CORSO DI CUOCO| PENNETTE “GLUTEN FREE” IN SALSA DI PORCINI E SPECK SU VELLUTATA DI ZUCCA

/CORSO DI CUOCO| PENNETTE “GLUTEN FREE” IN SALSA DI PORCINI E SPECK SU VELLUTATA DI ZUCCA
CORSO DI CUOCO | PRIMO PIATTO
PENNETTE “GLUTEN FREE” IN SALSA DI PORCINI E SPECK SU VELLUTATA DI ZUCCA
DI BIAGIO PETRANTUONO
DIPLOMATO CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA
INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

Ingredienti per la pasta:

– 320 g di pasta senza glutine

Ingredienti per la vellutata di zucca:

– 300 g di zucca
– 70 g di patate
– 30 g di porro
– brodo vegetale
– olio evo q.b.
– sale q.b.

Ingredienti per la salsa:

– 400 g di porcini
– 120 g di speck
– 1 spicchio d’aglio
– olio evo q.b
– sale q.b.
– pepe nero q.b.
– prezzemolo q.b.

PROCEDIMENTO PER LA PREPARAZIONE DELLA VELLUTATA:

Tagliare il porro a rondelle e le verdure a cubetti. Soffriggere il porro in una pentola con un pò di olio e successivamente unire la zucca e le patate. Dopo qualche minuto aggiungere il brodo vegetale fino a coprire completamente le verdure e lasciar cuocere per circa 20/25 minuti. Frullare il tutto con il mixer e passarlo con lo chinois. Aggiustare di sale. Tenere in caldo.

PROCEDIMENTO PER LA PREPARAZIONE DELLA SALSA:

Pulire i funghi e tagliarli a cubetti. In una padella soffriggere uno spicchio d’aglio con un pò di olio e toglierlo quando è ben dorato. Aggiungere i porcini e far cuocere per circa 15/20 minuti. Unire il prezzemolo tritato e un pizzico di pepe. Aggiustare di sale. Frullare circa un quarto del preparato con il mixer e unirlo al restante dei funghi. In un’altra padella soffriggere leggermente con un filo d’olio lo speck, precedentemente tagliato a listarelle,rendendolo croccante.

PROCEDIMENTO PER LA PREPARAZIONE FINALE DEL PIATTO:

Cuocere la pasta in acqua bollente salata. Scolarla al dente e saltarla in padella con la salsa di porcini. Aggiungere lo speck e un filo d’olio. Stendere sul fondo del piatto la vellutata di zucca in modo circolare e adagiare sopra le pennette saltate con la salsa. Decorare con un pò di prezzemolo e servire.

BIAGIO PETRANTUONO, DIPLOMATO DEL CORSO CUOCO PROFESSIONISTA