreddo al caffè su una base biscottata, con strato di crema, panna e caffè, e decori di cioccolato bianco temperato per guarnizione.

Senza-titolo-1DENNY MANGIALARDI – DIPLOMATO DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA
Denny ha proposto una variegata linea di lievi perfettamente riuscita che ha evidenziato una tecnica e una manualità molto professionali. Come creazione l’allievo ha poi proposto una torta a base di amaretto morbido, due strati di crema al mandarino, pan di spagna con bagna al ponce, gelatina morbida al mandarino e mousse di yogurt greco, mandarino e glassa per finire. Un concetto moderno molto ben sviluppato che ha colpito la Commissione. Perfettamente riusciti anche i suoi macarons al cioccolato. Considerata la preparazione tecnica, teorica e creativa, la Commissione ha ritenuto idoneo diplomare Denny con la massima votazione di 100/100.

DSC_0165DSC_0167ALENA MIKSHA – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA
Alena ha presentato alla commissione una mousse al cioccolato con gelatina di lamponi e macarons ai lamponi come guarnizione. La torta, ben bilanciata nelle consistenze, è stata particolarmente apprezzata per il sapore delicato e allo stesso tempo persistente al palato. Ben riuscita anche l’intera linea di pasticceri a da colazione composta da prodotti di diverso formato, molto soffici internamente e friabili all’esterno. 

Senza-titolo-1ANCA GEORGIANA NEDU – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA
La sua torta frangipane alla nocciola con frolla sablè, nocciole intere, aromatizzata alla cannella e guarnita con arancia candita ha veramente stupito la Commissione per l’aspetto curato e il sapore composito e raffinato. Perfettamente riusciti anche i lievitati presentati dall’allieva che hanno confermato la sua elevata preparazione raggiunta attraverso l’intero percorso formativo.

A tutti i Neo Diplomati della nostra Scuola di Cucina Professionale vanno i nostri complimenti per le prove di esame e il nostro augurio di un futuro ricco di serenità e soddisfazione.