CORSO CUCINA | LONZA DI MAIALE ACCOMPAGNATA DA FRUTTA SECCA E AL PROFUMO DI ARANCE

/CORSO CUCINA | LONZA DI MAIALE ACCOMPAGNATA DA FRUTTA SECCA E AL PROFUMO DI ARANCE
CORSO CUCINA | SECONDO PIATTO 
LONZA DI MAIALE ACCOMPAGNATA DA FRUTTA SECCA E AL PROFUMO DI ARANCE
DI GIOVANNI ARIOLI
DIPLOMATO CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA
INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

– 800 gr di lonza di maiale da latte
– 150 gr di pancetta tesa
– 3 arance non trattate
– 20 prugne secche denocciolate
– 15 pistacchi
– 2 cucchiai di miele di acacia
– 1 bicchiere abbondante di vino liquoroso
– 3 cucchiai di olio di oliva
– 1 ciuffetto di rosmarino
– Pepe nero macinato q.b.
– Sale marino macinato non troppo finemente

PROCEDIMENTO PER LA PREPARAZIONE:

Preriscaldare il forno ventilato alla temperatura di 190 gradi. Togliere la carne dal frigorifero e lasciarla fuori fino all’inizio della tagliarle in due parti. Preparare un succo aromatizzato: spremere l’ arancia rimasta e raccoglierla in una ciotola con cucchiaio di olio di oliva e il ciuffetto di rosmarino tagliato finemente al coltello. Preparare una teglia facendo un cartoccio di alluminio, adagiare la lonza nella teglia, unire le prugne attorno il pezzo di carne e rivestirlo con le mezze fette di arancia, cospargerlo con abbondante succo aromatizzato. Chiudere il cartoccio e infornare la lonza per circa 20 minuti a 190 gradi. Dopo 20 min controllare lo stato dei liquidi del cartoccio, la cottura delle carne, delle arance, delle prugne. Togliere il contorno di frutta, tenerlo al caldo, ed eventualmente bagnare nuovamente la carne per evitare che si asciughi troppo. Richiudere il cartoccio e infornare a 180 gradi per altri 20 minuti. Tritare non troppo finemente i pistacchi e tostarli leggermente. Spengo il forno e lascio riposare in luogo caldo per altri 15 min la lonza ancora nel suo cartoccio. Intanto mettere i piatti in caldo. Far restringere, a fuoco vivace, il bicchiere di vino liquoroso, succo di arancia e il miele, tirare il tutto generosamente, aggiusto di sale e pepe. Affettare la lonza, unire le prugne, almeno due mezze fette di arancia, cospargere la carne di sugo appena tirato e cospargere il tutto con granella di pistacchi.

GIOVANNI ARIOLI, DIPLOMATO CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA