CORSO PASTICCERE | TORTA CON GANACHE AL CIOCCOLATO E FRUTTI DI BOSCO

/CORSO PASTICCERE | TORTA CON GANACHE AL CIOCCOLATO E FRUTTI DI BOSCO

CORSO PASTICCERE | DESSERT
TORTA CON GANACHE AL CIOCCOLATO E FRUTTI DI BOSCO

Ingredienti

Ingredienti per la preparazione della base

– 250 g di farina
– 250 g di burro
– 250 g di zucchero
– 4 uova
– vanillina
– 2 cucchiai da caffè di lievito

Ingredienti per la preparazione della crema

– 6 tuorli
– 300 g di zucchero
– 100 g di maizena
– bacca di vaniglia
– 1 l di latte
– 250 ml di panna vegetale

Ingredienti per la preparazione della ganache al cioccolato

250 ml di panna
– 250 g di cioccolato fondente

PROCEDIMENTO PER LA PREPARAZIONE DELLA BASE
Lasciare ammorbidire il burro a temperatura ambiente; quindi montarlo con lo zucchero e la vanillina con l’aiuto di una frusta elettrica (o in una planetaria). Aggiungere le uova, una alla volta. Infine la farina e il lievito. Se l’impasto rimane troppo duro, aggiungere qualche cucchiaino di latte.
Imburrare una tortiera e cuocere il dolce per circa 45-50 minuti a 180°.

PROCEDIMENTO PER LA PREPARAZIONE DELLA CREMA
Scaldare il latte con la bacca di vaniglia. Nel frattempo montare le uova con lo zucchero. Aggiungere la farina Maizena.
Quando il latte sta quasi per bollire, toglierlo dal fuoco e  aggiungerci il composto con le uova. Amalgamare e rimettere il composto sul fuoco. Mescolare fino a che  il composto non risulti denso. Coprire con una pellicola trasparente a contatto e lascio freddare.
Una volta freddato, montare la panna vegetale e aggiungerla alla crema.

PROCEDIMENTO PER LA PREPARAZIONE DELLA CREMA
Mettere la panna in un pentolino e porla sul fuoco. Tagliare a pezzettini il cioccolato. Poco prima dell’ebollizione, togliere la panna dal fuoco e sciogliere al suo interno il cioccolato. Una volta sciolto completamente riempire una bacinella d’acqua fredda e ghiaccio e mettere la pentola con il composto all’interno a freddare. Quando la ganache sarà fredda, montarla con le fruste elettriche fino a che non si sarà addensata e avrà raggiunto la consistenza desiderata.

ARIANNA RAFANELLI, PASTICCERA PROFESSIONISTA