CORSI DI CUCINA | ACCADEMIA ITALIANA CHEF: I NUOVI DIPLOMATI DEI CORSI DI CUOCO PROFESSIONISTA, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA E PASTICCERE PROFESSIONISTA

//CORSI DI CUCINA | ACCADEMIA ITALIANA CHEF: I NUOVI DIPLOMATI DEI CORSI DI CUOCO PROFESSIONISTA, PIZZAIOLO PROFESSIONISTA E PASTICCERE PROFESSIONISTA

Si sono svolte sabato 16 Maggio 2015, presso la sede centrale dell’Accademia Italiana Chef, le prove di esame che hanno visto protagonisti dieci allievi dei  corsi di Cucina di cuoco  Professionista, un allievo del corso di Pizzaiolo Professionista e un’allieva del Corso di Pasticcere Professionista.
Tutti sono arrivati a sostenere l’esame dopo aver frequentato il Corso in Accademia nelle sedi più vicine alle loro residenze, e dopo aver perfezionato la loro preparazione grazie allo stage formativo previsto obbligatoriamente dal corso.
Il percorso formativo li ha visti impegnati in lezioni incentrate sulla pratiche che hanno permesso a tutti di loro di imparare la professione, creando da subito il gusto. Come anticipato, lo stage formativo poi è stata un’ulteriore prova che li ha visti confrontarsi con le dinamiche e le tempistiche proprie di una cucina o di un laboratorio.
In sede di esame tutti hanno avuto modo di dimostrare ai docenti i livelli professionali raggiunti, superando con successo la prova e ottenendo il loro diploma.

DSC_0109DSC_0021FRANCESCO GIANFRANCESCHI – CUOCO PROFESSIONISTA
Francesco ha voluto presentare un piatto che riproponesse la sua terra e le sue origini. L’allievo ha così proposto un primo piatto di Gnocchi di patate con gamberi e zucchine. I resti del carapace e pomodori freschi, sfumati con vino bianco hanno contribuito a dare carattere al questo piatto che ha presentato un ottimo connubio tra i sapori, le delizie e i profumi della campagna e del mare, sapori autentici resi vivi da una passione per la cucina che ha segnato l’esperienza formativa di Francesco.

DSC_0025 DSC_0111GABRIELA LEPADATU – CUOCA PROFESSIONISTA
Gabriella ha proposto un piatto tipico della tradizione culinaria familiare in una variazione rivisitata nella quale l’allieva ha deciso di combinare particolari ingredienti che le consentissero di raggiungere un equilibrio di sapori definito, ma allo stesso tempo delicato. Ha quindi proposto un Tortino di riso venere con gamberi sfumati al brandy e salsa al curry, con panna fresca e cipolla. L’attenzione nelle tecniche di preparazione e la scelta vincente degli ingredienti da unire le hanno consentito di realizzare un ottimo piatto.

DSC_0113 DSC_0032FRANCESCO MARIANI – CUOCO PROFESSIONISTA
Francesco ha proposto un secondo piatto a base di Petto di anatra caramellato all’aceto balsamico. Per ottenere una carne morbida e succosa ha adottato una cottura particolare che ha visto il petto unirsi al burro, miele ed una scorza di arancia. Il tutto è stato poi sfumato con del Cointreau e successivamente è stato aggiunto dell’aceto balsamico per ottenere una riduzione densa e corposa. I sapore dell’aceto balsamico e dell’arancia hanno sposato il usto del petto d’anatra, donandogli carattere e persistenza nei sapori.

DSC_0040 DSC_0106ALESSANDRO CRUCIANI – CUOCO PROFESSIONISTA
Medaglione di arista di maiale con una panatura di arachidi e pane panko, una salsa chutney realizzata con alcuni frutti, oltre a della curcuma, cipolla e aceto balsamico e asparagi marinati con latte di cocco, finocchio e ginepro. Il piatto è una variante proposta da Alessandro coniugando alcuni ingredienti e aspetti della cucina giapponese ad elementi della cucina italiana. Tutti gli elementi utilizzati hanno contribuito alla creazione di un piatti con un contrasto tra croccantezza e morbidezza e tra dolce e salato.

DSC_0045 DSC_0103LAURA MAGGI – CUOCA PROFESSIONISTA
Laura coltiva la passione della cucina fin da piccola, per questo ha deciso di iscriversi ad un corso che le consentisse di trasformare in lavoro quello che era una piacevole predisposizione. La voglia di approfondimento e la determinazione ad imparare nuove tecniche professionali la hanno accompagnata durante l’intero percorso formativo in accademia, consentendole di raggiungere una valida preparazione professionale. Per il suo esame ha proposto un primo piatto a base di Tagliatelle fatte a mano, condite con pesto di fave, pecorino, provolone piccante e guanciale croccante.
Il piatto è stato un’ottima creazione che ha consentito a Laura di raggiungere un obiettivo di gusto ben definito.

DSC_0049 DSC_0101YANA KRUCHEVSKA – CUOCA PROFESSIONISTA
Per la prova pratica del suo esame di Cuoco Professionista Yana ha voluto realizzare un piatto che sintetizzasse la sua idea di cucina, ovvero una cucina semplice, rispettosa delle tradizioni, realizzata con un’attenzione rigorosa verso un obiettivo finale ben definito. Ha così preparato delle Tagliatelle fatte a mano condite con salsa di pomodoro profumata, tonno e olive nere. Un piatto semplice, ma carico di gusto, un’ottima sintesi della nostra buona cucina.

DSC_0058 DSC_0116ROBERTO PALA – CUOCO PROFESSIONISTA
L’impegno e la tenacia dimostrati da Roberto durante le lezioni in Accademia gli hanno consentito di trasformare quella che era una predisposizione alimentata dalla voglia di imparare, in uno corpo di competenze professionali molto valido. In occasione del suo esame ha sottoposto alla valutazione della commissione un primo piatto a base di ravioli al nero di seppia con gamberi e timo adagiati su letto di crema di zucchine, impreziositi da scaglie di bottarga e scorza di limone. Un piatto ben strutturato e curato sia dal punto di vista tecnico, che dal punto di vista estetico.

DSC_0062 DSC_0117ALESSANDRO SALVAGGIOLA – CUOCO PROFESSIONISTA
Alessandro ha proposto un piatto innovativo, uno scrigno di sapori alternativi dati da ingredienti ricchi di proprietà benefiche combinati tra loro per raggiungere un obiettivo di gusto e salute ben definito.
Questo è stato anche l’obiettivo che lo ha guidato nella preparazione dei suoi paccheri con crema di broccoli, filetti di triglia, bacche di goji e mandorle tostate. Un mix di sapori eccellenti hanno caratterizzato questo piatto ben curato anche in fase di presentazione.

DSC_0091 DSC_0125DANIELE GIULIANO – CUOCO PROFESSIONISTA
Daniele ha proposto ai presenti in commissione delle Crespelle con gamberi, ricotta e mozzarella di bufala, guarnite con crema di asparagi, pepe bianco. La lavorazione degli ingredienti e le tecniche di cottura utilizzate gli hanno consentito di realizzare un piatto molto equilibrato, carico di gusto e delicatissimo al palato. L’impegno, la creatività e la competenza hanno caratterizzato l’intero percorso formativo di Daniele e sono state confermate dalla sua prova di esame.

DSC_0123ABDUL AZIZ MAHABUB – CUOCO PROFESSIONISTA
Amante della cucina italiana che per lui è una vera e propria arte, Abdul ha deciso di iscriversi al Corso per diventare un professionista del settore e per perfezionare la sua manualità e le sue tecniche. Il suo percorso in Accademia si è distinto per l’interesse manifestato e per l’entusiasmo manifestato in ogni step di apprendimento. Per il suo esame ha proposto un primo piatto a base di Tortelli di ricotta in estivo con apsaragi e parmigiano. Ai suoi tortelli, molto delicati e ben riusciti, ha poi accostato dei morbidissimi e saporiti calamari ripieni con pomodori ciliegino.

DSC_0130MARIO BARRA – PIZZAIOLO PROFESSIONISTA
Mario ci ha raggiunti dalla Campania, da una terra dove la pizza è arte, è cultura, è un segno distintivo orgogliosamente vantato in tutto il mondo.
Con ammirabile determinazione ha seguito le lezioni in Accademia e si è impegnato nel successivo stage formativo creandosi un bagaglio conoscitivo di grande valore che gli ha consentito di apprendere tutte le tecniche e le competenze del settore e di sviluppare una manualità da vero professionista che ora potrà spendere con successo nel mondo del lavoro.

DSC_0140GIULIA BRAMBILLASCA – PASTICCERA PROFESSIONISTA
Creatività e competenza hanno caratterizzato le prove pratiche dell’esame di Giulia che, dopo il Diploma in lingue, ha deciso di approfondire il mondo della pasticceria, un mondo che la incuriosiva e la appassionava. Una passione nata e subito inseguita da Giulia che non ha mai perso l’entusiasmo e la determinazione. Alla commissione ha presentato un trs di paste da colazione composto da una crostatina in past frolla, un cornetto e una treccina. Ha poi presentato una torta sacher con glassa tradizionale e ribes, molto curata sia nella tecnica, che da punto di vista estetico.

Auguriamo a tutti i diplomati un futuro ricco di sfide, successi e soddisfazioni nel mondo culinario!