SCUOLA DI CUCINA | ALL’ACCADEMIA ITALIANA CHEF SI DIPLOMANO UN PIZZAIOLO E SETTE CUOCHI

//SCUOLA DI CUCINA | ALL’ACCADEMIA ITALIANA CHEF SI DIPLOMANO UN PIZZAIOLO E SETTE CUOCHI

Si è svolta sabato 17 Gennaio, presso la scuola di cucina della sede centrale di Empoli la sessione di esame che ha visto protagonisti sette allievi del Corso di Cuoco Professionista e un allievo del Corso di Pizzaiolo Professionista. Gli allievi, valutati uno ad uno da un’attenta Commissione hanno dovuto dare prova dei livelli raggiunti con le lezioni in Accademia e il successivo stage formativo obbligatorio previsto dai corsi.
L’unione di elementi appartenenti a sfere culinarie differenti, il connubio di sapori di mare e di terra, la commistione di culture tanto differenti tra loro, ma così bene amalgamate da dare vita a veri e proprio capolavori, una preparazione teorica davvero molto avanzata.
Questa sessione è stata una vera sorpresa per tutti i docenti che con piacere e soddisfazione hanno potuto riscontrare in tutti gli allievi elevatissime capacità.

P1090260

P1090269

LORENZO MORDINI – PIZZAIOLO PROFESSIONISTA
Determinato, concentrato sull’obiettivo di reinventarsi facendo della passione per l’arte della pizza il suo lavoro, Lorenzo ha dimostrato fin da subito impegno e tanta voglia di imparare.
Si è così messo in gioco, con un’evidente motivazione e una buona predisposizione di base per il mestiere che sono state la spinta vincente che gli ha permesso di approfondire con interesse e profitto le tematiche teoriche e le lezioni pratiche.
Le sue competenze si sono notevolmente perfezionate durante lo stage formativo e gli hanno permesso di raggiungere competenza, la conoscenza delle tecniche e dei segreti e la manualità delle quali un Professionista ha bisogno per mettersi in gioco con successo.

P1090236 P1090254GHEORGHE CEAUN – CUOCO PROFESSIONISTA
Gheorghe ha deciso di presentare al suo esame di Cuoco Professionista un piatto rumeno che gli ha sempre dato molte soddisfazioni, soprattutto durante lo stage previsto dal programma di corso. Il piatto, a base di carne di maiale e manzo macinata avvolta nella verza e accompagnato da polenta calda è stato anche questa volta molto apprezzato. Un piatto invernale, molto ben bilanciato e curato nei sapori.

P1090155 P1090263SIMONE TONON – CUOCO PROFESSIONISTA
La sua passione per la cucina è nata quando era piccolo, grazie alle tradizioni culinarie che ha avuto modo di conoscere durante i viaggi con i genitori. La curiosità è cresciuta con lui e con essa l’esigenza di fare di quella passione una professione. Per il suo esame Simone ha proposto una Royale Bolognese in brodo di carne. Una lenta e lunga preparazione gli ha consentito di realizzare questo piatto in maniera eccellente dimostrando anche elevate competenze.

P1090239 P1090253LORENZO PITANTI – CUOCO PROFESSIONISTA
Sapori e consistenze diverse si sono uniti in maniera perfetta grazie all’abilità e all’estro di Lorenzo.
L’allievo ha infatti deciso di proporre un originale Risotto mantecato al gorgonzola e gamberi sfumati con la birra.
La Commissione ha apprezzato molto il piatto proposto, caratterizzato da cremosità e da un crescendo di gusto davvero interessante al palato.

P1090169 P1090262SAMI MAHAMID – CUOCO PROFESSIONISTA
Quando due culture culinarie vengono fuse dalle abilità di un bravo cuoco nascono piatti che rappresentano delle vere e proprie esperienze, dei veri e propri viaggi nel gusto. Ed è proprio quello che ha saputo fare Sami proponendo un Riso alle mandorle al sapore medio orientale con gamberi di santa Maria ligure al profumo di timo e arancio. La cucina orientale e quella italiana si sono così unite in un piatto di grande carattere.

P1090209 P1090264TATIANA RIMOLDI – CUOCA PROFESSIONISTA
Diverse tradizioni gastronomiche si sono unite anche nel piatto di Tatiana.
L’allieva ha voluto utilizzare ingredienti presenti nella cucina senese, in quella pavese e in quella milanese.
Tatiana ha così deciso di proporre un primo piatto a base di maccheroni al ferretto con farina di castagne, conditi con pasta di salame, verza e adagiati su un cestino di caciotta.

P1090219 P1090258ENRICO ERCOLI – CUOCO PROFESSIONISTA
Per la sua prova d’esame Enrico ha voluto utilizzare ingredienti di stagione, quindi invernali, per realizzare un piatto a base di pesce. E’ nato così il suo “Mare di inverno”, ovvero un filetto di sgombro in crosta di pistacchio su crema di finocchio, su riduzione di mandarino giapponese. La tecnica di cottura sottovuoto ha conferito al piatto una consistenza ottima e il contrasto dolce/salato dei vari ingredienti ha dato carattere alla pietanza. Enrico si è diplomato Cuoco Professionista con la massima votazione di 100/100.

P1090176 P1090256FABRIZIO CASU – CUOCO PROFESSIONISTA
Fabrizio voleva realizzare un piatto che rappresentasse la sua personalità e il suo carattere in cucina e che gli consentisse di utilizzare al meglio i prodotti della sua terra, la Sardegna. Ha così proposto un primo piatto ai 4 formaggi, rivisitando la ricetta proprio per esaltare gli ingredienti. Ricotta mustia, pecorino stagionato, pastorino sardo e dolce sono stati abbinati ad una deliziosa crema di carciofi che ha ulteriormente arricchito il sapore dei suoi gnocchetti. Un piatto davvero molto apprezzato dai docenti in Commissione.