SCUOLA DI CUCINA | LA SESSIONE D’ESAME DEL 4 NOVEMBRE 2017

//SCUOLA DI CUCINA | LA SESSIONE D’ESAME DEL 4 NOVEMBRE 2017

SCUOLA DI CUCINA: CARRIERE AL VIA PER CUOCHI E PASTICCERI.

Sabato 04 Novembre 2017 – Scuola di Cucina – Sede di Empoli.
Presso la sede centrale della nostra
Scuola di Cucina di Empoli si sono svolti gli esami che hanno visto coinvolti gli allievi dei nostri corsi di cucina professionale.
I Candidati provenienti dai corsi hanno dovuto sostenere prove diverse a seconda del loro percorso accademico, tutte volte a sondare i loro livelli di preparazione.
Con enorme soddisfazione i candidati hanno dimostrato di aver raggiunto ottime competenze professionali superando le prove e ottenendo così il loro Diploma Accademia Italiana Chef.

SCUOLA DI CUCINA: I DIPLOMATI E I LORO PIATTI


SARA VENTURINO: DIPLOMATA DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Sara ha presentato un originale “raviolo aperto amarcord”, costituito da sfoglie raffinate di pasta intervallate da bocconcini di anatra all’arancia e spezie, con arancia pelata a vivo e granella di nocciole. Il piatto è frutto di un’elaborazione in chiave culinaria delle esperienze fatte durante i vaggi di Sara. La pasta aromatizzata alla curcuma, l’anatra, il pepe di Sichuan e altre spezie particolari hanno reso questa pietanza una vera esperienza sensoriale che la Commissione ha apprezzato in tutti gli aspetti. Sara si è Diplomata Cuoca Professionista con la massima votazione di 100/100 ottenendo, come riservato agli studenti che più si sono distinti durante il loro percorso accademico, anche il Diploma di merito.


ENRICO CATALANO – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Ispirandosi ad un piatto dello Chef di un celebre Ristorante, Enrico ha presentato un primo piatto chiamato “Pici dell’unità”. Questo piatto a base di Pici su crema di burrata e pecorino, con spolverata di guanciale e pane tostato, racchiudeva infatti vari ingredienti nazionali, tra cui il guanciale di Amatrice, il pecorino toscano la burrata e il peperoncino di Reggio Calabria.


ANDREA SCAGLIARINI – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Andrea ha proposto dei “Verdacci ripieni alle tre dolcezze”. Ovvero dei cappellaci agli spinaci con ripieno di porro, zafferano e scampo, conditi con tartufo d’Alba. Il piatto ha creato un insieme di sapori che si sono equilibrati molto bene, ma allo stesso tempo sono stati capaci di distinguersi benissimo al palato. Il piatto è riuscito “molto, molto bene” come ha sottolineato la Commissione.


CESARE MALTESE – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Cesare ha optato per la preparazione di un primo piatto a base di casarecce con dadolata di pesce spada, pomodorini, pesto alla menta e mandorle. Il piatto si è distinto per i sapori tipici siciliani e per i profumi spigionati. Molto apprezzato il pesto si menta preparato al momento.


ALESSIO DE MICHELE – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Alessio ha unito terra e mare nelle sue tagliatelle con mazzancolle, arance e asparagi. Sapori insoliti sono stati uniti ad arte in questo piatto che si è distinto per un equilibrio raffinato, impreziosito da note dolci dell’arancia e allo stesso tempo fresche dell’arancia.


ALBERTO LUCCHI – DIPLOMATA DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Per Alberto, il Corso di Cuoco è stata un’occasione per mettersi in gioco, confrontandosi con una realtà nuova. Ha quindi deciso di chiamare il suo piatto d’esame “Salmone sul Palco”. Il salmone, con pane croccante, pomodorino, tortino di zucchine su letto di panna allo zafferano è piaciuto molto per il mix di sapori e per la presentazione curata.

 


CRISTINA MOURA – DIPLOMATA DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Cristina ha presentato un risotto alla purea di cipolla rossa di Tropea, con crema al Gorgonzola dolce. Gorgonzola e cipolla si sono sposati alla perfezione in questo piatto cremoso e gustoso che è piaciuto molto alla Commissione esaminatrice.

 


MICHELE BOETTI – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Michele ha presentato un piatto a base di involtini di radicchio rosso ripieni di polpa di scampi freschi. Ciò che ha colpito di questo piatto è l’abbinamento: il gusto amarognolo del radicchio è stato accostato a quello più dolciastro dello scampo per un risultato lodevole.

 


CARLA PARATICO – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

Carla ha presentato un “incontro tra mela e limone”, ovvero una creazione composta da una base di frolla sabbiata, uno strato di frangipane al limone, composta al limone, crema al limone e copertura di meringa italiana. Questa realizzazione, unita ad una linea di lievitati di paste da colazione hanno permesso a Carla di dimostrare alla Commissione un validissimo livello di preparazione, raggiunto con passione e impegno.

 


GIULIA POLITI – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

Giulia ha presentato una linea di paste da colazione di diverse tipologie, impreziosite da diverse farciture ben realizzate e veramente deliziose. Come torta creazione ha poi proposto delle creazioni monoporzione composte da bavarese al tè nero, gelée al mirtillo e arancia, biscuit all’arancia e noci pecan con bagna al moele e glassa a specchio. Tutti i prodotti presentati da Giulia hanno evidenziato una buonissima preparazione professionale e una dose di creatività decisamente raffinata.

 


GIADA BONFIGLIO – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

Giada ha sottoposto alla valutazione della Commissione un tris di paste da colazione molto soffici e gustose, realizzate con la massima cura, competenza e una lodevole manualità. Essendo napoletana ha poi presentato due delizie tipiche della pasticceria napoletana, ottime nelle consistenze e nei sapori.

 

LA SCUOLA DI CUCINA AUGURA A TUTTI I DIPLOMATI UN FUTURO RICCO DI SODDISFAZIONI!

CORSI DI CUCINA
MILANO

CORSI DI CUCINA
FIRENZE

CORSI DI CUCINA
ROMA

CORSI DI CUCINA
BOLOGNA