CORSO DI CUOCO | RAVIOLI CON RIPIENO DI RICOTTA, SFOGLIA CON SPINACI E CREMA DI ZUCCA

/CORSO DI CUOCO | RAVIOLI CON RIPIENO DI RICOTTA, SFOGLIA CON SPINACI E CREMA DI ZUCCA
CORSO DI CUOCO | PRIMO PIATTO 
RAVIOLI CON RIPIENO DI RICOTTA, SFOGLIA CON SPINACI E CREMA DI ZUCCA
DI SALVATORE LECCESE
DIPLOMATO CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA
INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

– 300 gr di farina ’00’
– 3 uova medie
– 60g di spinaci
– (Sale) quanto basta
– 500g di ricotta di pecora
– 100g di parmigiano
– (Pepe) quanto basta
– (Noce moscata) quanto basta

PROCEDIMENTO PER LA PREPARAZIONE:

Per la pasta verde agli spinaci: mettete 60 gr di spinaci lavati e scolati , a lessare in un tegamino assieme a 2 cucchiai di acqua e un pizzico di sale. Coprite con un coperchio e lasciate cuocere ed asciugare gli spinaci. Dopodiché passateli al setaccio, per ottenere una crema liscia. Versate in una ciotola la farina setacciata, le uova (che avrete tenuto a temperatura ambiente), il sale e la crema di spinaci, quindi amalgamate per bene gli ingredienti. Poi trasferitevi su di una spianatoia ed impastate fino ad ottenere un impasto omogeneo; nel caso l’impasto non dovesse raccogliere completamente la farina o risultasse leggermente duro, aggiungete uno o due cucchiai di acqua tiepida e continuate a impastare fino a quando non risulterà liscio e compatto. Poi lasciatelo riposare coperto per almeno mezz’ora in luogo fresco. Dopo il riposo la pasta fresca risulterà più morbida ed elastica: preparatevi quindi a stenderla. Si può ottenere il formato che desiderate procedendo a mano oppure usando l’apposita macchinetta.

Per il ripieno:
versate nel mixer la ricotta, il parmigiano, la noce moscata, il sale e il pepe. Una volta ottenuto un composto omogeneo, stendete la sfoglia sottile e dividetela di volta in volta in due strisce larghe circa 10 cm, disponete piccole porzioni di impasto ben distanziate su una striscia. Sovrapponete l’altra in modo che le due sfoglie si uniscano avendo cura di eliminare eventuali bolle d’aria che potrebbero crearsi tra le due sfoglie. Ritagliate dei quadrati di circa 4×4 cm con una rotella tagliapasta. Quando i ravioli saranno pronti cuoceteli subito in abbondante acqua bollente oppure poneteli ben distanziati tra loro su un vassoio rivestito di carta da forno e congelateli.

SALVATORE LECCESE, DIPLOMATO CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA