Scuola di Cucina | Il Progetto Comunità Europea Leonardo da Vinci ospite a Milano del corso di Pasticcere Professionista.

//Scuola di Cucina | Il Progetto Comunità Europea Leonardo da Vinci ospite a Milano del corso di Pasticcere Professionista.

Milano, Venerdì 18 Aprile, il Corso di Pasticcere Professionista della Scuola di Cucina ha avuto la piacevole visita di una delegazione di 21 studenti turchi delle scuole superiori, accompagnati dall’Associazione Giovani per l’Europa.
Gli studenti provenienti dalla Turchia fanno parte del Progetto Leonardo da Vinci, stanno svolgendo un percorso formativo ed educativo presso un istituto pubblico in Italia con indirizzo alberghiero, specializzato nella ristorazione. Questo incontro tra educazione formale (istituto scolastico pubblico) e quella non formale (formazione professionale) è il segno di una visione ad ampio raggio di una reale costruzione di una professionalità.

 

leonardo

giovaniSeguendo le dinamiche di crescita dettate dalla Comunità Europea, gli studenti sono venuti a visionare l’attività di un corso di formazione professionale. L’obiettivo è quello di fornire agli studenti di altri paesi una conoscenza sui gradi di formazione nella specifica materia, compresi i corsi specializzati post scolastici e dedicati alla formazione effettiva al lavoro.

In diretto contatto con i feedback della ristorazione professionale l’Accademia in questi anni non ha mai smesso di perfezionare il suo percorso formativo finalizzato esclusivamente a permettere all’allievo di poter entrare con successo nel mondo del lavoro.

Un particolare plauso ai ragazzi del Corso di Pasticceria che hanno saputo entrare nello spirito di accoglienza e donare ai ragazzi i “manicaretti” da loro realizzati durante i moduli formativi della giornata. Un particolare encomio anche a coloro che, sapendo dell’evento, hanno preprarato a casa dei dolci da offrire agli intervenuti: questo è segno di apertura e di comunicazione oltre che si naturale spirito di accoglienza, elemento vitale nella ristorazione di successo.

Gli studenti ospiti, e i loro accompagnatori hanno infatti gustato bomboloni e bignè alla crema, krapfen alla marmellata di albicocche, biscotti e cioccolatini ripieni.
La lezione del giorno verteva sul temperaggio del cioccolato. Aiutati dai traduttori, i ragazzi turchi hanno potuto seguire, con notevole curiosità e stupore, la lezione dello Chef Pastisser Alessandro Masini, fresco di attestato di benemerenza dell’Associazione Professionale Cuochi Italiani.

L’Accademia ringrazia quindi ufficialmente gli allievi del corso per la professionalità dimostrata per l’evento e ringrazia l’Associazione Giovani per l’Europa per aver scelto l’Accademia come esempio in Italia per la formazione professionale.