SCUOLA DI CUCINA: I NUOVI DIPLOMATI DEI CORSI DI CUOCO, CHEF, PIZZIAOLO E PASTICCERE

//SCUOLA DI CUCINA: I NUOVI DIPLOMATI DEI CORSI DI CUOCO, CHEF, PIZZIAOLO E PASTICCERE

Sabato 3 Dicembre 2016 si è riunita la commissione per esaminare un gruppo di allievi, provenienti dai Corsi di Cuoco Professionista, Chef, Pizzaiolo e Pasticcere Professionista delle varie sedi (Bologna, Milano, Roma ed Empoli), arrivati nella sede centrale di Via Cantino Cantini 46, ad Empoli, per sostenere le prove di esame previste al termine dei loro percorsi formativi, dopo un periodo di stage curriculare.

Gli allievi del corso di Cuoco Professionista, Chef e Pasticcere Professionista sono stati attentamente esaminati a livello teorico attraverso un esame scritto e gli esaminandi Cuochi e Pasticceri anche a livello pratico con la preparazione di un piatto, tra primo, secondo e contorno a scelta per i Cuochi, e di prodotti dolciari per i Pasticceri. Gli allievi del Corso di Pizzaiolo hanno invece sostenuto una prova teorica volta a sondare le competenze tecniche e le conoscenze apprese durante il corso e potenziate con lo stage. Con enorme soddisfazione i candidati hanno dimostrato di aver raggiunto ottime competenze professionali superando le prove e ottenendo così il loro Diploma Accademia Italiana Chef.
Un ringraziamento particolare va a tutte le strutture che hanno accolto i nostri allievi nel periodo di stage di formazione lavoro, passaggio fondamentale per una formazione ulteriore che li ha resi abili e professionali. A tal proposito è necessario dire che anche in questa sessione abbiamo avuto candidati che ci hanno riferito di essere stati assunti dal Ristorante in cui hanno fatto lo stage, segno evidente delle loro ottime competenze e della loro valida preparazione.


MATTIA PARRONCHI – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Mattia ha presentato una creazione a base di Humus di melanzana viola al cumino con spuma di burrata, pomodori secchi e capasanta arrostita. Il piatto ha colpito per le diverse consistenze presenti e per i sapori particolari e ricercati che sono stati accostati dal candidato con estrema creatività.


DAVID FELICETTI – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

David ha presentato il suo “Tortello del dottore”, pasta fresca all’uovo sposata con gorgonzola piccante, mascarpone, mele e cannella. Ha poi aggiunto della pancetta dolce croccante, noci e pesto di rucola per bilanciare il sapore dolce della pancetta, con una piacevole nota amara. Il piatto è piaciuto molto per la sua completezza nei sapori e nelle consistenze.


KATIA ZAMPETTI – DIPLOMATA DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Katia ha voluto presentare due versioni di un primo piatto a base di gnocchi.
La versione autunnale è stata caratterizzata da gnocchi di zucca in crosta parmigiano, mentre quella estiva ha visto protagonisti gli gnocchi al nero di seppia su letto di stracciatella e gamberi.
Entrambi i piatti hanno deliziato i palati della Commissione e si sono distinti per l’estetica essenziale e raffinata della presentazione.


KIM JIHO – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Kim ha sottoposto alla valutazione della commissione una versione rivisitata personalmente dell’ossobuco, tipico piatto milanese che il candidato ha insaporito con un delizioso fondo bruno e ha accostato ad un risotto di asparagi, condito con limone e prezzemolo. Un piatto ricco di sapori e molto valido nelle consistenze.


ULIANA MELNYCHUK – DIPLOMATA DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Uliana ha presentato un piatto tipico della tradizione ucraina, che generalmente viene preparato in occasione delle feste natalizie. Il nome del piatto, “golubzi”, significa “colombe” e deriva dalla forma di questi “involtini di verza” ripieni di carne, funghi e riso di barbabietola. Il piatto, curato in ogni passaggio di realizzazione, è piaciuto molto alla commissione.


FRANCESCA ROSALIA COLUCCI – DIPLOMATA DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA

Francesca ha preparato un “Millefoglie di autunno”, ovvero una lasagna ai sapori tipici napoletani a base di nocciola, friarielli e zucca napoletana. Gli ingredienti sono stati abbinati con tecnica e abilità e hanno creato un equilibrio eccezionale. Il piatto, oltre a colpire per l’eccellente sapore, si è distinto per un bel gioco tra le consistenze. La prova pratica di Francesca ha convalidato l’ottima preparazione dimostrata attraverso la prova teorica. Raggiungendo i massimi punteggi, vantando un percorso accademico ricco di impegno e risultati, Francesca si è diplomata Cuoca con la massima votazione di 100/100 ed ha ottenuto il Diploma di eccellenza riservato agli studenti più meritevoli della nostra Accademia.


GABRIELE DAVI – DIPLOMATO DEL CORSO DI CUOCO PROFESSIONISTA
Gabriele ha presentato un “Omaggio alla Liguria” a base di polpo di scoglio ligure cotto sotto vuoto, adagiato su un letto di farinata di ceci al nero di seppia, vellutata di cipollotto, riduzione al melograno e cipollotto marinato nello zenzero, limone e timo. Il piatto è stato una rivelazione di competenza, abilità e creatività ed è piaciuto molto alla commissione.

MOIRA NESTI – DIPLOMATA DEL CORSO PROFESSIONALE DI CHEF

Moira, ha presentato una Zuppa di castagne e scampi al burro di cacao, con porro croccante e caviale di porto. L’alternanza tra la creatività e l’estrema tecnica, conseguente ad uno studio preliminare degli obiettivi di sapore e delle conistenze da raggiungere, ha consentito a Moira di dare vita ad un piatto di alta cucina, raffinato nei sapori e affascinante nell’estetica.

CORSO DI PIZZAIOLO PROFESSIONISTA – SONO 5 I NUOVI DIPLOMATI

Nella stessa sezione si sono diplomati anche Claudio Giannini, Armin Rieck, Christopher Pellizzari, Yuri Porcaro e Melissa Mastrovincenzo, tutti allievi del Corso di Pizzaiolo Professionista. I nostri neo diplomati hanno ottenuto il Diploma di Pizzaiolo Professionista dopo un percorso di lezioni teorico-pratiche presso l’Accademia che ha visto come docente il Maestro Pizzaiolo Daniele Gorini, uno stage presso una Pizzeria ed infine grazie al superamento di una prova d’esame. Il bagaglio di conoscenze appreso sarà necessario per entrare nel mondo del lavoro, sia in Italia che all’estero. Gli allievi hanno dimostrato di aver raggiunto un livello di competenze professionali adeguato per poter affrontare con successo la propria carriera lavorativa futura.

LORENZA GARUFO – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

Lorenza ha presentato un mix di paste da colazione di diverso formato e diverse farciture che si sono distinte per una consistenza delicata e per un gusto pieno e raffinato. Come torta creazione ha presentato una monoporzione di frolla con una raffinata mousse al mascarpone e geleè di lamponi, impreziosita da panna e frutta fresca. Lorenza ha dimostrato di aver raggiunto ottime competenze tecniche e una valida manualità di preparazione.

ALICE FEDERICI – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

Alice ama la Torta Mimosa, per questo, in occasione della sua prova d’esame, ha deciso di presentare una versione rivisitata di questo amabile dolce. Sostituendo la crema con la panna, la candidata ha ottenuto una creazione raffinata e delicata nelle consistenza, equilibrata e persistente nei sapori. Ben riuscito anche il tris di lievitati da colazione sottoposti alla valutazione della commissione.

ARIANNA BERTI – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

Arianna ha presentato una creazione chiamata “Profumi di bosco”: un rotolo di pasta biscuit al cacao aromatizzata all’arancia, ripieno di mousse di castagna e maroon glacé, ricoperto di ganache al cioccolato extra fondente. Ha poi presentato i suoi lievitati da colazione: delle vere e proprie opere di pasticceria fresca, curate nell’aspetto ed equilibrate nei sapori. I prodotti di Arianana hanno evidenziato una competenza professionale ottima, raggiunta attraverso la passione, l’impegno e il talento, caratteristiche che l’allieva ha dimostrato anche in fase di stage, visto che la struttura ospitante ha deciso di assumerla.

ANGELA LAERA – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

La Saint Honoré è uno dei dolci preferiti di Angela e per l’occasione ha deciso di presentarne una versione rivisitata in chiave autunnale. Ha infatti proposto una Saint Honoré con base di pasta frolla al posto dell sfoglia, crema agli agrumi e mousse al mandarino, raggiungendo un risultato equilibrato e molto gradevole al palato.

 

KADY KOITA – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

Kady ama la natura con i suoi frutti e i suoi colori. Da questo ha voluto prendere ispirazione per la realizzazione di una creazione chiamata “Autunno”: una Linzer Torte rivisitata con mousse alla zucca, mousse ai marroni e dacquoise di castagne. La sua creazione, così come i suoi lievitati da colazione, si sono distinti per l’estetica curata e per il sapore avvolgente ed equilibrato.

LUCIA MARCHETTI – DIPLOMATA DEL CORSO DI PASTICCERE PROFESSIONISTA

La ricetta della creazione che Lucia ha presentato all’esame era nata casualmente. Con l’obiettivo di preparare un dolce in linea con i gusti della sorella, grande amante del caramello, Lucia aveva realizzato una torta con base di pasta sablé, disco di biscuit al cacao, cremoso al mango e caramello. Il successo è stato immediato, tanto che la candidata ha deciso di presentarla all’esame, conquistando la Commissione per il sapore eccellente e per il gioco di consistenze curato e ben riuscito. Degne di nota anche le paste da colazione che hanno confermato il valido livello di preparazione ragginto dall’allieva.