CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA | GNOCCHI RIPIENI CON PECORINO E GUANCIALE

/CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA | GNOCCHI RIPIENI CON PECORINO E GUANCIALE
CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA | PRIMO PIATTO 

GNOCCHI RIPIENI CON PECORINO SARDO E GUANCIALE
DI GABRIELE FAGGIANI
DIPLOMATO DEL  CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA
INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

Ingredienti per i ciciones:

– 400 gr di farina integrale
– acqua 200 cl
– 1 cucchiaio olio e.v.o., sale q.b.

Ingredienti per il condimento:

– 300 gr di pomodorini datterino
– 2 spicchi d’aglio
– 1/4 di cipolla piccolo/media
– 300 gr di guanciale sardo
– olio e.v.o. q.b.
– sale q.b.
– 100 gr di pecorino sardo grattugiato

PROCEDIMENTO DI PREPARAZIONE DEL PIATTO:

Fare impasto unendo farina olio acqua e sale,lavorare energicamente e far riposare poi 30 minuti,tirare la pasta formando gli gnocchetti col tiragnocchi. In una padella da bordi alti mettiamo 1 cucchiaio d’olio aglio,cipolla e 50 gr di guanciale tagliato a striscioline sottili,lasciando dorare per poi levare aglio, versare i pomodorini tagliati e lavati in 4 parti,salare aggiungere ¼ di bicchiere d’acqua e lasciar cuocere coperto per 20 minuti(girare di tanto intanto). Ultimata la cottura levare il guanciale e passare col minipimer il condimento e mettere da parte. In 1 padellina intanto mettiamo il resto del guanciale tagliato a striscioline sottili senza condimenti e lasciare che diventi croccante e mettere da parte. Su 1 foglio di carta da forno mettiamo coppa pasta e spargiamo pecorino sardo pressando per dargli forma, mettere in microonde a 3 minuti e formare la cialda e mettere da parte,lasciandone quantità sufficiente per condire la pasta. Far bollire acqua e buttare i ciciones,20 minuti.Scaldare nella padella a bordi alti il sugo e aggiungere parte del guanciale croccante;scolare la pasta e unirla al condimento, saltarla unendo spolverata di pecorino filo d’olio.

Tempi di realizzazione: 1 ora e 30 minuti.

IMPIATTAMENTO:

Impiattare dentro coppa pasta,sfilare e sistemare la cialdina di pecorino sopra con qualche pezzo croccante di guanciale e spolverata di pecorino a guarnizione.

ELEMENTI E CRITICITÀ A CUI STARE ATTENTI:

Lavorare la pasta cercando di non farla seccare troppo o renderla troppo pesante, col guanciale fare attenzione a non bruciarlo in padella. Attenzione col sale, sia pecorino che guanciale ne hanno in abbondanza.

GABRIELE FAGGIANI, DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA