CORSO DI CUOCO | MINI TIMBALLO DI RISO VENERE E ZUCCHINE, CON GAMBERETTI, POMODORINI CONFIT E LIME

/CORSO DI CUOCO | MINI TIMBALLO DI RISO VENERE E ZUCCHINE, CON GAMBERETTI, POMODORINI CONFIT E LIME

PRIMO PIATTO

CORSO DI CUOCO | MINI TIMBALLO DI RISO VENERE E ZUCCHINE, CON GAMBERETTI, POMODORINI CONFIT E LIME

Ingredienti per 4 persone

Ingredienti per il mini timballo di riso

– 350 g di riso Venere
– 6 zucchine verdi grandi
– 200 gr di pomodorini confit
– 100 gr di gamberi rosa
– 100 gr di pomodorini confit*
– uno spicchio d’aglio
– Olio extra vergine di oliva
– Sale
– 2 lime
– Pane raffermo grattugiato q.b.

*Ingredienti per i pomodorini confit

– 500 g di pomodorini
– olio extravergine d’oliva
– zucchero
– timo
– sale

PROCEDIMENTO PER LA PREPARAZIONE DEL MINI TIMBALLO DI RISO
Lessare il riso in acqua bollente salata per il tempo indicato sulla confezione. Nel frattempo sgusciare i gamberi e togliere il filo nero dell’intestino, lavarli e asciugarli. Scaldare in una padella antiaderente un filo di olio EVO e lo spicchio d’aglio, aggiungere i gamberi e farli saltare per tre minuti; salare, unite i pomodorini confit e fare andare ancora per un minuto. Levare l’aglio. Scolare il riso, lasciarlo intiepidire, unire il condimento di gamberi e pomodorini e spolverare il tutto con la buccia di lime grattugiata fine. Lasciare insaporire in una ciotola coperta.
Tagliare le zucchine a nastro per il senso della lunghezza, usando un pelapatate; grigliarle brevemente o farle ammorbidire passandole velocemente in una crepiera con un filo d’olio.
Far tostare in una padellina il pane grattugiato con un po’ d’olio. Spolverare con il pane tostato 4 cocottes monoporzione preventivamente unte con olio EVO. Foderarle con i nastri di zucchine, accavallando un nastro sull’altro e lasciando che una parte fuoriesca dai bordi delle cocottes. Riempire le 4 forme con il riso condito, chiudere i timballi ripiegando le parti di zucchine rimaste fuori, a chiudere il tutto. Premere leggermente, capovolgere in un piatto la cocotte e sformare il timballo, condite con un’altra grattugiata di lime.
Frullare col minipimer una parte dei pomodorini confit fino ad ottenere una salsa, con la quale guarnire il
piatto.

PROCEDIMENTO PER LA PREPARAZIONE DEI POMODORINI CONFIT
Lavare accuratamente i pomodorini, che andranno incisi con sottile un taglio a croce in cima e in fondo (intaccare appena la buccia, per favorirne il distacco, evitando comunque che si imbevano di acqua), tuffarli in acqua bollente per pochi istanti e successivamente in acqua ghiacciata; procedere alla spellatura; tagliarli a metà e disporli in una teglia precedentemente rivestita con della carta da forno. I pomodori non devono sovrapporsi e devono essere disposti con la parte interna rivolta in alto. Condirli con sale, zucchero, foglie di timo fresco e olio EVO.
Trasferire la teglia nel forno riscaldato a 180 gradi. Per una cottura ottimale far cuocere almeno per un’ora e mezza. Se si dispone di un forno ventilato la temperatura ideale è 140 gradi, la cottura richiede comunque circa 90 minuti. Se necessario, rigirarli delicatamente a metà cottura circa.
Si possono conservare sott’olio in barattoli sterilizzati, in frigorifero, per circa un mese.

WINDA CORUZZI, CUOCA PROFESSIONISTA