CORSO CUCINA | CAPONATINA ALLA CATANESE, PANELLE PALERMITANE E PEPERONI AMMOLLICATI DEL RAGUSANO

/CORSO CUCINA | CAPONATINA ALLA CATANESE, PANELLE PALERMITANE E PEPERONI AMMOLLICATI DEL RAGUSANO
CORSI CUCINA | ANTIPASTO
CAPONATINA ALLA CATANESE, PANELLE PALERMITANE E PEPERONI AMMOLLICATI DEL RAGUSANO
DI ANTONIO MANGANO
DIPLOMATO CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA
INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

Ingredienti per la caponatina:

– 1 melanzana media
– 1 peperone medio
– 1 costa di sedano
– 1 cipolla rossa media
– 30 capperi dissalati
– 20 olive verdi denocciolate
– 2 cucchiai di zucchero
– 2 cucchiai di aceto di vino rosso
– 330 ml salsa di pomodoro
– Sale
– Olio di semi

Ingredienti le Panelle Palermitane:

– 125 gr farina di ceci
– 375 ml acqua
– Prezzemolo tritato
– Sale
– Olio di semi

Ingredienti per i peperoni ammollicati del Ragusano:

– 1 peperone medio grande
– 100 gr pangrattato
– Prezzemolo tritato
– 2 cucchiai d’aceto di vino rosso
– 1 spicchio d’aglio
– Mandorle a filetti
– Olio d’oliva
– Sale
– Pepe
– Zucchero

PROCEDIMENTO PER LA PREPARAZIONE:

Per la caponatina:
tagliare la melanzana a cubetti, cospargere di sale e mettere nello scolapasta sottopeso per un’ora. Nel frattempo tagliare il peperone poco più piccolo della melanzana, tritare la cipolla, mettere i capperi in ammollo, tagliare le olive a rondelle e sbollentare il sedano. Friggere le melanzane e successivamente i peperoni in abbondante olio di semi. Nella stessa padella soffriggere la cipolla tritata, aggiungere i capperi, le olive e il sedano. Incorporare le melanzane e i peperoni, aggiungere i cucchiai di zucchero e quelli d’aceto. Una volta che quest’ultimo è evaporato, versare la salsa, fare restringere smuovendo la padella di tanto in tanto.Servire fredda.

Per le panelle palermitane:
Mettere la farina di ceci in un pentolino e un pizzico di sale,aggiungere l’acqua poco per volta,mescolando per evitare grumi.Trasferire su fiamma bassa e mescolare di continuo.Verso fine cottura aggiungere il prezzemolo.Versare il composto in una forma da plumcake e coprire con pellicola,per evitare che la parte superficiale solidifichi.Da freddo, sformare,tagliare a fettine sottili e friggere in olio di semi.

Per i peperoni ammollicati del ragusano:
Lavare il peperone e grigliarlo intero.Nel frattempo tostare le mandorle, nella stessa padella preparare la mollica tostata. Mettere il pangrattato, un pizzico di sale, zucchero, pepe, prezzemolo e olio d’oliva. Spadellare spesso affinché non si bruci, quando pronta aggiungere le mandorle e mettere da parte. Mettere il peperone grigliato in un sacchetto di carta o su un piatto avvolto da pellicola. Appena possibile, spellarlo e tagliarlo a striscioline. In un padellino scaldare l’olio e lo spicchio d’aglio tagliato in due, rosolare i peperoni e sfumare con l’aceto. Una volta evaporato, aggiungere la mollica tostata. Servire freddi con un filo d’olio a crudo.

ANTONIO MANGANO, DIPLOMATO CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA