SCUOLA DI CUCINA | I DIPLOMATI DELLA SESSIONE DEL 30 MAGGIO 2015

//SCUOLA DI CUCINA | I DIPLOMATI DELLA SESSIONE DEL 30 MAGGIO 2015

30 MAGGIO: Sabato 30 Maggio, presso la sede centrale di Empoli, un nutrito gruppo di allievi della scuola di cucina si sono presentati per sostenere le loro prove d’esame e ottenere così il Diploma Accademia Italian Chef.
Con le facce tese, illuminate talvolta da sorrisi, dieci allievi del Corso di Cuoco Professionista, tre allievi del Corso di Pizzaiolo Professionista e cinque allievi del Corso di Pasticcere Professionista sono entrati nelle aule accademiche e si sono apprestati a dare prova delle competenze raggiunte a termine del loro percorso formativo attraverso le tipologie di esame previste dal regolamento di ogni corso.
Tutti hanno dimostrato alti livelli di abilità, fantasia e creatività, regalando soddisfazioni e stupore ai presenti in commissione.

DSC_0175 DSC_0289MASSIMO CALVI – CUOCO PROFESSIONISTA
Il piatto che Massimo ha proposto alla Commissione è stato una sua invenzione. Prima del suo esame ha provato e riprovato a mixare gli ingredienti e variare le cotture fino al raggiungimento dell’obiettivo prefissato. Ha così realizzato un secondo piatto composto da un gustoso Controfiletto con groviera e speck insaporito con gli aromi di timo, alloro, rosmarino e salvia e un trito di peperone rosso. Ha poi abbinato la carne ad un cestino di parmigiano reggiano aromatizzato all’alloro, salvia e rosmarino con all’interno un delicata salsa di robiola, latte, erba cipollina e limone.

DSC_0181 DSC_0234ANDREA DE MASSIS – CUOCO PROFESSIONISTA
Andrea viene da una città sul mare per questo voleva proporre un piatto che rappresentasse le sue origini e che, al tempo stesso, fosse l’espressione della sua creatività e delle competenze e conoscenze apprese durante il suo percorso formativo. Ha così realizzato un Carciofo alla marinara, ovvero un carciofo con ripieno di alici fresche in abbinamento a del formaggio pecorino grattugiato, capperi, uovo porro. Una scelta originale visto che siamo abituati a vedere questo saporito ortaggio in abbinamento con la carne. La scelta è stata vincente. Il piatto ha infatti piacevolmente colpito l’intera commissione.

DSC_0200 DSC_0226SUZANA COKAJ – CUOCA PROFESSIONISTA
Suzana per il suo esame del corso di Cuoco professionista ha proposto un piatto tipico della tradizione culinaria della sua terra, l’Albania. All’attenzione della Commissione ha così portato un riso arcobaleno, preparato con due diverse tipologie di riso e condito con dadolata di verdure, tra cui porri, piselli, zucchine e cipolla. I gamberi marinati con limone, olio, pepe e prezzemolo hanno poi regalato al piatto un tocco di brio, rafforzandone il gusto e persistenza al palato.

DSC_0216 DSC_0230MAURO MOSELE – CUOCO PROFESSIONISTA
Mauro ha proposto un eccezionale primo piatto nel quale ha unito la tradizione familiare, la tecnica, la competenza e i propri gusti. Guidato da questi elementi ha realizzato dei ravioli con gorgonzola, ricotta di mucca e parmigiano e dadolata di pancetta, adagiati su raffinata crema di piselli. I sapori e le consistenze sono stati abbinati egregiamente in questo piatto il cui risultato finale è stato una vera delizia per occhi e palato.

DSC_0204 DSC_0222GIADA NELLI – CUOCO PROFESSIONISTA
Il piatto che Giada ha proposto all’esame è frutto di un’ispirazione avuta grazie ai viaggi effettuati e alla voglia di fondere ingredienti tipici della cucina francese con quelli più rustici della cucina toscana. L’allieva ha così realizzato un Petto d’anatra con pere caramellate al miele e salsa a base di formaggio francese, panna acida e granella di nocciole. Ha accostato alla carne un contorno a base di patate brunite insaporite al fois gras.

DSC_0187 DSC_0228MARCO CICALI – CUOCO PROFESSIONISTA
Marco ha stupito la Commissione presentando un piatto elaborato e gustoso che gli ha consentito di dimostrare la sua creatività e le competenze acquisite con il corso e lo stage previsto dal programma di esame. Ha infatti realizzato un primo piatto a base di Ravioli mugellani con ripieno di patate al prezzemolo e aglio, conditi con ragu di polpo e datterini confit. Ha lasciato poi cadere sul piatto delle gocce di olio aromatizzato al prezzemolo che contribuito a dare sapori e profumi gradevoli e raffinati. Un accostamento originale per un piatto ben riuscito.

DSC_0211 DSC_0219DANA GHIONI – CUOCA PROFESSIONISTA
Amante della cucina semplice e delle tecniche di preparazione che contribuiscono a mantenere le caratteristiche degli ingredienti, in termini di gusto, proprietà e consistenze, Dana ha realizzato un secondo piatto originale e curato a base di Polpo adagiato su letto di cavolfiore sbollentato e guarnito con germogli di porro. Un abbinamento esclusivo che colpito la commissione.

DSC_0194 DSC_0223MARTA BIASI – CUOCA PROFESSIONISTA
Appassionata di cucina vegetale, Marta ha proposto un piatto che ha rispecchiato le sue inclinazioni culinarie, il suo estro e la sua competenza. Ha presentato infatti due variazioni di garganelli preparati con farine differenti e accostati a vodka e uniti ad una misticanza di fiori e concassé di fragole. Una realizzazione di alta cucina e una presentazione artistica della pietanza hanno confermato gli alti livelli professionali raggiunti dall’allieva.

DSC_0164 DSC_0232RICCARDO ALVISI – CUOCO PROFESSIONISTA
Un piatto dai sentori irresistibili e dal gusto avvolgente la cui realizzazione è stata resa possibile dalle capacità che Riccardo ha incrementato e perfezionato durante il suo percorso formativo e dalla voglia di proporre la rivisitazione di un piatto tipico della tradizione imolese. L’allievo ha proposto un primo piatto di cappelletti all’uovo con stracchino, tartufo, noce moscata e mandorle tostate, serviti con della rucola che ha donato vivacità a questo piatto sensazionale.

PIZZAIOLI PROFESSIONISTI

Come anticipato, in questa sessione di esame hanno superato la prova con successo anche tre allievi del Corso di Pizzaiolo Professionista, arrivati a sostenere la prova dopo il loro percorso che li ha visti prima impegnati nelle lezioni teorico-pratiche in Accademia, sotto la supervisione del Maestro Pizzaiolo Daniele Gorini, e successivamente nel loro stage formativo obbligatorio. Pio Crisci, Luigi Salvia e Lorenzo Natali, questi sono i nomi dei neo Diplomati Pizzaioli Professionisti. Tutti hanno deciso di iscriversi al corso per apprendere i segreti dell’arte della pizza e per ottenere una qualifica e un bagaglio di conoscenze da sfruttare con successo e professionalità nel mondo del lavoro, sia in Italia che all’estero. La serietà e la determinazione hanno caratterizzato tutti gli allievi che hanno dimostrato in sede di esame ottimi livelli di preparazione.

DSC_0294HAIDER KHAN – PASTICCERE PROFESSIONISTA
Haider ha proposto prodotti di pasticceria che gli hanno consentito di dimostrare ai docenti in Commissione una competenza di altissimo livello. La conoscenza e l’abilità nel saper mettere in pratica le tecniche della pasticceria, l’attenzione nel bilanciamento degli ingredieti e una manuialità innata lo hanno guidato nella preparazione di ottimi prodotti di pasticcria da colazione e della sua torta creazione, ovvero una crostata composta da una base di pasta frolla sablé, uno strato di deliziosa Crema Chiboust leggermente fiammeggiata, e dei lamponi. Una preparazione con una componente dolce e una acidula che sono state accostate magistralmente.

DSC_0291ROMINA DELL’UNTO – PASTICCERA PROFESSIONISTA
L’esame di Romina è stato un vero trionfo di abilità, fantasia e tecnica. L’allieva ha presentato alla commissione una variegata linea di pasticceria fresca composta da diverse tipologie di prodotti. Degno di nota il suo semifreddo, una delicatissima Torta Charlotte realizzata con una base di pan di spagna bagnato con acqua zucchero e Vermouth, bavarese di crema inglese e fragole fresche, un sottile strato di pan di spagna e crema inglese di cioccolato bianco con pezzetti di cioccolato. Ha poi contornato il tutto con dei savoiardi preparati da lei e decorato il tutto con crema chantilly, fragole glassate al cioccolato fondente e granella di biscotto al cioccolato. Romina ha conseguito il Diploma di Pasticcera Professionista con la massima votazione di 100/100.

DSC_0293ELEONORA GRAZIANI – PASTICCERA PROFESSIONISTA
Eleonora ha proposto alla valutazione della Commissione dei prodotti di pasticceria da colazione perfettamente riusciti grazie all’attenzione nella tecnica e alla manualità sviluppata con impegno durante le lezioni e affinata durante lo stage curriculare. Ha poi presentato una bellissima e raffinata Charlotte con Chantilly e gelée di fragole, seguita da alcune monoporzioni di delicata  e fresca mousse allo yogurt con kiwi, pesche e fragole fresche, un vero inno di dolcezza alla bella stagione.

DSC_0296BARBARA PENONI – PASTICCERA PROFESSIONISTA
Brio, gusto e abilità sono i tre elementi che hanno caratterizzato la prova pratica dell’esame di questa allieva che ha presentato delle paste da colazione degne del bancone di una pasticceria. Da evidenziare anche la sua torta creazione composta da una Doppia mousse di nocciola e lampone con base di frolla ricca alla vaniglia. Un mix di dolcezza e freschezza capace di conquistare anche i palati più esigenti e dimostrazione di un’abilità professionale di grande rilievo.

DSC_0295STEFANIA PUCCINELLI – PASTICCERA PROFESSIONISTA
Stefania ha realizzato una torta creazione di sua invenzione, frutto di una ricerca dell’equilibrio perfetto tra i vari ingredienti e le varie consistenze, in modo da ottenere un risultato finale ben preciso. La sua Crostata di fragole con crema Chantilly al Grand Marnier è stata una vera rivelazione e, assieme alla linea di pasticceria da colazione presentata dall’allieva, ha messo in luce una preparazione pronta da essere spesa con successo nel mondo del lavoro.