CORSO DI CUOCO | RAVIOLI DI ANATRA AFFUMICATA E FICHI AL VINO COTTO

/CORSO DI CUOCO | RAVIOLI DI ANATRA AFFUMICATA E FICHI AL VINO COTTO
CORSO DI CUOCO | PRIMO PIATTO
RAVIOLI DI ANATRA AFFUMICATA E FICHI AL VINO COTTO
DI GIACOMO ARIENTI
DIPLOMATO CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA
INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

Ingredienti per la pasta:

– 400 gr. di farina di grano tenero tipo “00”
– 4 uova
– Olio EVO (1 cucchiaino da caffè)

Ingredienti per il ripieno:

– 150 gr. Speck d’anatra
– 4 fichi
– 200 gr. di grana padano

Ingredienti per il vino cotto:

– 100 ml. Di vino rosso (di buona struttura)
– 10 gr. Di zucchero semolato fino

PROCEDIMENTO PER LA PREPARAZIONE:

Preparare il vino cotto mettendo sul fuoco il vino, aggiungere lo zucchero e, in una ventina di minuti farlo ridurre; tenerlo a parte. Preparare la pasta amalgamando in una ciotola o sulla spianatoia la farina con le uova e l’olio. Lavorare bene l’impasto, quindi lasciarlo riposare almeno 30 min. avvolto in pellicola nel frigorifero. Preparare il ripieno tagliando a cubetti piccoli o a striscioline sottili lo speck d’anatra, sbucciare e schiacciare i fichi, unire speck e fichi schiacciati a 150 gr. di grana. Dall’impasto tirare una sfoglia sottile, con un coppa pasta tagliare la sfoglia in maniera da ottenere dei dischetti dove al centro verrà disposto in noci di medie dimensioni il ripieno. Ripiegare il dischetto a metà in modo da ottenere una mezza luna, schiacciare bene con le dita il bordo del raviolo. Immergere i ravioli in acqua bollente salata, cuoceteli a vs. gusto scolateli e conditeli in una zuppiera con grana e una piccola noce di burro. Disporre sul piatto a specchio un velo di grana, porgere i ravioli e con l’aiuto di un cucchiaio versare il vino cotto come ultimo condimento.

GIACOMO ARIENTI, DIPLOMATO DEL CORSO CUOCO PROFESSIONISTA