SCUOLA DI CUCINA NEWS | OTTO CUOCHI, QUATTRO PIZZAIOLI E CINQUE PASTICCERI. ECCO CHI SNO I DIPLOMATI DELLA SESSIONE D’ESAME DEL 14 MAGGIO 2016

/, Senza categoria/SCUOLA DI CUCINA NEWS | OTTO CUOCHI, QUATTRO PIZZAIOLI E CINQUE PASTICCERI. ECCO CHI SNO I DIPLOMATI DELLA SESSIONE D’ESAME DEL 14 MAGGIO 2016

DSC_0320Sabato 14 Maggio 2016 presso la sede centrale dell’Accademia Italiana Chef si è riunita la commissione d’esame presieduta dalla critica gastronomica Vanessa Tarchiani. Obiettivo della giornata, valutare il gruppo di candidati arrivati in sede per sostenere le prove di esame previste al termine dei loro percorsi formativi e volte al conseguimento del Diploma.
I candidati, allievi provenienti dai percorsi di formazione professionale per diventare Cuoco Professionista, Pizzaiolo Professionista e Pasticcere e Professionista, hanno superato le prove ottenendo il loro Diploma.
Un ringraziamento particolare va alle strutture che hanno accolto gli allievi nel periodo di stage di formazione lavoro, passaggio fondamentale per una formazione ulteriore che li ha resi abili e professionali.

Senza-titolo-1DSC_0062MIRCO NANNUCCI – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA
Mirco ama il mare, la Sicilia e la cucina e ha voluto unire queste sue passioni nel piatto da presentare all’esame. Il candidato ha infatti proposto la sua creazione a base di croccanti di polpo al profumo di arancia su spuma di ceci e burrata. La Commissione ha evidenziato la particolare cottura del polpo e l’eccellente equilibrio dei sapori presenti nel piatto. Nota di merito anche per crema di ceci, gustosa e di ottima consistenza.

DSC_0021-oSenza-titolo-1DOMENICO ALFINITO – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA
Domenico ha voluto presentare un piatto che unisse le tradizioni della sua zona e gli ingredienti che più ama lavorare e valorizzare con una cucina, semplice, ma attenta agli aspetti contemporanei. Il candidato ha sottoposto alla valutazione della commissione un primo piatto a base di cappellacci con sugo alla genovese di bufala su crema di pecorino e timo, in abbinamento ad una crema di zafferano. Il piatto si è caratterizzato per la perfetta cottura della carne che ha regalato un sapore persistente ed estremamente delizioso.

Senza-titolo-1DSC_0077LUIGI PASQUALE ZAMPINO – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA
Luigi ha deciso di proporre un piatto realizzato prendendo ispirazione da una ricetta imparata durante in un esperienza in un ristorante Svizzero. E’ da qui che sono nate le sue fettuccine all’arancia e gamberi: un piatto dove sapori dolci e delicati si sono uniti a quelli più persistenti creando un equilibrio decisamente insolito e di carattere.

DSC_0119Senza-titolo-1SALVATORE CONDELLO – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA
Salvatore ha voluto realizzare un piatto unendo i sapori e le tradizioni di due Regioni che caratterizzano la sua vita: la Sicilia e la Lombardia. L’allievo ha così presentati alla Commissione dei gamberi rossi di Sicilia, cotti e crudi, con caponata scomposta e croccante allo zafferano. Il piatto, di elevato livello culinario, decisamente gustoso e ben strutturato, è piaciuto molto alla Commissione, sia a livello concettuale, che tecnico.

Senza-titolo-1DSC_0089LUCIANO MONTAGNO BOZZONE – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA
Sapori sfiziosi e persistenti, cremosità e profumi hanno caratterizzato il risotto con gambero rosso e wasabi che Luciano ha sottoposto alla valutazione della commissione in occasione del suo esame di Cuoco professionista. Mantecato con acqua e farina di riso il suo piatto è risultato decisamente leggero e saporito, vellutato e molto originale.

Senza-titolo-1DSC_0101GIULIO ASCIUTTO – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA
Giulio ha presentato un piatto elaborato, costituito da elementi tecnici particolari, realizzati con precisione e competenza che hanno evidenziato una valida preparazione raggiunta. L’allievo ha infatti proposto alcuni filetti di spigola marinata al pepe rosa con crema di piselli aromatizzata alla menta, geléé allo zenzero e lampone e riso venere croccante. Tutti gli ingredienti si sono combinati alla perfezione creando un equilibrio lodevole.

DSC_0046Senza-titolo-1PASQUALE CONTARTESE – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA
Pasquale ha proposto un secondo piatto a base di tonno scottato e impanato in crosta di sesamo e semi di papavero accompagnato da una salsa di soia e una salsa di barbabietola, due realizzazioni che si sono ben abbinate al tonno. In fase di presentazione ha po aggiunto delle perle di melograno e petali di ravanello. Il piatto, oltre che per il suo lato valore culinario, ha colpito per la personalità estetica e cromatica.

DSC_0034Senza-titolo-1ELONA DOCI – DIPLOMATA DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA
Elona ha deciso di presentare un primo piatto che ha realizzato concentrando le competenze e le conoscenze acquisite durante le lezioni accademiche e il successivo stage di perfezionamento. La candidata ha quindi presentato un primo piatto di ravioli con ripieno di seppia tritata e il suo nero, accompagnato da una delicata salsa al mascarpone e polvere di limone. La Commissione ha evidenziato la perfetta realizzazione della pasta del raviolo, dovuta ad una tecnica assimilata e personalizzata da parte dell’allieva.

CORSO DI PIZZAIOLO PROFESSIONISTA – SONO QUATTRO I NUOVI DIPLOMATI
Nella stessa sezione si sono diplomati anche Francesco Draghi, Luca Cigni, Federico Francioni e Andrea Bacci, allievi del Corso di Pizzaiolo Professionista. Tutti gli allievi sono stati impegnati in una prova teorica al termine di un percorso formativo che li ha visti impegnati nelle lezioni teorico-pratiche in Accademia, sotto la supervisione del Maestro Pizzaiolo Daniele Gorini e nello stage formativo obbligatorio. Tutti hanno deciso di iscriversi al corso per apprendere i segreti dell’arte della pizza e per ottenere una qualifica e un bagaglio di conoscenze da sfruttare con successo e professionalità nel mondo del lavoro, sia in Italia che all’estero. Gli allievi hanno dimostrato di aver raggiunto un livello di competenze professionali adeguato per poter affrontare con successo il mondo del lavoro.

Senza-titolo-1LUIGI FAROLDI – DIPLOMATO DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA
Luigi ha realizzato delle paste da colazione che si sono distinte per una consistenza ottima, dovuta ad una lievitazione lenta, accurata e ben riuscita. Come torta creazione ha poi presentata una torta di Pan di Spagna con crema Chantilly aromatizzata all’arancia. Ha poi ricoperto la torta con decori in pasta di zucchero, elemento della pasticceria che Luigi ama e sul quale vorrebbe incrementare le sue competenze. Siamo sicuri che il suo talento, la sua passione e la sua determinazione lo guideranno nel raggiungimento del suo obiettivo professionale.

Senza-titolo-1JAMES STUART SANTO MUTCH – DIPLOMATO DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA
James da piccolo ha abitato in Germania, ai margini della Foresta Nera, per questo ha deciso di proporre una variante della torta che porta il nome del luogo, arricchendola con decorazioni moderne di cioccolato temperato e spruzzi di oro. Il candidato ha anche presentato tre tipologie di paste da colazione che si sono distinte per il gusto pieno e rotondo e per un mix di consistenze interne ed esterne, decisamente intrigante. L’allievo ha saputo dare dimostrazione del raggiungimento di ottime competenze professionali, per questo la Commissione ha deciso di rilasciargli, oltre al Diploma di Pasticcere Professionista con la votazione di 100/100, anche il Diploma di merito per il suo impegno, la sua tenacia e le sue eccellenti abilità.

Senza-titolo-1GABRIELE TASSONE – DIPLOMATO DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA
Gabriele ha presentato una linea di lievitati da colazione composta da tre diverse tipologie di cornetti e una treccina. Tutte caratterizzate da un’estetica eccellente, queste paste si sono distinte per il gusto raffinato e rotondo. Come torta creazione ha poi proposto una versione di cheese cake ai frutti di bosco con crema di ricotta, philadelphia e aroma alla vaniglia: un’esplosione di gusti golosi.

Senza-titolo-1SANDRA BIASI – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA
Sandra ha presentato la sua linea di paste da colazione di diversi formati e diversamente guarnite che hanno entusiasmato la Commissione per la loro consistenza e per il loro gusto decisamente morbido e profumato. Come torta creazione ha poi presentato il suo “tortino Don Giovanni”, una delizia monoporzione costituita da una mousse di ricotta, pan di spagna al cioccolato, pere caramellate e ganache al cioccolato fondente. L’intero esame sostenuto da Sandra ha evidenziato competenza tecnica, conoscenza degli ingredienti e abilità professionali di altissimo livello che unite alla sua creatività e alla sua passione hanno convinto Commissione a rilasciare alla candidata il Diploma di Pasticcere Professionista con la massima votazione, unito al Diploma speciale riservato agli studenti più meritevoli.

Senza-titolo-1CATALINA ALEXANDRA AELENEI – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA
Catalina ha presentatao una linea di paste da colazione che si sono distnte per la fragranza e la consistenza interna. Come torta creazione ha poi presentato la “Torta magica”, una torta realizzata con un unico impasto che, in fase di cottura e di successivo raffreddamento in frigo, acquisisce tre differenti consistenze. L’assaggio della Torta magica di Catalina ha colpito per il contrasto dei suoi strati e per il sapore vanigliato decisamente fine e persistente.