CORSO DI CUCINA | I nuovi talenti dell’Arte culinaria si diplomano all’Accademia Italiana Chef

//CORSO DI CUCINA | I nuovi talenti dell’Arte culinaria si diplomano all’Accademia Italiana Chef

Sabato 12 Settembre, presso la sede centrale di Empoli, un nutrito gruppo di allievi si sono presentati per sostenere le loro prove d’esame e ottenere così il Diploma Accademia Italian Chef.
Con le facce tese, illuminate talvolta da sorrisi, gli allievi del Corso di cucina di Cuoco Professionista, gli allievi del Corso di Pizzaiolo Professionista e quelli del Corso di Pasticcere Professionista sono entrati nelle aule accademiche e si sono apprestati a dare prova delle competenze raggiunte a termine del loro percorso formativo attraverso le tipologie di esame previste dal regolamento di ogni corso.
Tutti hanno dimostrato alti livelli di abilità, fantasia e creatività, regalando soddisfazioni e stupore ai presenti in commissione.

DSC_0041 Senza-titolo-1SILVIA MEUCCI – CUOCA PROFESSIONISTA
Silvia adora preparare primi piatti a base di pasta fatta in casa, per questo ha deciso di preparare, anche in occasione del suo esame di Cuoco Professionista, dei ravioli bicolore fatti a mano. Utilizzando la curcuma per ottenere un impasto giallo e la barbabietola per un impasto più scuro rosso, ha realizzato i suoi ravioli farciti con un ripieno di pere, brie e parmigiano. Ha poi condito il tutto con una crema di pecorino stagionato e granella. Il piatto le ha consentito di dimostrare buoni livelli di preparazione raggiunti.

DSC_0032 Senza-titolo-1PIETRO BELLO – CUOCO PROFESSIONISTA
Pietro vive da qualche anno a Pienza, deliziosa cittadina in provincia di Siena nota in tutto il mondo per la produzione dell’ottimo Pecorino. Per questo al suo esame ha deciso di portare un piatto che ricordasse la sua terra toscana.
I suoi pici, pasta tipicamente toscana, fatti a mano e conditi con melanzane, salsiccia di maiale di cinta senese, mantecati con Pecorino di Pienza sono stati un vero trionfo di gusto!

DSC_0004 senzatitINES BONELLI – CUOCA PROFESSIONISTA
Ines ha deciso di proporre alla Commissione un secondo piatto a base di pesce. Il suo Turbante di pesce spatola con alici, mandorle, pinoli e un mix interno di formaggi, succo e buccia di arancia, pomodorini e cipolla di tropea e patate viola, ha evidenziato una maturità professionale di alto livello, una tecnica affinata e una buona creatività ai fornelli.
Il suo piatto, decisamente raffinato, oltre ad essere buono, era di assoluto  impatto estetico.

DSC_0012 Senza-titolo-1FRANCO MONTALDO – CUOCO PROFESSIONISTA
Il piatto che Franco ha proposto all’esame è frutto della sua totale creatività. 
Studiando i bilanciamenti e puntando ad un equilibrio di gusto preciso, ha perfezionato la sua ricetta in vista della prova.
Le sue linguine al nero di seppia con ragù di pesche profumate al timo, mandorle tostate e paprica affumicata sono state particolarmente apprezzate dalla Commissione.

DSC_0070 Senza-titolo-1FREDY PEZO CABRERA – CUOCO PROFESSIONISTA
Il brio e il gusto hanno caratterizzato questo piatto fresco preparato da Fredy in onore alla tradizione culinaria peruviana.
L’allievo ha proposto una tartare di salmone al coriandolo adagiata su pasta di patate al peperoncino giallo peruviano, salsa piccante e lime.
Un piatto decisamente originale che ha permesso a Fredy di esprimere il suo estro e la competenza in cucina.

DSC_0018 Senza-titolo-1MAURIZIO DOMENICO MARIANO – CUOCO PROFESSIONISTA
Maurizio ha colpito la Commissione presentando il suo Omaggio all’Arlecchino Bergamasco di Oneta ed alle sue Valli su fonduta di stracchino. Un primo piatto a bse di ravioli tipici di Valseriana, rivisitati unendo i prodotti tipici delle zone circostanti, tra cui Il risultato è stato un mix di sapori unici e genunini che hanno dato al piatto un grande carattere e un gusto di persistente, ma raffinato. Un’ottima prova che ha messo in luce gli alti livelli di preparazione tecnica e creativa raggiunti dall’allievo.

DSC_0065Senza-titolo-1AWA MARIA ESPERANCE TEUVE – CUOCA PROFESSIONISTA
Awa Maria ha proposto un profumato piatto a base di riso al curry con latte di cocco e gamberi, al quale ha aggiunto un condimento saporito e persistente al palato, realizzato utilizzando dei fusi di pollo, cipolla, aglio e curry.
Il sapore esotico di questo piatto ha colpito la commissione, così come l’attenzione dell’allieva nel raggiungimento di un equilibrio tra i sapori e le consistenze.

DSC_0051 Senza-titolo-1DAVIDE IACOMI – CUOCO PROFESSIONISTA
Davide ha deciso di sottoporre alla Commissione un piatto inventato da lui stesso tenendo conto del gusto, della qualità degli ingredienti e delle dinamiche di un ristorante.
Ha così realizzato i suoi tortelli con un goloso ripieno di pappa al pomodoro e salsa ai funghi porcini.
Un piatto semplice e gustoso, molto curato sia in fase di preparazione, che di presentazione, apprezzato dalla Commissione per l’alto valore culinario. 

DSC_0061 Senza-titolo-1ELENA DE BIASE – CUOCA PROFESSIONISTA
Elena ha presentato un primo piatto a base di spighe di pasta fresca con ripieno di branzino, cipolla e zenzero, al quale ha accostato una delicatissima e ben riuscita crema di piselli che con il suo carattere dolce si è sposata alla perfezione con le spighe di mare.
L’allieva ha dimostrato una forte passione per la professione, tanta voglia di mettersi in gioco e un’acuta creatività che le consente di unire estro e tecnica con risultati di rilievo.

gruppoWebPIZZAIOLI PROFESSIONISTI
Nella stessa giornata di Sabato 12 Settembre si sono diplomati anche tre allievi del Corso di Pizzaiolo Professionista. Raffaele Salerno, Sandro Molea e Giacomo Valieri hanno superato la prova di esame con successo superando una prova teorica al termine di un percorso formativo che li ha visti impegnati nelle lezioni teorico-pratiche in Accademia, sotto la supervisione del Maestro Pizzaiolo Daniele Gorini e nello stage formativo obbligatorio. Tutti hanno deciso di iscriversi al corso per apprendere i segreti dell’arte della pizza e per ottenere una qualifica e un bagaglio di conoscenze da sfruttare con successo e professionalità nel mondo del lavoro, sia in Italia che all’estero. Gli allievi hanno dimostrato di aver raggiunto un livello di competenze professionali adeguato per poter affrontare con successo il mondo del lavoro.

Senza-titolo-1MARCO OLIMPIO – PASTICCERE PROFESSIONISTA
Marco ha presentato alla Commissione una  linea molto curata di prodotti di pasticceria da colazione. Paste di diverse tipologie, tra cui cornetti e treccine, alcune farcite con marmellata e altre con una delicata e golosa crema hanno evidenziato una buona preparazione tecnica dell’allievo che ha presentato anche un tris di desserts monoporzione a base di supreme di fragola e mora con fondo di frolla molto delicata e particolare.

 

Senza-titolo-1ANITA BARTOLI – PASTICCERA PROFESSIONISTA
Anita ha presentato una linea di pasticceria da colazione molto variegata e ben realizzata, grazie alla tecnica e alla manualità appresa durante le lezioni e perfezionata in fase di stage.
Come torta creazione ha proposto alla Commissione la sua “Sinfonia di pistacchi”. composta da una base di Pan di Spagna al pistacchio con bagna al rum, uno strato di crema di mascarpone e gocce di cioccolato fondente.
Ha ricoperto il tutto con della granella di pistacchi e ha aggiunto una raffinata decorazione con tuile al pistacchio e rum, cioccolato e caramello. 

 

Senza-titolo-1GIOVANNI ALLEGRA – PASTICCERE PROFESSIONISTA
La tradizione della pasticceria austriaca è stata degnamente onorata dalla torta Sacher che Giovanni ha proposto alla valutazione della Commissione.
Consistenza perfetta, gusto dolce, ma allo stesso tempo delicato grazie ad un ottimo e sapiente bilanciamento degli ingredienti hanno caratterizzato questa torta, così come le sue preparazione di pasticceria da colazione.