SCUOLA DI CUCINA NEWS| UN SABATO DI SUCCESSI E TALENTO ALL’ACCADEMIA ITALIANA CHEF

//SCUOLA DI CUCINA NEWS| UN SABATO DI SUCCESSI E TALENTO ALL’ACCADEMIA ITALIANA CHEF

gruppoOttWebSabato 28 Novembre 2015 presso la sede centrale dell’Accademia Italiana Chef si è riunita la commissione d’esame presieduta dalla critica gastronomica Vanessa Tarchiani. Obiettivo della giornata, valutare il gruppo di candidati arrivati in sede per sostenere le prove di esame previste al termine dei loro percorsi formativi e volte al conseguimento del Diploma.
Gli allievi del corso di Cuoco, di Pizzaiolo e Pasticcere sono stati attentamente esaminati a livello teorico attraverso un esame scritto, mentre gli allievi del Corso di Cuoco e Pasticcere hanno dovuto sostenere anche una prova pratica che li ha visti impegnati nella presentazione di piatti e dessert.
Tutti i candidati hanno dimostrato di aver raggiunto ottime competenze professionali e hanno superato le prove ottenendo il loro Diploma.
Un ringraziamento particolare va alle strutture che hanno accolto gli allievi nel periodo di stage di formazione lavoro, passaggio fondamentale per una formazione ulteriore che li ha resi abili e professionali.

Senza-titolo-1EMANUELE SANTARELLI – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA
In cucina osare e dare sfogo alla creatività, rispettando la tecnica e facendo tesoro delle conoscenze, può portare a lodevoli risultati. E’ questo il caso di Emanuele che, per la sua prova pratica d’esame, ha presentato alla Commissione un secondo piatto chiamato “Filetto ai Dolci Intrusi”: un nome particolarmente azzeccato per indicare la sua carne marinata con spezie, insaporita da pepe rosa e cioccolato bianco, impreziosita da salsa di mirtilli sfumata al Jack Daniel’s. Ingredienti particolari, ma ben uniti che hanno reso il piatto un piacevole scrigno di contrasti.

DSC_0160Senza-titolo-1DANIELE TAFFURI – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA
Daniele ha presentato alla Commissione un secondo piatto a base di filetto all’aceto balsamico sfumato con Vino Chianti, in abbinamento ad un contorno di patate al forno con buccia saporita e pomodori, rucola e grana a scaglie. Particolarmente apprezzata è stata la cottura particolarmente omogenea della carne e “al punto giusto“, resa possibile grazie alla tecnica e all’attenzione dell’allievo.

DSC_0207-oSenza-titolo-1MASSIMO SPARACO – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA
Massimo ha colpito la Commissione presentando un filetto di lavarello cotto sulla sua pelle con lenticchie, polenta e gelatina di zucca Hokkaido. L’alta qualità degli ingredienti utilizzati e il loro sapore genuino sono rimasti inalterati al palato, grazie alla raffinata competenza di Massimo che ha dimostrato estrema attenzione nello studio degli ingredienti e degli abbinamenti di gusto.

DSC_0150Senza-titolo-1RAFFAELE IOVINO – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA
Raffaele ha sottoposto alla valutazione della Commissione un piatto complesso, ricco di ingredienti differenti, ma ben equilibrato dal punto di vista aromatico. I suoi bocconcini di vitella in salsa di mirtillo, aromatizzati alla liquirizia ed aneto, con contorno di cime di rapa e zenzero, hanno colpito i presenti per le numerose sfumature di profumi e sapori, segno di grande attenzione dell’allievo in fase di scelta e lavorazione degli elementi costitutivi del piatto.

DSC_0242Senza-titolo-1MARIANGELA BACCANI – DIPLOMATA DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA
Mariangela prima di diplomarsi in Cuoco Professionista era un’antropologa. La passione per le diverse civiltà e per la grande varietà di culture culinarie è quindi dettata da conoscenze specializzate che la hanno guidata anche nella scelta del piatto da presentare. L’allieva ha infatti proposto un tortino di varie tipologie di riso con polpette di zucca e ceci e crema di barbabietola che hanno dato vita ad accostamenti cromatici molto originali evocanti le diverse culture. La Commissione è rimasta poi piacevolmente colpita dalla tisana al peperoncino presentata dall’allieva: un tocco estroso ed originale!

DSC_0176-oSenza-titolo-1JEFFERSON SANTOS ALMEIDA – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA
Jefferson ha deciso di proporre un piatto che rispettasse i suoi gusti personali, le sue origini e che evidenziasse le sfaccettature della sua competenza in materia. Per questo ha preparato un risotto di mango e gamberi al salto, mantecato con grana, burro e mascarpone. Il risultato è stato un prodotto ottimo, raffinato nel gusto e nella presentazione che ha evidenziato ottime competenze tecniche raggiunte da questo allievo con una passione innata per l’alta cucina.

DSC_0270Senza-titolo-1ROBERTO SINDONI – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA
Roberto ha deciso di presentare un primo piatto a base di tagliolini al nero di seppia con calamari su cremoso letto di vellutata di zucca. L’abbinamento ha dato vita ad un equilibrio di sapori molto ben bilanciati tra di loro che hanno donato al piatto raffinatezza e persistenza. Di ottimo impatto estetico ed elegante anche la presentazione del piatto, ottenuta grazie agli accostamneti cromatici degli elementi.

DSC_0099Senza-titolo-1MIHAELA LAZAR – DIPLOMATA DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA
La Commissione ha notevolmente apprezzato i medaglioni di polenta con sovrapposizione di involtini di cavolo verza ripieni di carne di suino e chips di polenta al forno. Qesto piatto, tipico della tradizione culinaria rumena, ha permesso a Mihaela di dimostrare autonomia nell’organizzazione lavorativa e creatività apprese durante il corso e perfezionate attraverso lo stage formativo.

DSC_0129Senza-titolo-1ANDREI BOGDAN MILOSTEANU – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA
Andrei ha presentato alla Commissione un piatto molto caro alle tradizioni alimentari della sua famiglia, rivisitato con attenzione facendo tesoro delle competenze acquisite durante il suo percorso formativo in Accademia. La sua crema di funghi e panna acida è stato un trionfo di sapori autunnali, caratterizzato da cremosità e delicatezza.

DSC_0123Senza-titolo-1BRUNO GEARONNY ALOISE – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA
Bruno ha presentato un secondo piatto composto da un carrè di agnello in salsa di soia e zucchero di canna con una raffinata crema di cavolfiori.
La Commissione ha particolarmente apprezzato la cottura della carne e l’abbinamento tra il suo sapore dolciastro e il gusto della crema di cavolfiore. Semplice ed elegante anche la presentazione finale del piatto.

Senza-titolo-1DSC_0193ANDREA GUGLIELMONE – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA
Andrea ha presentato un petto d’anatra al timo con fili di patata croccante e spuma di fois gras. Equilibrato l’accostamento della spuma saporita, caratterizzata da una perfetta consistenza, con la panna utilizzata. La Commissione è rimasta molto sorpresa dai livelli raggiunti dall’allievo, esso infatti ha dimostrato di aver acquisito spiccate competenze tecniche e originalità negli accostamenti dei sapori.

A SETTE ALLIEVI VA IL DIPLOMA DI PIZZAIOLO PROFESSIONISTA
Nella stessa sezione si sono diplomati anche Alessio Giaccone, Andrea Brunetti, Giancarlo Traglia, Giuliano Di Silvestro, Luca Panoni, Marco Bertucci e Mirko Vagnoni, allievi del Corso di Pizzaiolo Professionista. Tutti gli allievi sono stati impegnati in una prova teorica al termine di un percorso formativo che li ha visti impegnati nelle lezioni teorico-pratiche in Accademia, sotto la supervisione del Maestro Pizzaiolo Daniele Gorini e nello stage formativo obbligatorio. Tutti hanno deciso di iscriversi al corso per apprendere i segreti dell’arte della pizza e per ottenere una qualifica e un bagaglio di conoscenze da sfruttare con successo e professionalità nel mondo del lavoro, sia in Italia che all’estero. Gli allievi hanno dimostrato di aver raggiunto un livello di competenze professionali adeguato per poter affrontare con successo il mondo del lavoro.

Senza-titolo-1GENNARI ANNA – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA
Anna ha presentato una linea di prodotti di pasticceria da colazione molto gustosi e ben riusciti. Come realizzazione creativa ha poi proposto la sua “dolce triade”: un tris di produzioni che ha elaborato lasciandosi ispirare dalle donne della sua famiglia: lei, la madre e la nonna. Le caratteristiche caratteriali delle tre donne sono così state interpretate dall’allieva attraverso i sapori e le consistenze abbinate tra loro. Un vero lavoro di passione, impegno e competenza che ha permesso ad Anna di esprimere se stessa e le proprie abilità.

Senza-titolo-1DSC_0420VELTRI GIUSEPPINA – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA
Giuseppina ha presentato una torta creazione gluten free, composta da una gustosa base sulla quale ha apposto una mousse al cioccolato fondente e caramello e una originalissima rivisitazione della cassata siciliana. Degne di nota anche le sue paste da colazione che hanno colpito per gusto e consistenze. L’attenzione alla cura e al bilanciamento degli ingredienti e manualità tecnica sono stati segno degli ottimi livelli di preparazione raggiunti dall’allieva.

Senza-titolo-1DELIA SALVO – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA
Delia ha presentato una linea di pasticceria da colazione composta da saccottino al cioccolato, treccina toscana e brioche vegana, prodotti che si sono distinti per il gusto e l’interno soffice e avvolgente.
Come torta creazione ha proposta una bavarese alle nocciole con stroisel alle mandorle, cremoso al cioccolato Ivoire e glassa alla nocciola: un vero scrigno di abilità e gusto!

Senza-titolo-1MARIA LUISA CAVALLARO – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA
Maria Luisa ha sottoposto alla valutazione della Commissione una complessa torta al cioccolato e caffè composta da strati di biscuit, una ganasce al cioccolato bianco e una al caffè, con decorazione di cuori realizzati in cioccolato temperato.
Artistico e raffinato anche il suo prodotto di cake design che ha evidenziato ottimi livelli e una manualità da vera professionista. Ben riuscita anche la linea di lievitati, raffinata e gustosa.

Senza-titolo-1MIRKO MAZZONE –  DIPLOMATO DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONSITA

Partendo dall’idea di voler realizzare una versione della crema catalana, ha creato dei dolci mono porzione costituiti esternamente da un impasto di torta paradiso aromatizzata al limone e un interno di crema pasticcera alla cannella, decori di zucchero caramellato, disco di caramello e scorza di limone. Un dolce decisamente innovativo e originale che ha colpito la Commissione, deliziandone il palato.

Senza-titolo-1ALESSANDRO RINALDI – DIPLOMATO DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA
Alessandro ha presentato il suo “dolce stage”, ovvero un dessert monoporzione che è riuscito ad ideare e perfezionarne la creazione grazie al suo stage effettuato all’interno di un laboratorio. Un tributo ad una parte del percorso formativo quindi che ha rappresentato per l’allievo una palestra in cui ha acquisito abilità e competenza in materia, oltre alla determinazione nell’ esprimere se stesso e la propria creatività.

A tutti i Neo Diplomati della nostra Scuola di Cucina Professionale vanno i nostri complimenti per le prove di esame e il nostro augurio di un futuro ricco di serenità e soddisfazione.