SCUOLA DI CUCINA |30 LUGLIO 2016: NUOVO ESAME E NUOVE STELLE DELLA RISTORAZIONE SI DIPLOMANO

/, Senza categoria/SCUOLA DI CUCINA |30 LUGLIO 2016: NUOVO ESAME E NUOVE STELLE DELLA RISTORAZIONE SI DIPLOMANO

DSC_0156-oCon entusiasmo si termina il mese di Luglio 2016  con una ulteriore data d’esame di grande successo. Presso la sede centrale dell’Accademia Italiana Chef esattamente sabato 30 Luglio 2016 si è riunita la commissione, presieduta dalla critica gastronomica Vanessa Tarchiani, per esaminare i candidati che hanno concluso il loro periodo di stage. Il gruppo di candidati è arrivato in sede per sostenere le prove di esame previste al termine dei loro percorsi formativi.
Gli allievi del corso di Cuoco Professionista e Pasticcere Professionista sono stati attentamente esaminati a livello teorico attraverso un esame scritto, ed hanno dovuto sostenere anche una prova pratica che li ha visti impegnati nella presentazione di piatti e dessert.
Tutti i candidati hanno dimostrato di aver raggiunto ottime competenze professionali e hanno superato le prove ottenendo il loro Diploma Accademia Italiana Chef.
Un ringraziamento particolare va alle strutture che hanno accolto gli allievi nel periodo di stage di formazione lavoro, passaggio fondamentale per una formazione ulteriore che li ha resi abili e professionali.


TERESA PANNELLA – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Teresa ha voluto stupire la commissione d’esame preparando un primo piatto a base di paccheri con pesce spada e pesto di finocchietto selvatico. Ha deciso di accompagnare la sua preparazione con un biscotto di grana e finocchietto selvatico. Teresa si è ispirata per la sua creazione ai colori che meglio la rappresentano. La commissione ha apprezzato con piacere l’utilizzo del finocchietto selvatico.


RENE’ HUMBERTO MARIN NAVARRETE – DIPLOMATO CUOCO PROFESSIONISTA

Renè ha realizzato un risotto al nero di seppia con la seppia fresca, un primo piatto di pesce intramontabile della cucina italiana ed in particolar modo della costa. Una ricetta di pesce che Renè adora e che vorrebbe portare nel suo paese d’origine, il Cile, per rappresentare così la cucina italiana.

 


FRANCESCO PANUCCIO – DIPLOMATO CUOCO PROFESSIONISTA

Francesco ha presentato alla commissione delle buonissime taccole stufate con pomodorini e cialde di parmigiano. Un piatto semplice ma non banale, perché bisogna saper fare esaltare e cuocere alla perfezione le verdure. Francesco ha potuto realizzare questo piatto grazie alla pratica perfezionata durante lo stage.

 


IGOR KRUTYHOLOVA – DIPLOMATO CUOCO PROFESSIONISTA

Igor ha deliziato gli esaminatori con un primo piatto a base di farfalle di tonno e funghi. Un piatto che viene spesso preparato dalla madre,ma che lui ha voluto migliorare e perfezionare. La commissione ha apprezzato il sapore e la consistenza degli ingredienti utilizzati.


SANTIAGO RODRIGO CARMENA – DIPLOMATO CUOCO PROFESSIONISTA

Santiago ha preparato un piatto in cui ha voluto esaltare il sapore del baccalà, cuocendo a bassa temperatura accompagnato da un emulsione di olio, aglio e peperoncino. Il contorno del piatto di Santiago è stato una patata lessata e arrostita, prosciutto spagnolo e pinoli tostati, un misto tra dolce e salato. Piaciuta molto la cottura del baccalà. Questo è stato un piatto che Santiago ha assaporato per la prima volta in Spagna del nord.


ALESSANDRO TONIN – DIPLOMATO CUOCO PROFESSIONISTA

Alessandro ha preparato un secondo piatto in onore della sua terra d’origine, la Sicilia. Il piatto è un una base di crema di fave, pane di segale, mandorla amara e tostata, polvere di oliva nera con purea di melanzane e erbe e chips di nero di seppia.  Alessandro grazie anche al suo stage presso l’Osteria Francescana ha potuto esprime al meglio le abilità apprese durante questo periodo di formazione.


ALBINA BESHKU – DIPLOMATO CUOCO PROFESSIONISTA

Albina ha realizzato un primo piatto a base di ravioli di rana pescatrice al posto della pasta con all’interno un ripieno di mazzancolle e pane. Ha accompagnato il tutto con zucchine, carote e pesto di prezzemolo e olio e crema di carote alla base. La commissione ha apprezzato molto i colori vivaci della sua creazione.

ALICE CAPPAI – DIPLOMATO CUOCO PROFESSIONISTA

Alice ha realizzato un tortino di speck, cipolla, bietole e pecorino sardo sopra ad una delicata crema di rucola aromatizzata ai funghi porcini. Una prelibatezza per occhi e palato, molto apprezzata l’estetica del piatto.

SIMONA ANNICCHIARICO – DIPLOMATO CUOCO PROFESSIONISTA

La Puglia in un boccone è stato il concetto che ha voluto portare alla sua prova di esame. Simona ha così realizzato una purea di fave secche con orecchiette e cozze saltate con aglio e olio con spolverata di pepe e prezzemolo. La commissione ha apprezzato molto l’abbinamento della scelta della pasta con il condimento.

CARLO MAZZON – DIPLOMATO CUOCO PROFESSIONISTA

Filetto di maiale con peperoni e cipolle cotte in agrodolce è stata la creazione di Carlo per la sua prova d’esame. È piaciuto molto l’abbinamento della carne con le verdure, il quale Carlo ha saputo cuocere benissimo grazie alle sue abilità apprese durante lo stage.

ORIETTA RIZZI – DIPLOMATO CUOCO PROFESSIONISTA

Orietta ha proposta alla commissione d’esame una pluma di maiale iberico glassato con miele di castagno e zenzero fresco su emulsione di sedano rapa, il tutto accompagnato da pomodorini confit e sale dolce di cervia. È stato apprezzato molto l’abbinamento del dolce con la carne pluma.

 

ARIANNA BLASI – DIPLOMATO CUOCO PROFESSIONISTA

Arianna ha realizzato una terrina di pesce con frutti di cappero, pomomodori, asparagi, salsa citronette e alga nori, salmone, tonno, gamberi rossi, scampi e pesce spada cotti al vapore e avvolti nell’alga. Arianna ha creato una rivisitazione del Sushi, proprio perché si è voluta ispirare alla cucina orientale, una sua nuova passione culinaria iniziata durante lo stage.


FRANCESCA PALMISANO– DIPLOMATO DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

Francesca ha realizzato una torta a base sacher con cioccolato bianco, base bianca con marmellata di lamponi e top di granella di pistacchio e lamponi. Questo è stato un dessert scelto da Francesca perché racchiude tutti gli ingredienti che più ama e che le piace utilizzare nelle sue creazioni dolciarie.

 

 


CAROLA PACCIONE – DIPLOMATO PASTICCERE PROFESSIONISTA

La torta di Carola è stata una torta di fragole e gocce di cioccolata con base di pan di spagna. Gli strati sono stati farciti con una squisita crema con gocce di cioccolata e fragole, precedente bagnato con succo di fragole e sciroppo di arancia. Il tutto è stato ricoperto da panna e decorazioni di fragole e ricciolini di cioccolata. Per Carola questa è una torta importante, è stata la sua prima creazione che la fece nascere il sogno di diventare una Pasticcera.