CORSI DI CUCINA | SETTE CUOCHI, DUE CHEF E DUE PASTICCERI…SONO I NUOVI DIPLOMATI DELL’ACCADEMIA ITALIANA CHEF!

//CORSI DI CUCINA | SETTE CUOCHI, DUE CHEF E DUE PASTICCERI…SONO I NUOVI DIPLOMATI DELL’ACCADEMIA ITALIANA CHEF!

Empoli, 8 Novembre 2014: L’Accademia Italiana Chef diploma undici nuovi creatori del Gusto!
Sette allievi dei Corsi di cucina per Cuoco Professionista, Alberto Zinanni, Sebastiano Ciccia, Isabella De Mingo, Cristina Crippa, Eralda Sema, Andrea Pasquinucci e Enrico De Gregorio;  due allievi del Corso di Chef Professionista, Majlinda Gjoni e Dario D’Avino e due allievi del Corso di Pasticcere Professionista, Raffaella Quatraro e Alessandra Coccia hanno deliziato e sorpreso la Commissione d’esame, dando prova della competenza raggiunta in ambito culinario. I docenti hanno seguito con grande attenzione lo svolgimento delle prove d’esame di ciascun allievo,  valutando capacità organizzative, tecniche e creative e restando colpiti e decisamente soddisfatti per i risultati raggiunti da ognuno.

P1070989 P1080127ALBERTO ZINANNI – CUOCO PROFESSIONISTA
Ricordo, affetto, tecnica e tradizione sono gli elementi che hanno permesso ad Alberto di realizzare il suo piatto elaborato per l’esame. Ha proposto infatti un secondo piatto tramandatogli da sua nonna e da lei inventato, a base di “Totani alla caivanese”, ovvero totani impreziositi da molto prezzemolo e un pizzico di cannella. Alberto ha saputo dare un eccellente tocco di competenza nella preparazione di questo piatto speciale che ha rappresentato la riscoperta del gusto e della semplicità.

P1080083 P1080122SEBASTIANO CICCIA – CUOCO PROFESSIONISTA
Un sublime ripieno di salmone e ricotta racchiuso da ravioloni al profumo di zucca e rosmarino. Il tutto arricchito da una spolverata di granella di pistacchio. Questa la descrizione del primo piatto che Sebastiano, giovane aspirante creatore del gusto, originario della Sicilia, ha prima ideato, poi realizzato e perfezionato, presentandolo poi durante il suo esame di cuoco professionista. Un mix di sapori eccellenti di mare e terra che ha stupito l’intera Commissione.

P1080113 P1080055ISABELLA DE MINGO – CUOCA PROFESSIONISTA
La tradizione culinaria teramana è stata l’ispirazione vincente del piatto di Isabella. Un’ispirazione vincente poiché le ha consentito di preparare un piatto gustoso, dai principi culinari tradizionali e preparato in maniera eccellente. Ha infatti proposto un primo a base di timballo di crèpes con mozzarella, formaggio svizzero, prosciutto cotto e salsa di pomodoro. Ha accostato al primo piatto anche delle eccezionali polpette di carne di manzo e parmigiano, insaporite da un prezioso tocco di noce moscata.

P1080114 Z-_accademiachef_WRK_ESAMI_esami-empoli-8-11-14_Cristina-Crippa_Ottimizzate_P1080023CRISTINA CRIPPA – CUOCA PROFESSIONISTA
Cristina ha presentato un piatto composto da diversi assaggi, ognuno frutto di preparazioni e tecniche differenti. Sul suo piatto ha trionfato un Erbazzone dui zucca e ripieno di zucca spinaci e porro cotta in forno, tipica specialità gastronomica reggiana, avvolto in pasta kataifi con base, flan di verdurine dell’orto aromatizzate al timo e c’è una nota di parmigiano, polpo tiepido con purè di patate e calamaretti con ripieno di zucchine e peperoni su crema di zucchine aromatizzata all’aglio e infine un cannolo di pasta fillo ripieno di crema di baccalà e aromatizzato al pepe rosa

P1080003 P1080116ERALDA SEMA – CUOCA PROFESSIONISTA
Eralda ha deciso di presentare alla Commissione un secondo piatto molto originale, realizzato con ingredienti semplici, ma ben bilanciati, uniti da tecnica e competenza che gli hanno permesso di dare al piatto un sapore davvero esplosivo.
Ha proposto la sua “Cornucopia di branzino”, ovvero un filetto di branzino ripieno di melanzane e scaglie di pecorino toscano con fiori di zucca, adagiato su una delicatissima, quanto gustosa vellutata di patate.

P1080096 P1080125ANDREA PASQUINUCCI – CUOCO PROFESSIONISTA
Andrea Pasquinucci ama creare i suoi piatti tenendo conto della forma, della sostanza e delle potenzialità di gusto degli ingredienti. Ama unire sapori differenti per creare connubi nuovi ed originali. Ne sono una prova perfettamente riuscita i suoi involtini di verza e salmone affumicato, ripieni di avocado, uvetta e cumino, adagiati su letto di salsa alla panna e soia. Decisamente ben riuscito, il piatto di Andrea ha estasiato tutti i presenti.

P1080043 P1080123ENRICO DE GREGORIO – CUOCO PROFESSIONISTA
“Jamme jamme” è il nome che Enrico ha dato al piatto che ha elaborato e preparato per il suo esame di Cuoco Professionista. Un nome che subito ci fa pensare a qualcosa di sfizioso e in effetti il piatto è stato una conferma.
Ha preparato degli eccellenti maltagliati al profumo di menta con un condimento di carciofi e salmone. I due ingredienti sono stati legati da una delicatissima crema di asparagi che Enrico ha preparato in maniera egregia.

P1080069 P1080133MAJLINDA GJONI – CHEF PROFESSIONISTA
Dopo aver seguito il Corso di Cuoco Professionista e ottenuto con successo il suo Diploma, Majlinda è tornata in Accademia per coronare la sua Passione e conquistare il Diploma di Chef. La passione per il mestiere e l’amore per la cucina hanno sempre caratterizzato Majlinda e l’hanno spinta a raggiungere le vette della competenza in ambito culinario. Per il suo esame di Chef ha deciso di presentare un Carrè di maiale alla mela verde, salsa di mirtillo e tartare di cavolini di Bruxelles, carote glassate e patate novelle, il tutto insaporito al timo e limone.

P1080034 P1080131DARIO D’AVINO – CHEF PROFESSIONISTA
La passione e l’amore per il mestiere hanno sempre caratterizzato Dario che con impegno ha saputo cogliere basi e sfumature delle tecniche in cucina. La sua prova pratica d’esame non ha fatto altro che confermare l’elevato livello raggiunto. Dario ha proposto dei ravioli di farina di Castagna farciti con ricotta, mascarpone, pecorino, mandorle e cipolle. Una pasta delicata preparata egregiamente ha fatto da scrigno ad un’eccellente esplosione di sapore.

P1080182RAFFAELLA QUATRARO – PASTICCERA PROFESSIONISTA
Creatività, estro, grande precisione e attenzione al dettaglio hanno caratterizzato l’esame di Raffaella. L’allieva ha colpito la Commissione con in suoi Mignon con base di frolla, alcuni con panna cotta e altri con panna e coulisse di fragoline di bosco, altri al cioccolato e crema alle nocciole.
La sua frolla con pandispagna all’interno e crema al pistacchio. Degni di una grande Pasticcera anche i suoi prodotti da colazione, soffici, delicati, ma allo stesso tempo davvero gustosi, frutto di una tecnica ben assimilata.

P1080180-RecoveredP1080158ALESSANDRA COCCIA – PASTICCERA PROFESSIONISTA
Alessandra ha preparato una squisita linea di pasticceria fresca da colazione, tra cui saccottini, treccine e cornetti con granella di nocciole in superficie.
L’allieva ha poi proposto il suo “oro della costiera”: dolci monoporzione ispirati alla sua terra. Originaria di Amalfi, ha infatti proposto questi dolci il cui elemento principale era il limone. Il biscotto alla nocciola e limone era la base di una bavarese al gianduia con uno starto di limone e uno strato di semifreddo al torrone con aroma al limone. Bellissimi da vedere sono stati anche una vera poesia per i palati dei docenti.