CORSI DI CUCINA | DIPLOMATI 6 CHEF, 3 CUOCHI, 2 PIZZAIOLI E 4 PASTICCERI

//CORSI DI CUCINA | DIPLOMATI 6 CHEF, 3 CUOCHI, 2 PIZZAIOLI E 4 PASTICCERI

Empoli, 31 Gennaio 2015: Sono quindici gli allievi dei corsi di cucina che sabato 31 Gennaio sono arrivati presso la sede Empolese dell’Accademia Italiana Chef per sostenere il loro esame finale e dimostrare all’attenta Commissione la preparazione raggiunta con il corso in Accademia e lo stage consecutivo.
Sei allievi provenienti dal Corso di Chef Professionista, tre allievi provenienti dal Corso di Cuoco Professionista, due dal Corso di Pizzaiolo Professionista e quattro allievi provenienti dal Corso di Pasticcere Professionista si sono messi ancora una volta alla prova affrontando la prova d’esame prevista dal regolamento.
E’ stata una sessione di esame molto variegata, un vero trionfo di competenze e gusto e un’occasione in cui i docenti presenti in commissione hanno riscontrato con immenso piacere e soddisfazione i livelli elevatissimi di preparazione raggiunti dagli allievi dei corsi.

P1090586 P1090667ANDREA AVELLA – CHEF PROFESSIONISTA
Quando la passione mette il suo “zampino” nel percorso formativo dei nostri allievi, il risultato è sempre qualcosa di emozionante: un professionista bravo, attento ed estroso. E questo è proprio un ottimo riassunto del percorso formativo di Andrea. La passione lo ha guidato nelle lezioni e nello stage, lo ha portato a conoscere e perfezionare tecniche sempre nuove, ottenendo ottimi risultati. Per il suo esame ha proposto un turbante di pagello (o pezzogna) marinato con zenzero e limone, impanato e accostato ad una spuma di fagiolo cannellino e concassé di pomodoro.
I docenti hanno riconosciuto un elevato livello di preparazione raggiunto e Andrea ha ottenuto il suo diploma di Chef con la votazione di 100/100.

P1090599 P1090672BIAGIO CASSANO – CHEF PROFESSIONISTA
Biagio ha deciso di presentare un piatto tipico della sua terra, la Basilicata, che ha egregiamente rivisitato raggiungendo un ottimo risultato. Ha proposto un secondo piatto di Tasca di vitello ripiena di formaggio Canestrato di Moliterno, peperoni Crusco e panatura con pane di matera. Il piatto è stato realizzato in maniera impeccabile. Ingredienti bilanciati, cottura perfetta e attenzione e cura in ogni particolare hanno confermato il grado elevato di preparazione raggiunto e hanno consentito all’allievo di ottenere il Diploma di Chef Professionista con la massima votazione di 100/100.

P1090551 P1090670PATRIZIA D’AGOSTINO – CHEF PROFESSIONISTA
Patrizia ha deciso di iscriversi al corso per perfezionare le sue competenze professionali. Spinta quindi dalla voglia di conoscere tecniche e segreti dell’arte culinaria, ha seguito con attenzione ed entusiasmo le lezioni in Accademia e per la prova pratica dell’esame ha proposto dei Ravioli integrali con lampredotto, cavolo nero, vellutata di fagioli, porro e sedano. Il piatto, armonico nel sapore, è frutto della sua creatività e della sua competenza acquisita grazie ai venti anni di esperienza.

P1090668ROSARIO DATTOLI – CHEF PROFESSIONISTA
Rosario è un appassionato di cucina e un amante della sua terra, l’Emilia. Per questo ha voluto proporre un piatto che fosse un omaggio alla sua terra, utilizzando prodotti tipici. Ha dato così vita ad uni risotto all’aceto balsamico di Modena (da lui stesso prodotto), con scaglie di Parmigiano Reggiano stagionato 30 mesi, aromatizzate al rosmarino. Rosario ha voluto proporre due versioni dello stesso piatto, ricorrendo nella seconda versione, all’utilizzo della crosta di formaggio. In entrambe le versioni utilizzato rosmarino e Aceto balsamico per dare maggiori note aromatiche alle preparazioni.

P1090562 P1090669ANDI MUCA – CHEF PROFESSIONISTA
Colore e brio anche per Andi che ha voluto proporre un piatto elaborato e molto originale. Ha infatti preparato dei curiosi ravioli di patata viola con ripieno di mazzancolle, cotti in sottovuoto e successivamente freddati cin ghiaccio. Ha accostato ai ravioli della burrata con peperoncino di Calabria e aria di basilico.
Accorgimenti, tecniche e accorgimenti da grande professionista hanno portato Andi ad ottenere il suo Diploma di Chef Professionista con la votazione di 100/100.

P1090571 P1090674ALESSIO SANTERINI – CHEF PROFESSIONISTA
Alessio ha deciso di presentare ai Docenti in Commissione un piatto molto originale a base di pesce, prodotto che lui ama molto cucinare ed unire ad altri ingredienti seguendo tecnica ed estro. Ha così preparato un Involtino di spigola con spinaci, servito su un morbido letto di patate al lime con succo di rapa rossa e guarnito con nero di seppia e porro croccante. Un piatto bello d vedere e molto gustoso che gli ha consentito di ottenere il diploma di Chef Professionista con la massima votazione di 100/100.

P1090610 P1090661ELEONORA RANFAGNI – CUOCA PROFESSIONISTA
Osare in cucina, restando fedeli a quelle che sono le tecniche base è uno delle peculiarità dei professionisti più carismatici. Eleonora ha dimostrato di avere una buona stoffa: creatività e competenza sono due elementi che hanno infatti caratterizzato la sua prova pratica. L’allieva, amante anche della pasticceria, ha voluto unire arte pasticcera e cucina, creando un primo piatto a base di Tortello mugellano al castagnaccio: ovvero un tortello fatto con la farina di castagne, pinoli uvetta e noci, al quale ha poi aggiunto della pancetta. Eleonora di è diplomata con la votazione di 100/100.

P1090635 P1090665ISIDORO SANGIOVANNI – CUOCO PROFESSIONISTA
Isidoro ha deciso di preparare in sede d’esame un piatto che riproponesse elementi della cultura culinaria del Sud d’Italia da dove proviene. Ha così proposto delle costine di abbacchio in fricassea con besciamella allo zafferano. Per bilanciare i sapori, dando quel pizzico di gusto in più ha poi aggiunto della pancetta croccante e profumo di limoni di Sorrento. Un piatto di gran carattere che ha dimostrato l’elevato livello di competenza dell’allievo che si è diplomato Cuoco Professionista con la votazione di 100/100.

P1090646 P1090662CHRISTIAN COSTA – CUOCO PROFESSIONISTA
Colore, gusto, brio…il piatto di Christian è un omaggio al Sud America. L’allievo infatti nella scelta del piatto da proporre all’esame si è lasciato ispirare da questa terra. Ha così realizzato un piatto estivo a base di cestino di pasta brisée con guacamole e gamberetti al sedano saltati nel raki. Un connubio eccellente di sapori particolari, una vera esperienza per il palato, grazie agli ingredienti uniti ad arte per un risultato molto apprezzato dai docenti in commissione.

P1090678YOUNESS MASTOUR – PIZZAIOLO PROFESSIONISTA
Youness è sempre stato affascinato dall’arte dalla pizza. per questo motivo ha deciso di iscriversi al corso di Pizzaiolo Professionista della nostra Accademia.
Il suo obiettivo principale è stato da subito trasformare quella che era una passione e una curiosità in un corpo di competenze professionali spendibili nel mondo del lavoro.
La voglia di affermarsi come Pizzaiolo Professionista lo ha accompagnato in tutte le fasi del corso, sia durante le lezioni, che durante lo stage, portandolo a raggiungere ottimi livelli di preparazione.

P1090680SINAN GASI – PIZZAIOLO PROFESSIONISTA
Sinan si è iscritto al Corso di Pizzaiolo Professionista per perfezionare la tecnica e la manualità già acquisita durante le sue precedenti esperienza nel settore.
Il suo sogno è quello di imparare i segreti del mestiere di Pizzaiolo e andare all’estero per portare la vera arte della Pizza.
Adesso con il suo entusiasmo, bagaglio di conoscenze e tecniche, e il suo Diploma di Pizzaiolo professionista è pronto per realizzare il suo sogno.

P1090686 P1090747MANUEL FERRARI – PASTICCERE PROFESSIONISTA
Manuel ha proposto dei cornetti, treccine e saccottini al cioccolato attraverso i quali ha dimostrato ai Docenti in Commissione di aver assimilato molto bene gli insegnamenti ricevuti. Sfogliatura riuscita, buona consistenza e gusto hanno caratterizzato le sue paste. Manuel ha poi presentato la sua “Tarte au chocolat et poivron”, un dessert composto da una base di pasta frolla, sopra la quale ha aggiunto dei granelli di caramello salato. Ha poi ricoperto la superficie con una deliziosa ganasce cioccolato fondente e peperoncino, sulla quale ha apposto una lamina di cioccolato fondente decorato con cioccolato bianco e colorante rosso. Un prodotto di aspetto eccellente, osservante alla perfezione delle delle tecniche della pasticceria.

P1090748MARIA DEMANA – PASTICCERA PROFESSIONISTA
Maria, nonostante la sua giovane età ha sempre dimostrato una determinazione solida, una voglia di imparare e perfezionarsi, impreziosita da un entusiasmo contagioso. Questo approccio le ha consentito di seguire le lezioni in Accademia con immenso profitto, portandola ad ottenere il suo Diploma di Pasticcera Professionista con la votazione di 100%. I Docenti in Commissione sono rimasti piacevolmente colpiti dalla sua linea di pasticceria da colazione e dal suo semifreddo “Dolci sentieri”, composto da uno strato di meringa, uno strato al caffè e uno al cioccolato. Una creazione che Maria ha dedicato alla sua famiglia.

P1090751DEMELSA DI LEO – PASTICCERA PROFESSIONISTA
Demelsa ha sottoposto alla valutazione della Commissione un tris di paste fresche molto curate in ogni procedimento di lavorazione e una “Torta paradisiaca” costituita da una base di croccantino di riso soffiato e cioccolato al latte, uno strato pan di spagna al cioccolato e tre strati di farcitura, due dei quali a bade di cremoso alla nocciola alternati ad uno strato di cremoso al pistacchio. L’abbinamento di due gusti del cremoso ha consentito a Demelsa di dare eccellenti note di gusto alla sua creazione. La costanza, la manualità e la passione hanno portato l’allieva a raggiungere ottimi risultati e il Diploma di Pasticcera Professionista con la votazione di 100/100.

P1090692 P1090744LUCA CARBONE – PASTICCERE PROFESSIONISTA
La pasticceria è tecnica e precisione, manualità, ma anche estro e ispirazione.
Luca ha combinato questi fattori nella sua prova pratica, realizzando una validissima linea di pasticceria e una creazione molto originale costituita da una base di bacio di dama al pistacchio, ricoperto da un semifreddo al pistacchio e arancia, pandispagna alle arance bagnato di Cointreau, gelatina all’arancia, bavarese al pistacchio e glassa lucida pistacchio e cioccolato bianco. Una realizzazione molto elaborata, curata in ogni fase di preparazione e riuscita perfettamente.