CORSO DI CUCINA | SESSIONE 10 OTTOBRE 2015: I NUOVI DIPLOMATI DELL’ACCADEMIA ITALIANA CHEF

//CORSO DI CUCINA | SESSIONE 10 OTTOBRE 2015: I NUOVI DIPLOMATI DELL’ACCADEMIA ITALIANA CHEF

gruppoWEBSi sono svolti Sabato 10 Ottobre, presso la sede centrale dell’Accademia Italiana Chef, in Via Cantino Cantini ad Empoli, gli esami per gli allievi del Corso di cucina di Cuoco Professionista, del Corso di Pasticcere Professionista e del Corso di Pizzaiolo Professionista.
Tutti gli allievi, provenienti dalle altre tre sedi di Bologna, Roma e Milano, si sono presentati difronte alla Commissione per sostenere le prove di esame al termine del percorso formativo che prevede un periodo di lezioni teorico pratiche tenute da Chef docenti specializzati e da un periodo di stage curriculare effettuato all’interno di ristoranti, pasticcerie e pizzerie convenzionate con l’Accademia Italiana Chef.
Gli allievi del Corso di Pizzaiolo Professionista, come previsto da regolamento, hanno dovuto affrontare una prova teorica, mentre gli allievi dei Corsi di Cuoco Professionista e Pasticcere Professionista sono stati impegnati in una prova teorica e in una prova pratica volta a vagliare le competenze tecniche e creative raggiunte.
I piatti proposti dagli allievi sono stati un vero trionfo di tecnica culinaria e fantasia, confermando l’alto livello di preparazione raggiunto dai corsisti dell’accademia Italiana Chef.
Tutti gli esaminandi hanno ottenuto con successo e grande soddisfazione da parte dei Docenti il loro Diploma.

2015-10-10-12.42 Senza-titolo-1RICARDO ABREGO GONZALES – CUOCO PROFESSIONISTA
Ricardo ha presentato un secondo piatto composto da un rollé di branzino con gamberetti, pane ammorbidito e salmone adagiato sua una crema di topinambur e zucchine.
Prezzemolo e gocce di lime hanno poi aggiunto note di freschezza a questo piatto molto elaborato e composito dal punto di vista tecnico, realizzato grazie alla competenza e alla creatività dell’allievo, presentato inoltre in maniera originale e briosa.

2015-10-10-12.53 Senza-titolo-1ROBERTA BIANCHESSI – CUOCA PROFESSIONISTA
Roberta ha portato un mix di finger food composto da tre preparazioni realizzate con un ingrediente di base, ovvero la trota, elemento caratteristico della sua terra di provenienza che è ricca di laghi. Ha quindi proposto un assaggio di trota marinata al pompelmo rosa, ricotta alla menta e melissa e geléé di pomodoro al coriandolo, una girandola di trota alla mediterranea e una millefoglie di trota con marmellata di cipolle rosse. Il tutto è stato presentato in maniera molto attenta e curata a ricordare l’Autunno e la montagna.

2015-10-10-12.37 Senza-titolo-1ALBERTO BIANCHI – CUOCO PROFESSIONISTA
L’allievo ha proposto un risotto alla zucca piacentina con quaglie lombarde, impreziosito da rarissime uova di lumaca che si è fatto recapitare direttamente dalla Sicilia, in modo da poter completare la sua realizzazione, rispettando la sua idea di partenza.
Un piatto quindi molto ricercato, realizzato con ingredienti di stagione ben studiati nelle dosi per ottenere un equilibrio tra i vari sapori che risultasse raffinato al palato.

2015-10-10-12.19 Senza-titolo-1ELIA PERBELLINI – CUOCO PROFESSIONISTA
Elia, originario di Isola della Scala, la cittadina veneta nota perchè location della più grande Fiera italiana del riso e del risotto, giunta proprio in questi giorni alla sua 49esima edizione, ha voluto presentare un piatto che sintetizzasse in un’unica espressione i suoi gusti, le competenze apprese e le sue origini. Ha così proposto il suo risotto tropicale con code di gamberi e ananas, una creazione gustosa, ma molto delicata e ben riuscita, di assoluto impatto estetico.

2015-10-10-12.03 Senza-titolo-1MONICA PATRICIA CANARTE FLORES – CUOCA PROFESSIONISTA
Il bilanciamento degli ingredienti all’interno dei triangoli di pasta proposti da Monica ha molto colpito la commissione. Vongole, calamari, gamberi e merluzzo sono stati infatti dosati e cucinati con attenzione alla tecnica e hanno regalato note di gusto veramente raffinate al palato. I triangoli ripieni di pesce sono stati poi adagiati su un pesto di rucola con grana padano e pecorino romano che hanno accentuato il sapore complessivo di questo piatto ben riuscito.

2015-10-10-12.47 Senza-titolo-1WALTER MANGANO – CUOCO PROFESSIONISTA
Walter ha deciso di presentare alla Commissione un primo piatto a base di tagliatelle al nero di seppia con ragù di triglia di scoglio, pomodori datterini e olive nere. Un mix di sapori eccellenti e scelti con abilità ed estro, capaci di lasciare un buon ricordo al palato.
Semplice e raffinata anche la presentazione di questo piatto che ha premesso all’allievo di dimostrare una competenza professionale molto valida.

2015-10-10-12.26 Senza-titolo-1LUCA CANOBBIO – CUOCO PROFESSIONISTA
Luca ha proposto un piatto base di tempura mista di zucchine, carote, funghi, zucca e gamberi. Tagli delle verdure ben precisi e tecnici hanno assicurato gusto e consistenze perfette, così come la lavorazione dei gamberi appresa dall’allievo in Giappone che ha permesso di incidere sulla muscolatura per ottenere consistenze morbide ottime, per la raffinata croccantezza esterna della tempura. L’allievo ha dimostrato di aver raggiunto ottime competenze teoriche e pratiche ed ha così ottenuto il suo diploma con la massima votazione di 100/100.

2015-10-10-12.09 Senza-titolo-1VALERIO BIGONI – CUOCO PROFESSIONISTA
Valerio ha presentato alla commissione un piatto a base di tagliatelle di farina di kamut al nero di seppia con ragu’ di seppia, su crema di piselli e pomodori confit utilizzati come decorazione che hanno comunque aggiunto al piatto un prezioso tocco di sapore.
Il piatto è stato realizzato con ingredienti che Valerio ama, combinati ad arte.
Le tecniche e la cura gli hanno consentito di presentare un piatto di elevato livello culinario.

2015-10-10-12.33 Senza-titolo-1MATTIA CASTELLAZZI – CUOCO PROFESSIONISTA
Mattia ha proposto un piatto molto raffinato dal punto di vista concettuale, elaborato e composito nelle tecniche di preparazione e nel bilanciamento degli ingredienti utilizzati.
I suoi ravioli di castagna, con ripieno di delicato ragu’ di capriolo su vellutata di zucca leggermente affumicata con scaglie di mandorle croccanti sono stati una vera rivelazione per i palati della Commissione.

2015-10-10-12.14 Senza-titolo-1CESARE CAMPOLMI – CUOCO PROFESSIONISTA
Un piatto di originalità indiscussa quello preparato da Cesare che ha deciso di presentare alla Commissione un tortello di calamaro ripieno di tentacoli triturati, basilico, scalogno e scorza di lime, su purea di verza con melanzane croccanti.
Una realizzazione di assoluto impatto estetico, una sorpresa culinaria di elevato livello che ha messo in luce competenza, creatività e passione dell’allievo.

PIZZAIOLI PROFESSIONISTI
Nella stessa giornata si sono diplomati anche due allievi del Corso di Pizzaiolo Professionista. Matteo Dabizzi e Daniel Testa hanno superato la prova di esame con successo. Gli allievi sono stati impegnati in una prova teorica al termine di un percorso formativo che li ha visti impegnati nelle lezioni teorico-pratiche in Accademia, sotto la supervisione del Maestro Pizzaiolo Daniele Gorini e nello stage formativo obbligatorio. Tutti hanno deciso di iscriversi al corso per apprendere i segreti dell’arte della pizza e per ottenere una qualifica e un bagaglio di conoscenze da sfruttare con successo e professionalità nel mondo del lavoro, sia in Italia che all’estero. Gli allievi hanno dimostrato di aver raggiunto un livello di competenze professionali adeguato per poter affrontare con successo il mondo del lavoro.

Senza-titolo-1IACOPO FRASCOLLA – PASTICCERE PROFESSIONISTA
Iacopo ha proposto una creazione di cheesecake pistacchi e peperoncino con base di pistacchi, philadelphia e panna, gelatina peperoncino e ganasce al cioccolato a copertura.
Un abbinamento insolito e rivoluzionario per un risultato davvero eccellente raggiunto grazie alla tecnica e alle capacità dell’allievo.
Degna di nota anche la sua produzione di lievitati, riusciti molto bene.

Senza-titolo-1ELENA IOVU – PASTICCERA PROFESSIONISTA
Elena è amante dei dolci francesi di cui ha avuto modo di perfezionare le tecniche di preparazione durante il suo percorso formativo. Ha pertanto proposto delle Religieuses composte da bigné di pasta Choux sovrapposti con due farciture differenti: una di crema chantilly e l’altro con crema chantilly e crema al caffè. Degne di note anche le sue paste da colazione per la tecnica con la quale sono state preparate e per il gusto raffinato e avvolgente.

Senza-titolo-1SERENA GALLENI – PASTICCERA PROFESSIONISTA
Serena ama molto il sapore morbido e goloso dell’unione di cioccolato e nocciole, per questo ha presentato il suo semifreddo con base di brownies, strato di cremoso alla nocciola e mousse al cioccolato, tutto ricoperto da una glassa al cioccolato fondente, caramello, nocciole caramellate e piccola decorazione di cioccolato bianco.
Molto variegata anche la sua produzione di pasticceria fresca che, insieme al suo dolce millefoglie monoporzione, ha confermato le elevate competenze raggiunte dall’allieva.

Senza-titolo-1ELENA BIANCHI – PASTICCERA PROFESSIONISTA
Elena ha presentato alla commissione una torta frangipane ai frutti di bosco, frutto di una lunga ed elaborata preparazione che l’allieva ha realizzato in maniera attenta e curata nell’abbinamento degli ingredienti e nel bilanciamento degli stessi.
Alla torta frangipane ha poi aggiunto altre assortite preparazioni, tra cui dei dolci monoporzione a base di mousse alla menta e dischi di cioccolato, oltre ad una linea di pasticceria fresca da colazione che hanno evidenziato una manualità e una tecnica molto ben assimilate grazie alla passione e al talento da sempre dimostrati dall’allieva e perfezionati grazie alla tenacia e la voglia di crescere sempre di più.