CORSO DI CUOCO | SPAGHETTO NERO FELICETTI CON GAMBERI E SALSA DI ZUCCHINE

/CORSO DI CUOCO | SPAGHETTO NERO FELICETTI CON GAMBERI E SALSA DI ZUCCHINE
CORSO DI CUOCO | PRIMO PIATTO
SPAGHETTO NERO FELICETTI CON GAMBERI E SALSA DI ZUCCHINE
DI DANIELA ARCURI
DIPLOMATA CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA
INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

– 200 g di spaghetti neri Felicetti
– 16 gamberi L1
– 2 pomodori a grappolo
– 200 g di zucchine
– 80 g di patate al netto
– ½ cucchiaino da caffè di salsa di soia
– 1 patata viola
– 1 limone
– 1 spicchio d’aglio
– Olio q.b.
– Sale q.b
– Cipolla q.b

PROCEDIMENTO PER LA PREPARAZIONE:

Per la salsa di zucchine: soffriggere pochissima cipolla (circa 5 o 7 grammi) in una casseruola, aggiungere le patate tagliate finemente, lasciare insaporire per un minuto circa e aggiungere una quantità d’acqua che copra a filo le patate (circa il doppio del volume delle stesse). Quando queste saranno cotte, aggiungere le zucchine tagliate anch’esse finemente, salare, lasciare cuocere e poi frullare il tutto con un frullatore ad immersione. Per la salsa di patate viola il procedimento è il medesimo: soffriggere la cipolla, aggiungere la patata e l’acqua e portare a cottura, frullare con il minipimer. In una padella fare insaporire l’olio con l’aglio, aggiungere 12 gamberi privati di carapace, testa e intestino, e 4 con la testa ben pulita, lasciare cuocere per un paio di minuti, finché i gamberi avranno assunto un colore biancastro, aggiungere il mezzo cucchiaino di salsa di soia e spegnere il fuoco. Mettere da parte i gamberi con la testa per la decorazione del piatto, tagliare gli altri 12 gamberi a tocchetti e rimetterli nella padella in cui si sono cotti. Nel frattempo, preparare i pomodori concassè: immergere i pomodori, a cui si è praticata una piccola incisione a croce sul fondo, per 1 minuto o un minuto e mezzo in acqua bollente, toglierli dalla pentola, adagiarli in un recipiente con acqua e ghiaccio, privarli della buccia, dividere in 4 spicchi, eliminare tutti i semi e le membrane, ridurre in cubettini. Tagliare la scorza del limone, privarla della parte interna (quella bianca) e ricavarne delle striscioline molto sottili. Cuocere la pasta in acqua salata, scolarla 3 minuti prima del termine della cottura (tenendo da parte una tazza di acqua di cottura), metterla in padella con i gamberi, coprire e fare cuocere per 2 minuti.
A cottura quasi ultimata scoprire, aggiungere i pomodori concassè e saltare. Impiattare la salsa di zucchine a specchio, adagiarvi la pasta con i gamberi e i pomodori, il limone a listarelle e il gambero con la testa, decorare con la salsa di patata viola.

DANIELA ARCURI, DIPLOMATA DEL CORSO CUOCO PROFESSIONISTA