CORSI DI CUCINA | NUOVE PROMESSE DELLA RISTORAZIONE E DELLA PASTICCERIA SI DIPLOMANO ALL’ACCADEMIA ITALIANA CHEF DI EMPOLI

//CORSI DI CUCINA | NUOVE PROMESSE DELLA RISTORAZIONE E DELLA PASTICCERIA SI DIPLOMANO ALL’ACCADEMIA ITALIANA CHEF DI EMPOLI

Ancora arte culinaria e professionalità  protagoniste degli esami di diploma all’Accademia Italiana Chef.
Sabato 14 Marzo, presso i locali della sede centrale di Empoli, si sono tenuti gli esami di Diploma dei corsi di cucina che hanno coinvolto allievi del Corso di Chef Professionista, di Cuoco Professionista e di Pasticcere Professionista, riuniti ad Empoli, ma provenienti dalle diverse sedi dell’Accademia.
Tutti gli allievi, dopo aver seguito il corso in Accademia e lo stage obbligatorio (previsto dal programma di Corso per diventare Cuoco e per diventare Pasticcere Professionista) si sono presentati di fronte alla Commissione per dare prova della loro preparazione.
Con palpabile soddisfazione dei docenti che li hanno accompagnati e sostenuti durante l’intero percorso, gli allievi hanno dimostrato competenze professionali ottime e una preparazione più che idonea per entrare nel mondo professionale.

 

P1110134 P1100982ALESSANDRO PUCCI- CUOCO PROFESSIONISTA
Alessandro ha voluto proporre un piatto che conciliasse le sue origini con le tecniche apprese durante lo stage fatto presso un ristorante specializzato in cacciagione. E’ per questo che sono nati i suoi tortelli lucchesi sugo a base di carne di manzo e di maiale. La pasta sfoglia, ben riuscita, sia nella consistenza, che nello spessore, ha ben supportato il condimento gustoso e profumato per un risultato molto buono.

P1100994-Recovered P1110135LORENZO CORSETTI – CUOCO PROFESSIONISTA
Lorenzo voleva presentare un piatto che ricordasse Velletri, la sua città  di origine. Partendo da una ricetta della tradizione culinaria della zuppa di cavolo nero con baccalà, rielaborando tecniche e utilizzo degli ingredienti, ha riproposto il piatto aggiungendo un tocco di personalità. Chips di patate viola e spirale di pane croccante hanno impreziosito la la sua rivisitazione della Zuppa di cavolo nero e baccalà  che ha colpito la Commissione per il bilanciamento dei sapori e il gusto ottimo.

P1110020-Recovered P1110131VITO TINELLA – CUOCO PROFESSIONISTA
Vito ha proposto un validissimo primo piatto con pasta realizzata a mano, nel rispetto della tecnica professionale e della tradizione. Mixando alla perfezione il gusto della terra con i sapori del mare ha realizzato le sue fettuccine con zucchine, gamberi e zafferano. Il particolare gusto dello zafferano ha regalato al piatto un’ulteriore nota di carattere e si è unito agli altri ingredienti donando un risultato finale di delicatezza, particolarità  e infinito gusto. Vito si è diplomato Cuoco Professionista con la massima votazione di 100/100.

P1110036 P1110137FEDERICA GHELLI – CUOCA PROFESSIONISTA
Federica ha proposto un secondo piatto tipico della tradizione culinaria indiana. Caratterizzato da note dolci, con virate sul piccante, ha realizzato degli straccetti di manzo adagiati su una vellutata crema di scalogno, accostata ad una particolare chutney di ananas. L’aggiunta di spezie ha rafforzato il gusto del piatto, ragalandogli profumo e carattere. Molto curato in ogni fase di preparazione e nella presentazione finale, il piatto ha piacevolmente stupito la commissione.

P1110053 P1110139MARTINA ROBERTA SAINI – CUOCA PROFESSIONISTA
Martina ha realizzato un secondo piatto a base di anatra marinata con scorza di arancia, limone e timo, cotta a bassa temperatura. Molto attenta alla tecnica di cottura, ha messo in pratica le competenze in merito apprese durante lo stage formativo, ottenendo una carne saporita e tenerissma che ha adagiato su una vellutata crema di sedano rapa e accostato a del foie gras per creare un particolare contrasto tra i sapori. La composizione attenta e geometrica del piatto ha contribuito a dare ulteriore personalità  alla pietanza.

P1110064 P1110142NICOLE ISABELLA CLEMENTE – CUOCA PROFESSIONISTA
Nicole ha sottoposto alla valutazione della commissione un secondo piatto a base di Tagliata di piovra croccante profumata al timo. Ha poi adagiato il tutto su letto di misticanza, accompagnata ad una crema di topinambur e patate. Le perle di aceto balsamico al melograno hanno poi regalato al piatto un tocco speciale e raffinato. Tecnica, cura e creatività hanno dettato ogni fase di preparazione di questo piatto di grande impatto.

P1110087 P1110141ROBERTO CARDANI – CUOCO PROFESSIONISTA
Una croccante panatura di mandorle, prezzemolo, limone laccato alla senape e note balsamiche ha avvolto il filetto di Carne di bufala piemontese accostato alla cipolla di Tropea caramellata che Roberto ha deciso di proporre in una versione decisamente originale. Tecnica e caompetenza hanno scandito ogni fase della preparazione e hanno permesso a Roberto di realizzare un piatto di alto valore con il quale ha dimostrato di aver raggiunto ottimi livelli professionali.

P1110094 P1110143SERAFINA PETROZZI – CUOCA PROFESSIONISTA
Serafina ha voluto realizzare un piatto che riproponesse delle note tipiche dell’arte culinaria siciliana. Ha così preparato un primo piatto a base di ravioli con ripieno di cavolfiore e bottarga. Per il condimento della pasta ha preparato una gustosa salsa di rucola e uvetta che, unita al ripieno del raviolo, ha contribuito a dar vita ad un mix di sapore ricercato e molto originale, apprezzato dai docenti in commissione.

P1110147 P1110154CARL RICH RAMOS – CUOCO PROFESSIONISTA
Colore, brio e gusto fresco hanno caratterizzato il piatto a base di Gamberi alla Catalana che Carl ha deciso di preparare per la prova pratica del suo esame. La cipolla rossa, i pomodori, il sedano, il basilico e la senape hanno supportato i gamberi, senza coprirne troppo il sapore. Grazie all’utilizzo di varie spezie che Carl ha saputo abbinare nel modo giusto e nella giusta quantità,  il piatto ha assunto una molteplicità  di note di sapore.

P1110105 P1110130ADRIANO IVAN PIEROZZI – CHEF PROFESSIONISTA
Adriano ha proposto una tartare di pesce spada fresco e mazzancolla. ha alternato al pesce degli strati di spinaci saltati con aglio sale. Il limone e il basilico hanno regalato alla tartare un tocco di gusto in più, senza andare a coprire il gusto del pesce crudo. Lampone, mirtillo e kiwi hanno contribuito a dare morbidezza al gusto complessivo del piatto, reso ancora più particolare da del pane carasau aromatizzato al mirto.

P1110013 P1110121ANDREA GIANNATTASIO – CHEF PROFESSIONISTA
Il piatto di Andrea è stato un affascinante omaggio alle ricchezze culinarie campane. L’utilizzo di ingredienti altamente selezionati, tipici della zona, combinati tra loro e cucinati da mani competente, mosse da una evidente passione per la cucina hanno dato vita ad un piatto di grande spessore culinario. I suoi Paccheri di Gragnano alla genovese di Tonno della costiera amalfitana e colatura di alici di Cetara sono strati una degna dimostrazione degli alti livelli professionali raggiunti da Andrea che si è Diplomato Chef Professionista con la massima votazione di 100/100.

P1110214MARIA CATERINA VARANO – PASTICCERA PROFESSIONISTA
Maria Caterina ha presentato dei prodotti di pasticceria da colazione molto ben riusciti grazie ad una tecnica appresa e maturata con passione e competenza e quell’entusiasmo che ha sempre guidato l’allieva, fin dalle prime lezioni in Accademia, motivandone scelte e risultati durante il suo percorso.
Ha poi deciso di preparare un dessert monoporzione che rappresentasse la sintesi della sua idea di pasticceria sfiziosa e curata. Così è nata la sua bavarese al cioccolato bianco con gelée di fragole e lamponi su una base biscuit di riso e croccante al pistacchio. L’allieva ha stupito la commissione per la cura tecnica ed estetica e per la preparazione raggiunta e ha ottenuto il suo diploma di pasticcera professionista con la massima votazione di 100/100.

P1110157 P1110220STEFANIA OIOLI – PASTICCERA PROFESSIONISTA
La linea di pasticceria fresca proposta da Stefania è stata una dimostrazione di un’ottima preparazione raggiunta dall’allieva. Sfogliatura perfetta per i suoi cornetti, fragranti e morbidi internamente, dal gusto delicato. Molto be riuscita anche la sua originalissima crostata monoporzione realizzata con pasta frolla, farina di mandorle e polpa di bacca di vaniglia del Madagascar con confettura di albicocche. Un dessert apparentemente semplice, ma che ha richiesto competenza, capacità di bilanciamento degli ingredienti e tecnica.

P1110217LUCA LASORSA – PASTICCERE PROFESSIONISTA
Luca ha proposto una linea di paste fresche preparate nell’osservazione e nel rispetto delle tecniche di pasticceria apprese in Accademia e perfezionate grazie allo stage formativo obbligatorio previsto da programma di corso. Ha poi sottoposto al giudizio della commissione una Bavarese alle fragole con base di pandispagna, fragole, frutti di bosco. Una realizzazione fresca e gustosa, dalla consistenza cremosa e dal gusto avvolgente e leggero. L’attenzione e al cura in ogni procedimento di preparazione hanno consentito a Luca di presentare prodotti molto validi che hanno messo in luce una preparazione professionale di livello.

P1110216GIORGIA BICHISECCHI – PASTICCERA PROFESSIONISTA
Come previsto dal programma di esame Giorgia ha proposto una linea di pasticceria da colazione che ha curato nel dettaglio e nella tecnica e una torta che le consentisse di dimostrare la competenza e la creatività. Ha così presentato un dessert che avesse due elementi che lei adora in pasticceria: il pan di spagna e il cioccolato. da questi due elementi è nata la sua torta con con base di pan di spagna allo yogurt, ganasce al cioccolato bianco e briciole di pan di spagna a copertura: gustosissima e ben bilanciata nel dosaggio degli ingredienti è stata molto apprezzata dalla commissione.