CORSI DI CUCINA | IL DIRETTORE DIDATTICO SIMONE FALCINI AD EXPO MILANO 2015 IN OCCASIONE DI UN EVENTO CHE FONDE MODA, ARTE E CUCINA

//CORSI DI CUCINA | IL DIRETTORE DIDATTICO SIMONE FALCINI AD EXPO MILANO 2015 IN OCCASIONE DI UN EVENTO CHE FONDE MODA, ARTE E CUCINA

home7Un’occasione di riflessioni olfattive, gustative e culinarie in un evento che celebra il talento e l’italianità.

Un trionfo dell’arte nelle sue espressioni più originali.

Un’opportunità di crescita e confronto professionale e culturale a 360°.

 

 

Il Direttore didattico dei corsi di cucina dell’Accademia Italiana Chef, Simone Falcini,  sarà tra i relatori protagonisti di un appuntamento di eccezione in programma per Venerdì 12 Giugno ore 15:00, ad Expo Milano, all’interno del Padiglione della Biodiversità, Slow Food Theater.
gabriella

“Il cibo come elemento di identità e di scambio e l’evoluzione del rapporto uomo-cibo attraverso le variazioni saranno gli elementi cardine dell’evento che affronterà la tematica dell’evoluzione del gusto in ambiti differenti, ma complementari, ciascuno espressione del vivere quotidiano”.

Variazioni in essenza, questo il nome, è un appuntamento ideato da Gabriella Chieffo (Sito web), creatrice nel settore della profumeria artistica di nicchia, in collaborazione con Slow Food.
L’incontro sarà aperto dall’ideatrice che illustrerà i diversi momenti dell’evento e presenterà in anteprima assoluta la sua nuova fragranza, frutto di un’appassionata ricerca sul tema della variazione.
Elemento di congiungimento tra passato e presente, e fortemente proiettata al futuro, la creazione di Gabriella Chieffo rimanda alle assonanze affettive legate al cibo, nutrimento principe di corpo e spirito, e si propone come coerente evoluzione della Collezione dell’anno precedente.

variazioni_essenza_invito_digital_22052015I visitatori saranno guidati in un suggestivo viaggio olfattivo alla scoperta della nuova fragranza, per approfondire l’intenso rapporto con le reminiscenze sensoriali della propria esperienza e i legami ancestrali con gli elementi chiave del proprio vissuto, persone, cibo, luoghi reali o immaginari.
Un’occasione che celebra l’arte, la moda e la cucina legati dal filo rosso dell’italianità, onorata dal talento e dalla poliedricità di professionisti di spessore.

Nell’occasione interverranno Giuseppe Orefice, Presidente di Slow Food Campania e Basilicata; Onelia Greco, architetto e artista e Simone Falcini, direttore didattico dell’Accademia Italiana Chef.
A seguire, due momenti di showcooking tradurranno in azione per i sensi – e prelibatezze per il pubblico – il tema della variazione.

E’ qui che entrerà in scena il nostro Direttore Didattico Simone Falcini, Chef pluripremiato, Presidente toscano dell’Associazione Professionale Cuochi Italiani, Stella della Ristorazione dal 2012 al 2015 e Les Toques Blanches d’Honneur (Cappello D’Oro) nel 2014.
Cultura del Gusto e arte culinaria, un connubio che accompagna da sempre le attività dell’Accademia Italiana Chef e impegna costantemente e con continui riconoscimenti il suo direttore didattico. Per questo è stata richiesta la presenza dello Chef all’evento. Nostro baluardo di eccellenza, lo Chef Falcini, fresco di Stella della ristorazione 2015, proporrà un’artistica reinterpretazione di squisite ricette dando vita ad inedite creazioni culinarie che fonderanno arte culinaria, tecnica e fantasia in un susseguirsi di momenti emozionanti.

All’evento ideato da Gabriella Chieffo, oltre allo Chef Falcini, Onelia Greco e Giuseppe Orefice, interverranno anche altre due figure di grande calibro, provenienti rispettiavemnte dal mondo della pasticceria e della fotografia artistica, Sal de Riso, pluripremiato Maestro Pasticcere e Himitsuhana, artista poliedrica, autrice di fotografie di grande impatto ispirate alle suggestioni della cultura giapponese.