SCUOLA DI CUCINA | ACCADEMIA ITALIANA CHEF: DIPLOMATI 2 NUOVI PIZZAIOLI PROFESSIONISTI

//SCUOLA DI CUCINA | ACCADEMIA ITALIANA CHEF: DIPLOMATI 2 NUOVI PIZZAIOLI PROFESSIONISTI

Bologna, 22 Gennaio 2014: La Commissione, presieduta dal Maestro Pizzaiolo Daniele Gorini, si è riunita presso i locali della Scuola di Cucina sede bolognese dell’Accademia per esaminare due allievi provenienti dal corso di Pizzaiolo Professionista.
Francesco Giugliano e Filippo Carli sono i due allievi che, dopo aver seguito le lezioni in Accademia ed aver svolto lo stage di 200 ore in pizzerie aderenti al progetto formativo, si sono presentati alla Commissione per dimostrare le loro capacità tecniche e creative.

La Commissione è rimasta ben impressionata e decisamente soddisfatta dal lavoro dei due allievi che sono stati promossi rispettivamente con 93/100 e 99/100, i voti più alti in assoluto che siano mai stati dati alle prove degli aspiranti Pizzaioli Professionisti.

Francesco Giugliano: dopo aver seguito le lezioni, ha svolto il suo percorso formativo presso Ristorante Pizzeria AL CONTE di Levico Terme (Tn). Senza dubbio il momento dello stage è stato per Francesco un momento in cui ha potuto metter in pratica le sue doti in cucina e le sue competenze acquisite in Accademia, perfezionandosi sempre di più fino ad ottenere un know how da vero professionista.
Francesco per il suo esame ha deciso di presentare una pizza margherita con un impasto di tipo napoletano, lasciato lievitare per 24 ore, valore di forza W250. La sua pizza a piacere “Menguz” è stata una pizza bianca farcita con patate, rosmarino, pancetta coppata e olio extravergine aromatizzato al rosmarino. Veramente buona e di bellissimo aspetto.

Carli Filippo: ha fatto lo stage presso la Pizzeria FANTASY di Crevalcore (Bo). Filippo ha iniziato il suo esame con una margherita composta da un impasto di tipo “toscano”, composto da una sapiente miscelazione di farina di tipo 00 e di semola, lasciato lievitare per 48 ore. La sua pizza fantasia è stata la “pizza LEO”, bianca, con olio aromatizzato all’aglio, marinato per 30 giorni, mozzarella di bufala, salame piccante, spinaci e pomodorini ciliegia a crudo. Creatività, tecnica e bilanciamento di sapori hanno caratterizzato il suo esame che è stato una perfetta dimostrazione di un bagaglio di conoscenze da vero Pizzaiolo professionista.

Ai ragazzi i migliori auguri da parte dell’intero Staff dell’Accademia per l’inizio di una brillante carriera.