CORSO CUCINA | CARRÈ DI AGNELLO MAREMMANO AL PROFUMO DI TIMO SU SALSA DI CACIOCAVALLO SILANO E POMODORINI AL FORNO

/CORSO CUCINA | CARRÈ DI AGNELLO MAREMMANO AL PROFUMO DI TIMO SU SALSA DI CACIOCAVALLO SILANO E POMODORINI AL FORNO
CORSI CUCINA | SECONDO PIATTO
CARRÈ DI AGNELLO MAREMMANO AL PROFUMO DI TIMO SU SALSA DI CACIOCAVALLO SILANO E POMODORINI AL FORNO
DI FEDERICO MAGI
DIPLOMATO CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA
INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

– 80 g di caciocavallo
– 200 ml di latte
– 5 g di xantana
– 1 carrè di agnello
– 1 cucchiaio di grasso d’oca
– 1 mazzetto di timo
– 1 spicchio d’aglio
– 15 g di prezzemolo
– 1 cucchiaio di aceto di vino rosso
– Olio di oliva q.b.
– Sale q.b.
– Pepe q.b.
– 8 pomodorini ciliegino
– 1 foglia di spinaci

PROCEDIMENTO PER LA PREPARAZIONE:

Tagliare a dadini il caciocavallo e sciogliere in un pentolino a bagnomaria. Quando il formaggio sarà sciolto passare al colino, aggiungere la xantana e frullare per amalgamare. Tenere da parte. Pulire e pareggiare il carré, salare e pepare e cospargerlo con il timo. Legare il carrè salare e pepare e ungerlo con il grasso d’oca. Rosolare in padella con un spicchio d’aglio e un mazzetto di timo finché il carrè non avrà raggiunto la cottura ideale ( 12 13 minuti a seconda della grandezza del carrè ). Nel frattempo fare un trito di aglio e prezzemolo aggiungere l olio e l’aceto ed emulsionare. Dopo averlo rosolato passare l’agnello in forno a 210 gradi in un apposito vassoio dove avremmo tagliato a metà anche i pomodori. Tutto per 4 minuti. Stendere sul piatto la salsa di caciocavallo tagliare il carrè e comporlo nel piatto,porvi intorno i pomodorini e lo spinacio scottato in acqua bollita, dopodiché mappare con il trito d’aglio il carré.

FEDERICO MAGI, DIPLOMATO CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA