SCUOLA DI CUCINA NEWS – NUOVI TALENTI DEL GUSTO PRONTI PER IL MONDO DEL LAVORO

//SCUOLA DI CUCINA NEWS – NUOVI TALENTI DEL GUSTO PRONTI PER IL MONDO DEL LAVORO

copertinaSabato 23 Gennaio 2016 presso la sede centrale dell’Accademia Italiana Chef si è riunita la commissione d’esame presieduta dalla critica gastronomica Vanessa Tarchiani. Obiettivo della giornata, valutare il gruppo di candidati arrivati in sede per sostenere le prove di esame previste al termine dei loro percorsi formativi e volte al conseguimento del Diploma.
Gli allievi del corso di Cuoco e Pasticcere sono stati attentamente esaminati a livello teorico attraverso un esame scritto e hanno dovuto affrontare anche una prova pratica che li ha visti impegnati nella presentazione di piatti e dessert.
Tutti i candidati hanno dimostrato di aver raggiunto ottime competenze professionali e hanno superato le prove ottenendo il loro Diploma.
Un ringraziamento particolare va alle strutture che hanno accolto gli allievi nel periodo di stage di formazione lavoro, passaggio fondamentale per una formazione ulteriore che li ha resi abili e professionali.

Senza-titolo-2DSC_0056GASTONE PASOTTO – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA
Gastone ha deciso di presentare un piatto elaborato secondo il proprio gusto personale. Amante dei sapori rustici e genuini, ha proposto alla valutazione della Commissione un primo a base di risotto al guanciale di manzo brasato con funghi pioppini. La Commissione, oltre ad averne apprezzato particolarmente la cura e la dedizione nella preparazione che necessità di lunga cottura e attenzione, ha evidenziato l’eccellente effetto degli abbinamenti di sapore.

DSC_0070Senza-titolo-1RICCARDO MORO – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA
Riccardo ha deciso di presentare un piatto a base di passatelli, tipici della zona in cui vive. Ha deciso di di proporli in abbinamento con il gambero argentino e una deliziosa bisque di pomodoro, creando così un ottimo connubio tra la sapidità e la forza del passatello e la dolcezza del gambero stesso e del pomodoro. L’aggiunta del timo ha donato profumo e originale sapore complessivo. Il piatto proposto ha consentito a Riccardo di dimostrare un elevato livello di preparazione raggiunto.

DSC_0048Senza-titolo-2 ALDO CRISCIONE – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA
Amante delle carni in generale, ma soprattutto del filetto, Aldo ha preparato un secondo piatto chiamato “Il filetto e la sua compagna”, ovvero un filetto di manzo in salsa al Barolo con bignè in salsa Mornay. Una preparazione lunga e particolarmente curata ha consentito ad Aldo di presentare un piatto di livello, del quale la Commissione ha apprezzato anche l’impatto visivo e la composizione.

DSC_0091Senza-titolo-2CONCETTA ODDO – DIPLOMATA DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA
Essendo siciliana, Concetta ha voluto presentare un piatto che riproponesse ed esaltasse i sapori e le tradizioni culinarie tipiche della sua terra. Per questo ha preparato un primo a base di ravioli di salmone con pesto di pistacchio.
L’oro verde, il pistacchio, ha regalato ai suoi ravioli di farina e uovo, con ripieno di pesce, un sapore eccellente e delicato allo stesso tempo.

DSC_0019Senza-titolo-2GABRIELE FIORENTINO – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA
Gabriele ha presentato un originale piatto in cui, essendo palermitano, ha unito alcuni dei sapori chiave della Sicilia, elaborandoli in chiave moderna sfiziosa ricorrendo all’uso colorato della frutta. Ha così proposto un tortino composto da due strati di Riso Artemide, gamberi sgusciati, pesto di Pistacchi di Bronte, decorato con rametti di ribes e zeste di limone.
Il piatto ha colpito piacevolmente la commissione per l’interessante mix di sapori.

DSC_0033Senza-titolo-1IOANA ANTONIE – DIPLOMATA DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA
Ioana ha presentato un secondo piatto molto curioso e saporito costituito da un petto di anatra con salsa di melagrana e arancia al quale ha abbinato un cilindro di cous cous con ananas, mela verde e superficie croccante di pistacchio. Ottimo il punto di cottura del petto di anatra e la tecnica adottata, così come la commistione di sapori differenti e il gioco di consistenze.

DSC_0080-oSenza-titolo-2GIULIA CECCHI – DIPLOMATA DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA
Per la realizzazione del suo piatto di esame, Giulia ha preso spunto dagli insegnamenti e i segreti affinati durante il periodo di stage previsto obbligatoriamente dal programma di corso. Ha così proposto il suo primo piatto “Mare d’Inverno”a base di gnocchi con le vongole, pomodori ciliegini e pinoli. Il piatto è stato un’esplosione di gusto e di consistenze, particolarmente apprezzato dalla commissione.

DSC_0102Senza-titolo-2ADRIANO MONOPOLI – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA
Adriano ha presentato un piatto a base di Ravioli di maiale ai semi di finocchio con miele, nocciole ed uvetta. Decisamente intrigante l’idea del ragù bianco di maiale con l’aggiunta dei semi di finocchio, utilizzato come farcitura del raviolo, delizioso l’abbinamento del raviolo ad una salsa di nocciole, uvetta e miele che ha creato dei contrasti veramente eccezionali.

CORSO DI PIZZAIOLO PROFESSIONISTA: SONO NOVE I NEO DIPLOMATI 
Nella stessa sezione si sono diplomati anche Camilla Migliorini, Francesca Calvi, Roberto Renzoni, Marco Gigliotti, Madalin Jenel Irimia, Alessandro Zanchin, Vincenzo Alboretti, Maurizio Francesconi e Jose Anibal Urrutia Mendez, allievi del Corso di Pizzaiolo Professionista. Tutti gli allievi sono stati impegnati in una prova teorica al termine di un percorso formativo che li ha visti impegnati nelle lezioni teorico-pratiche in Accademia, sotto la supervisione del Maestro Pizzaiolo Daniele Gorini e nello stage formativo obbligatorio. Tutti hanno deciso di iscriversi al corso per apprendere i segreti dell’arte della pizza e per ottenere una qualifica e un bagaglio di conoscenze da sfruttare con successo e professionalità nel mondo del lavoro, sia in Italia che all’estero. Gli allievi hanno dimostrato di aver raggiunto un livello di competenze professionali adeguato per poter affrontare con successo il mondo del lavoro.

Senza-titolo-2SARA CASUBALDO – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA
Sara ha presentato una linea di paste da colazione di diversi formati e diversi farciture.
Le paste si sono distinte per la buona consistenza e le creme, per la loro natura vellutata e il loro gusto raffinato. Come torta creazione ha poi presentato un elegante ed elaborato dessert monoporzione costituito da una mousse alla nocciola, una mousse alla vaniglia, una copertura con ganasce al cacao e decorazione verticale di cioccolato bianco.

Senza-titolo-2 LAURA CAPPELLI – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA
L’allieva ha presentato una linea costituita da tre paste soffici e gustose, ben realizzate grazie alle accortezze adottate in tutte le fasi preparazione. Come torta creazione laura ha proposto un millefoglie con crema Chantilly e frutti di bosco freschi.
La Commissione ha particolarmente apprezzato il sapore dolce, ma fine e il gioco di consistenze creato tra la natura vellutata della crema e la friabilità del pan di Spagna.

Senza titolo-2FEDERICA DEL CURTO – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA
Federica ha presentato una gamma di realizzazioni pasticcere, molto variegata. In ogni dolce, realizzato con impegno, passione e tecnica, la Commissione ha avuto modo di valutare le tecniche utilizzate e il grado di preparazione raggiunto dall’allieva. Degna di nota la torta che Federica ha dedicato alla figlia: un’opera di assoluto impatto composta di pan di spagna, crema chantilly e fragole, coperta con crema al burro e cioccolato e rivestita in pasta di zucchero e decori. Federica ha ottenuto il Diploma di Pasticcere Professionista con la massima votazione di 100/100.

Senza-titolo-2DANIEL TOMA – DIPLOMATO DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA
Manualità, cura tecnica ed estetica e ottima comprensione delle regole della pasticceria hanno consentito a Daniel di presentare ottimi prodotti da colazione e un particolare dessert creazione.
L’allievo ha infatti sottoposto alla valutazione della Commissione un originale cestino in pasta sfoglia con crema e frutta fresca, che ha colpito per il concetto alla base della realizzazione, per il gusto e per le eccellenti consistenze. 

Senza-titolo-2ELENA NICOLETA FILIMON – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA
Elena Nicoleta ha piacevolmente colpito la Commissione d’esame presentando la sua briosa torta di nocciole e mandorle con mousse e frutta fresca a decorazione. Ben riusciti, grazie all’impegno e alla passione impiegati nel suo percorso formativo, anche i suoi lievitati da colazione: la sua girandola con la crema, il cornetto e la treccina sono risultati ben alveolati e ricchi di gusto, professionali e curati.

Senza-titolo-2LORENZO STRAMACCIONI – DIPLOMATO DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA
Lorenzo ha presentato una particolare versione di foresta nera costituita da una base di cioccolato divisa in tre dischi, intervallati da uno strato di marmellata di ciliege con amarene e crema chantilly, uno strato di crema e ciliegie candite e copertura di cioccolato fondente. La torta ha colpito per il suo aspetto estetico, curato e impeccabile e per un buon taglio e gioco di consistenze. Ben riuscita anche la linea di paste da colazione.

A tutti i Neo Diplomati della nostra Scuola di Cucina Professionale vanno i nostri complimenti per le prove di esame e il nostro augurio di un futuro ricco di serenità e soddisfazione.