Rassegna Stampa – GoNews 25 Marzo 2012

/Rassegna Stampa – GoNews 25 Marzo 2012

Gonews 25 marzo 2012
Otto studenti dell’Accademia Italiana Chef superano la prova e diventano cuochi.

I candidati non hanno disatteso le aspettative e hanno passato con merito la prova dei fornelli. Quaranta portate hanno convinto i cinque esaminatori 

 

‘Cuochi e fiamme’ all’Hotel Certaldo per la prova finale del corso formativo dell’Accademia Italiana Chef.
Oggi, domenica 25 marzo, nelle cucine dell’albergo posizionato sopra il fiume Elsa e alimentato dalle sue acque, otto studenti hanno preparato un pranzo d’eccezione a una giuria di cinque esaminatori. In palio non solo l’approvazione dei cinque assaggiatori, ma anche un diploma di ‘Cuoco professionista’.
Dopo un corso di tredici lezioni, due mesi di stage e una prova teorica, gli aspiranti cuochi hanno potuto finalmente mettersi ai fornelli e creare il loro piatti. Ben cinque portate ciascuno: un antipasto, un primo, un secondo, un contorno e per finire un dessert.
Daniele Gorini, Francesco Pieraccioli, Alessandro Spera, Simone Caputo, Eva Bagnoli, Lorenzo Ortolani, Elena Cellini e Eleonora Orlando, hanno dunque deliziato, con piatti belli e gustosi, il palato della giuria e del master chef, messo alle corde in una sola occasione da un peperone peruviano molto piccante.
Le combinazioni colorate e golose, la sorprendente varietà di ingredienti magistralmente combinati, hanno valso a ognuno di loro il plauso della giuria e infine l’agognato riconoscimento di ‘Cuoco professionista’, consegnato dal presidente dell’Accademia, Giuseppe Siesto.
Matteo Amerighi – Giovanni Mennillo