SCUOLA DI CUCINA | LA SESSIONE DI ESAME DEL 18 NOVEMBRE

//SCUOLA DI CUCINA | LA SESSIONE DI ESAME DEL 18 NOVEMBRE

SCUOLA DI CUCINA: CARRIERE AL VIA PER CHEF, CUOCHI, PASTICCERI E PIZZAIOLI.

Sabato 18 Novembre 2017 – Scuola di Cucina – Sede di Empoli.
Presso la sede centrale della nostra
Scuola di Cucina di Empoli si sono svolti gli esami che hanno visto coinvolti gli allievi dei nostri corsi di cucina professionale.
I Candidati provenienti dai corsi hanno dovuto sostenere prove diverse a seconda del loro percorso accademico, tutte volte a sondare i loro livelli di preparazione.
Con enorme soddisfazione i candidati hanno dimostrato di aver raggiunto ottime competenze professionali superando le prove e ottenendo così il loro Diploma Accademia Italiana Chef.

SCUOLA DI CUCINA: I DIPLOMATI E I LORO PIATTI


VINCENZO MALERBA – DIPLOMATO DEL CORSO DI CHEF PROFESSIONISTA

Vincenzo Malerba ci rende omaggio con con una fusione di sapori tra la Campania e la Svizzera. Il gusto della ricotta campana e del formaggio svizzero accostato ai funghi, ci permettono di assaporare un piatto completo sia nei sapori che nella consistenza. E’ importante se non fondamentale quello che ti lascia in bocca doppio primo assaggio… la croccantezza infatti lo rende un “Incontro incantato fra le due terre” bilanciato molto bene fra il dolce e l’amaro.

ROBERTO FRANCESCO DI MAIO – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Un primo piatto di linguine nere con pesce spada, ricotta e zucchine presentato da Roberto Francesco Di Maio. Il piatto prende il suo carattere grazie ad esperienze di vita del Cuoco; il mare è la città si tramutano in pesce e ricotta con un abbinamento dal gusto particolarmente delicato ma consistente. Anche la zucchina gioca il suo ruolo importante sia dal punto di vista estetico, sia dal punto di vista del sapore. Impiattamento curato nei dettagli.


ANDREA MARCUCCI – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Tramandando antiche tradizioni, Andrea Marcucci ha voluto coccolare i nostri palati proponendo un piatto di Paccheri e Pistacchi di Bronte dal gusto eccellente. Un connubio di sapori , di colori e di tradizioni meridionali lo rendono unico nel suo genere. Il pistacchio è perfettamente bilanciato e posizionato nel piatto.


IONG PIL MARTINOTTI – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Oriente e Occidente si incontrano unendo idee e sapori di vita vissuta, l’essenzialità e la creatività permettono ad Iong Pil Martinetti di dare vita “Itaca”, un piatto essenziale ma completo dove le materie prime Italiane vengono cotte al vapore Orientale.
Accostamento intelligente e ben riuscito fra funghi e formaggio pecorino. Convincente anche nelle presentazione estetica.

ALESSANDRO LOCCI – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

La pasta Romagnola, i Maltagliati all’uovo. Un bella presentazione di Alessandro Locci, sfruttando il tradizionale gusto della pasta fatta in casa al sapore agrumato e rinfrescante dei gamberetti. La portata è ben presentata e provoca appetito a chi gli sta davanti. Il buon profumo che emana è senz’altro gradevole, il sapore ancora di più.

CHIARA LISI – DIPLOMATA DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Chiara Lisi elabora il suo piatto prendendo spunto dal nome di una famosa canzone ma soprattutto dai colori dell’Arcobaleno. “Somewhere over the Rainbow” è un piatto appunto colorato e saporito. Il Calamaro e la Seppia sono molto bilanciati, così come l’effetto cromatico. E’ un piatto qualitativamente eccellente, quasi come se volesse ispezionare i gusti del nostro palato. Provare per credere, un buongustaio non può’ esimersi nell’assaporare il piatto presentato da Chiara Lisi.

GIOVANNI PALOMBO  – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Giovanni Palombo riesce a rielaborare con assoluto successo un secondo piatto romano laziale facendolo diventare una prima portata. I conchiglioni vengono riempiti con carne e carciofi, presentati e impiattati molto bene, hanno riscosso un ottimo successo per il sapore che ne scaturisce. L’accostamento è ben riuscito, un formula vincente e convincente per accontentare praticamente tutti.

GIUSEPPE CORNIGLIA  – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

E’ un primo piatto che tutti vorrebbero trovarsi davanti. Il profumo e la prelibatezza delle tagliatelle fatte a mano al ragù di salsiccia, fanno gola a chiunque; in special modo poi se sono rielaborate dal Cuoco Giuseppe Corniglia. La perfezione nelle dosi e nel bilanciamento dei sapori rendo il piatto estremamente gustoso; anche il profumo del rosmarino è una componente fondamentale nella resa finale del piatto.

PASQUALE CACACE  – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Un piatto dai colori mediterranei, presentazione molto interessante in cestino contenente asticelle, fiori di zucca e vongole. Mare e terra sono ben associati, il gusto ed i colori riescono completamente a soddisfare la nostre aspettative. In questa portata si evince i gusti di mare e terra del Cuoco Pasquale Cacace. Impiattamento eccellente così come la fantasia cromatica.

FEDERICO LODIGIANI  – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Un piatto ricco e succulento che nasconde al suo interno una vera sinfonia di ingredienti. Questo è Pastagnacco, il piatto unico di Federico Lodigiani. Brasato in brodo di Zenzero cotto con Rosmarino. Una buona consistenza della carne dal sapore deciso grazie anche alla cucinata arrosto della prugna assieme al brasato di Albicocche… Esperimento riuscito con bilanciamento adeguato alle acidità, dolcezze e morbidezze.

PAOLO GILET  – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Direttamente dalla tradizione campana La Pasta con le Vongole, presentata da Paolo Gilet ma con la rielaborazione della pasta corta al posto degli spaghetti e dell’acciuga intera che si scioglie spontaneamente nel sugo. Anche la presenza dei capperi sono una particolarità del piatto. Da sottolineare che è uno dei piatti la cui peculiarità principale è che lo si può’ respirare oltre gustare mangiandolo. Presentato in modo eccellente, bilanciato nei sapori e decisamente profumato.

CHIARA TOVALIERI  – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

Chiara Tavolieri ha realizzato “Il Sottobosco”, un dolce direttamente a contatto con la natura, con i boschi e gli odori che lo circondano. La giusta croccantezza è data grazie alla pasta frolla che rispecchia in pieno il carattere deciso del proprietario intellettuale del piatto. Accurata la ricerca nell’utilizzo del The Macia Giapponese e ottima la scelta dell’ingrediente.

PJERETA CEKAJ  – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

Assaggiata per non essere dimenticata…questo è lo scopo della torta “Autunno” di Pjereta Cekaj. Bella nell’aspetto e nel sapore, chiaro cremoso al fondente e chiaro cremoso all’amarognolo. E’ uno dei classici piatti che ti completano l’appetito e danno interezza reale al pasto. Molto apprezzata anche la morbidezza interna a contrasto con la croccantezza delle guarnizioni esterne.

LAURA SINIGAGLIA  – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

La crostata alla frutta di Laura Sinigaglia è molto saporita, bella nell’aspetto e variabile nel gusto percepito in base alla zona del piatto che si decide assaggiare. Un esplosione di colori e di emozioni scaturite al primo contatto. Eccellente la temperatura del dolce al momento del servizio. Un idea semplice ma perfettamente riuscita..

 

FRANCESCA PRENNA  – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

In questo piatto c’è tutto il carattere e la personalità del Pasticcere che lo ha realizzato. Francesca Prenna lo ha voluto chiamare appositamente “Bussola”, nome ispirato a periodi di vita vissuta. Grazie al cielo che queste esperienze sono state vissute; altrimenti un fantastico dolce come questo non avrebbe mai preso vita. Una pasticceria di classe che ha confrontato la frolla soffice e croccante all’interno con l’eleganza della mousse e del pan di spagna all’esterno. A guarnire il tutto non poteva mancare il cioccolato riportato in barrette per rappresentare i punti cardinali della “Bussola”… Pastosità Soffice.

 

IL DIPLOMATO DEL CORSO DI PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Nella stessa sezione si è diplomato anche Nasreddine En-Haila, allievo del Corso di Pizzaiolo Professionista. I nostro neo diplomato hanno ottenuto il Diploma di Pizzaiolo Professionista dopo un percorso di lezioni teorico-pratiche presso l’Accademia che ha visto come docente il Maestro Pizzaiolo Daniele Gorini, uno stage presso una Pizzeria ed infine grazie al superamento di una prova d’esame. Il bagaglio di conoscenze appreso sarà necessario per entrare nel mondo del lavoro, sia in Italia che all’estero. L’allievo ha dimostrato di aver raggiunto un livello di competenze professionali adeguato per poter affrontare con successo la propria carriera lavorativa futura.

 

 

LA SCUOLA DI CUCINA AUGURA A TUTTI I DIPLOMATI UN FUTURO RICCO DI SODDISFAZIONI!

CORSI DI CUCINA
MILANO

CORSI DI CUCINA
FIRENZE

CORSI DI CUCINA
ROMA

CORSI DI CUCINA
BOLOGNA