CORSO CUOCO | TORTELLI MEZZALUNA CON CALAMARI IN CREMA DI ZUCCHINE PEPERONI E FORMAGGIO MORBIDO

/CORSO CUOCO | TORTELLI MEZZALUNA CON CALAMARI IN CREMA DI ZUCCHINE PEPERONI E FORMAGGIO MORBIDO
CORSO CUOCO | PRIMO PIATTO
TORTELLI MEZZALUNA CON CALAMARI IN CREMA DI ZUCCHINE PEPERONI E FORMAGGIO MORBIDO
DI GIORGIO BELLANCA
DIPLOMATO CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA
INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

– 400 gr di farina 00 per tutte le lavorazioni
– 4 uova
– 1 pizzico di sale
– 4 patate
– 4 calamari
– Grana padano q/b
– 4 foglie di basilico
– 4 prezzemolo q/b
– 400 gr di formaggio morbido tipo philadelphia
– 1 spicchio di aglio
– 2 zucchine
– 1 peperone
– 1 bicchiere di vino bianco
– Olio extra vergine q/b

PROCEDIMENTO PER LA PREPARAZIONE:

Per l’impasto tortelli creare una fontanella con la farina e mettere dentro le 4 uova e un cucchiaio di olio, impastare fino a creare una palla liscia tonda ed omogenea, a questo punto avvolgiamo la palla creata con l’impasto con della carta pellicola e mettiamola a riposare per circa un’oretta in frigo. Per la preparazione ripieno tortelli iniziamo con prendere un pentolino e fare bollire le 4 patate stando attenti che arrivino a cottura, nel frattempo iniziamo a pulire i calamari ed a dividere le sacche dai tentacoli. Mettiamo a bollire i tentacoli in un pentolino fino a quando diventano più consistenti per poterli triturare. Ricaviamo la buccia di una delle zucchine, le 4 patate che avevamo messo a bollire in precedenza, le 4 foglie di basilico il prezzemolo , lo picchio di aglio , mettiamo tutto in un contenitore abbastanza fondo e passiamo tutto con il frullatore ad immersione in modo da creare una crema per il ripieno. Una volta creata la crema aggiungiamo i tentacoli dei calamari triturati e amalgamiamo il tutto. Passato il tempo di riposo stendiamo la pasta e creiamo dei cerchi, con l’aiuto di un coppa-pasta, che andremo a farcire con la crema che abbiamo preparato. Per la preparazione vellutata tagliamo le zucchine ed il peperone a cubetti unendo il tutto con il formaggio morbido, sale ed olio in una boule fino ad ottenere un composto omogeneo, o vellutata dal gusto agrodolce. Per la preparazione finale e decorazione con l’aiuto di un sac a poche riempiamo le sacche dei calamari fino a tre quarti della loro lunghezza e li chiudiamo con uno stecchino in modo da non fare uscire la farcitura, prendiamo una padella mettiamo un po’ d’olio che facciamo riscaldare e aggiungiamo le sacche dei calamari fino a farli dorare sfumando con un mezzo bicchiere di vino bianco e sale quanto basta; li lasciamo raffreddare per poi tagliarli a rondelle. Fatto questo possiamo mettere i tortelli a bollire e una volta pronti servirli con questa crema e le rondelle farcite e una spolverata di prezzemolo.
TEMPO PREPARAZIONE
60 minuti per la pasta
30 minuti per vellutata e ripieno del tortello

GIORGIO BELLANCA, DIPLOMATO DEL CORSO CUOCO PROFESSIONISTA